EXPO 2015
02.05.15 - 10:080
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

No Expo, s'indaga per "devastazione"

Le pene previste arrivano a 15 anni di carcere. Cinque persone sono state arrestate. I milanesi oggi ripuliscono la città

MILANO - Sono almeno cinque gli arresti in flagranza eseguiti dalla forze dell'ordine nel corso degli incidenti accaduti ieri pomeriggio durante la manifestazione No Expo. Sono parecchie altre (almeno un'altra decina) le posizioni al vaglio degli inquirenti mentre le indagini proseguono per identificare altri partecipanti ai disordini, indica l'agenzia di stampa italiana Ansa.

Alcune delle persone arrestate sono indagate anche per lesioni, getto pericoloso di cose e oltraggio. Si tratta di due donne di 33 e 42 anni e tre uomini di 32, 33 e 27 anni. L'ipotesi di reato al centro dell'inchiesta della Procura di Milano è quella di "devastazione", prevista dall'articolo 419 del codice penale. Un reato che prevede pene comprese tra un minimo di otto anni e un massimo di 15 anni di carcere.

Nel frattempo, oltre al lavoro investigativo e di indagine, gli inquirenti dovranno chiedere oggi la convalida degli arresti effettuati ieri e le misure cautelari per i cinque antagonisti finiti in carcere.

La prima conta dei danni - Semafori rotti, vetrine di banche sfondate, muri imbrattati, almeno una decina di auto date alle fiamme. Il giorno dopo il passaggio dei black bloc Milano fa la conta dei danni.

Da largo d'Ancona sono partiti i tafferugli che sono proseguiti per via Carducci, via Boccaccio, piazza Virgilio, quest'ultima distrutta dalla furia del 'blocco nero'. Con grosse mazze di legno i contestatori hanno spaccato vetri delle vetture in sosta (e in alcune hanno lanciato petardi in modo da appiccare il fuoco), hanno distrutto parte dei semafori, spaccato i gradini e l'arredo urbano in pietra per procurarsi i sassi da lanciare contro le forze dell'ordine.

L'asfalto, subito dopo, sembrava un campo di battaglia, col denso fumo dei lacrimogeni che copriva la visuale delle vie laterali. 

Dopo la guerriglia Milano si rimbocca le maniche - La guerriglia che ha tentato di rovinare l'inaugurazione dell'Expo e la Maydayparade, una manifestazione pacifica indetta sui temi del lavoro e i diritti, ieri. L'orgoglio della città e dei milanesi, oggi.

Già dopo poche ore cittadini, personale e mezzi del Comune avevano iniziato i primi lavori di ripristino e anche questa mattina, in alcuni casi anche prima dell'apertura dei negozi, in tanti si sono rimboccati le maniche per ripulire le vie dei quartieri della città devastate dalla protesta. Si valutano e si contano i danni, ingenti, anche se per ora una stima complessiva non è stata ancora fatta.

1,5 milioni per i risarcimenti - La Regione Lombardia metterà a disposizione un milione e mezzo di euro (1,57 milioni di franchi) per risarcire i cittadini dei danni subiti durante gli incidenti di ieri. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni al termine del comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza.

Commenti
 
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
4 ore
Genova "chiude tutto" per l'allerta maltempo
Porte chiuse per scuole, musei, parchi e giardini. Attese forti piogge, accompagnate da vento e una mareggiata
STATI UNITI
5 ore
Elezioni USA: la regia del Cremlino dietro le interferenze?
L'intelligenza statunitense parla di un'operazione di un anno attuata da Mosca per scaricare le sue colpe su Kiev
RUSSIA
6 ore
Un'arma che «non ha analoghi al mondo» avvolta nel mistero
Il Cremlino mantiene il massimo riserbo sull'attrezzatura che ha provocato l'incidente nucleare a Nyonoksa lo scorso mese d'agosto
FOCUS
9 ore
La femminilità mutilata
Sono tra 100 e 140 milioni le bambine e ragazze che, nel mondo, hanno subito una mutilazione genitale. Perchè accade? E dove accade? Tutto quello c'è da sapere su una pratica terribile
ITALIA
9 ore
Sbarco negato, il tribunale dà ragione a Salvini
L'inchiesta sulla decisione dell'ex ministro di vietare lo sbarco alla Alan Kurdi è stata archiviata
REGNO UNITO
12 ore
Tir della morte, in manette un altro irlandese del Nord
La polizia britannica ha arrestato un presunto basista coinvolto nella vicenda dei 39 migranti vietnamiti rinvenuti morti in un rimorchio-freezer
STATI UNITI
14 ore
La storia della buonanotte te la racconta Google
Nasce la piattaforma web su cui il genitore lontano può registrare la voce mentre legge un racconto che il bimbo potrà poi ascoltare
AUSTRIA
14 ore
Ruba 50mila euro di cioccolata
Il tir con il carico da 20 tonnellate è scomparso nel nulla
ITALIA
17 ore
«Sono pronta a guidare la commissione anti-odio»
Liliana Segre si dice stanca ma non vuole arrendersi nonostante gli insulti, la scorta e una vita completamente diversa
ITALIA
18 ore
Incendio in un sottotetto, due morti a Milano
Il rogo è divampato nella notte in zona Navigli. I pompieri hanno spento le fiamme e hanno trovato i corpi senza vita di un uomo di 29 e una donna di 27 anni. Una terza persona si è salvata
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile