TURCHIA
04.04.16 - 21:090
Aggiornamento : 21:41

Hacker forzano un database contenente le informazioni di 50 milioni di cittadini

I dati potrebbero essere utilizzati per furti di identità

ANKARA - Hacker hanno forzato l'accesso ad un database che raccoglie informazioni su circa 50 milioni di cittadini turchi.

Il database, la cui autenticità non è al momento confermata dalla autorità di Ankara, contiene informazioni personali come nomi dei genitori, date di nascita e indirizzi, che potrebbero essere utilizzate per furti di identità e altre violazioni, secondo quanto riferiscono vari media turchi.

Questi dati sono raccolti in un archivio statale e utilizzati, tra l'altro, per fornire servizi pubblici, gestire l'imposizione fiscale e creare liste elettorali. Le informazioni rubate sarebbero state pubblicate attraverso un server ospitato all'estero.

TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
Caso Epstein: il principe Andrea replica alle accuse
Il duca di York si è sottoposto a un'intervista che andrà in onda domani sera sulla Bbc
ROMANIA
4 ore
Mafia del legno: aggredita troupe di Netflix
L'episodio è accaduto qualche settimana fa durante le riprese, ma è stato raccontato alla stampa solo in questi giorni da Gabriel Paun
FRANCIA
5 ore
Ceva Logistics, aperta la sede centrale a Marsiglia
L'azienda è stata acquisita dall'armatore francese CMA CGM
VIDEO
ITALIA
6 ore
Venezia: raggiunti i 154 cm
Alto il valore anche a Burano dove la marea ha raggiunto i 149 centimetri e a Chioggia con 146
AUSTRALIA
9 ore
Atterrato a Sydney il primo volo non-stop da Londra
Un viaggio record quello del Boeing 787-9 per la durata ma anche per la distanza percorsa, 17'800 km
IRAN
9 ore
L'Iran raziona il petrolio e aumenta i prezzi
Le entrate serviranno per aumentare i sussidi ai bisognosi, stimati in 18 milioni di persone
STATI UNITI
11 ore
Minaccia di sparare ai suoi allievi: insegnante arrestata
La donna insegnava in una scuola media dello stato di Washington e ora si trova in congedo amministraivo
ITALIA
21 ore
Condannati a 12 anni i carabinieri che pestarono Cucchi: «Forse ora riposerà in pace»
Due militari sono stati riconosciuti colpevoli di omicidio preterintenzionale. La sentenza arriva a 10 anni dal decesso
CINA
22 ore
Allianz, "la straniera" in Cina
La compagnia assicurativa ha ricevuto il via libera dall'apposita commissione bancaria e assicuratrice
FOTO
STATI UNITI
23 ore
16enne spara a scuola, due morti
È accaduto a Santa Clarita, in California. Due persone sono in gravi condizioni. L'aggressore è stato arrestato ed è ferito
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile