TURCHIA
04.04.16 - 21:090
Aggiornamento : 21:41

Hacker forzano un database contenente le informazioni di 50 milioni di cittadini

I dati potrebbero essere utilizzati per furti di identità

ANKARA - Hacker hanno forzato l'accesso ad un database che raccoglie informazioni su circa 50 milioni di cittadini turchi.

Il database, la cui autenticità non è al momento confermata dalla autorità di Ankara, contiene informazioni personali come nomi dei genitori, date di nascita e indirizzi, che potrebbero essere utilizzate per furti di identità e altre violazioni, secondo quanto riferiscono vari media turchi.

Questi dati sono raccolti in un archivio statale e utilizzati, tra l'altro, per fornire servizi pubblici, gestire l'imposizione fiscale e creare liste elettorali. Le informazioni rubate sarebbero state pubblicate attraverso un server ospitato all'estero.

TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
52 min
Perdita milionaria per i produttori della birra Corona
Anheuser-Busch InBev paga il crollo della domanda cinese.
ITALIA / STATI UNITI
2 ore
La reazione Usa al coronavirus. Italia, i morti sono 17
L’epidemia potrebbe mettere in evidenza alcune falle. L’esperto Pastori: «Da trattare come emergenza nazionale»
GIAPPONE / COREA DEL NORD
5 ore
Tokyo: una donna si è ammalata due volte
Le autorità sanitarie di Osaka hanno comunicato che è il primo caso di questo genere
ITALIA
10 ore
Lombardia, governatore in auto-isolamento e 37 guariti
I due focolai, quello lombardo e quello veneto, sono risultati essere collegati.
STATI UNITI
11 ore
Coronavirus: primo caso da origini non chiare
Il contagiato non ha di recente viaggiato in un paese straniero o avuto contatti con persone malate
CINA
11 ore
Coronavirus: accertati 433 nuovi casi e 29 morti
Cala ancora il numero di vittime come pure quello dei pazienti in gravi condizioni
STATI UNITI
13 ore
Lui non le compra l'erba, lei lo accoltella con una katana
Una dimenticanza è stata all'origine di un truculento scontro per una coppia del Michigan
STATI UNITI
13 ore
Scopri se il tuo tipo barba è problematico per il coronavirus
Un'anticipazione: se ce l'hai probabilmente lo è, parola di un nuovo grafico del Centro Controllo Malattie americano
STATI UNITI
13 ore
La ciotola è "offline" e così cani e gatti restano senza cibo
Problemi tecnici per lo “smartfeeder” prodotto da Petnet. Le lamentele sui social
GERMANIA
22 ore
Studenti fanno l'esame ma scompare nel nulla: dovranno ripeterlo
Più di 250 studenti dell'Università di Siegen dovranno ripetere un esame che hanno effettuato e che non si sa dove sia
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile