Foto Keystone / AP Charles Dharapak
STATI UNITI
08.08.14 - 11:350
Aggiornamento : 22.11.14 - 19:58

Bambino entra alla Casa Bianca, Obama ritarda il discorso

Il piccolo intruso ha fatto scattare il sistema di sicurezza

WASHINGTON - Il presidente Barack Obama stava per iniziare il suo discorso sull'Iraq ieri, durante il quale ha poi annunciato di aver dato l'autorizzazione ad effettuare raid aerei sul Paese, quando ha dovuto fermarsi per motivi di sicurezza. Lo riferisce la Cnn.

 

Qualcuno era entrato nel prato nord della Casa Bianca, immediatamente "sigillata" dai Servizi. Solo che quel qualcuno era un bambino riuscito in qualche modo a infilarsi tra le sbarre della recinzione che circonda la residenza presidenziale e, chissà come, a passare inosservato proprio quando stava per cominciare il briefing di Obama. Le forze di sicurezza della Casa Bianca, tuttavia, non ci hanno messo molto a prendere il 'piccolo intruso' e a riportarlo dai genitori.

 

Ats Ans

TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
51 min
Salta anche il Salone dell'Auto di Parigi
Gli organizzatoti stanno studiando «tutte le soluzioni alternative»
PAESI BASSI
1 ora
Museo chiuso: rubato un quadro di Van Gogh
Si tratta del "Giardino della canonica a Nuenen in primavera"
AUSTRIA
3 ore
Obbligo di mascherina al supermercato
Il cancelliere Kurz: «Sono consapevole che sono qualcosa di alieno per noi, ma aiutano».
ITALIA / SPAGNA
7 ore
Coronavirus: «Se l'Unione Europea non sarà all'altezza, i nazionalismi cresceranno»
Il premier italiano Conte mette in guardia Bruxelles. Italia «vicina al picco».
REGNO UNITO
9 ore
EasyJet non vola più del tutto
La compagnia: «Non è possibile stabilire con certezza una data di ripresa dei voli commerciali».
STATI UNITI
9 ore
Coronavirus: avanti ancora un mese
Niente "riapertura" per Pasqua per gli Stati Uniti. Trump: il picco sarà proprio «fra due settimane».
CINA
12 ore
L'intervista alla paziente zero: «I dottori non avevano idea di cosa avessi»
La prima persona al mondo ad avere il coronavirus è una 57enne, mercante di frutti di mare di Wuhan
INDIA
12 ore
Tutti a casa a bastonate, il Premier chiede scusa
Narendra Modi si scusa con le persone più in difficoltà e dichiara: «è necessario, non abbiamo altra scelta»
STATI UNITI
19 ore
«Gli Usa non pagheranno per la sicurezza di Harry e Meghan»
Lo ha ribadito Donald Trump in un tweet: «Ammiro il Regno Unito e la Regina, ma loro dovevano stare in Canada»
REGNO UNITO
21 ore
«Almeno 6 mesi prima di poter abbassare la guardia»
Secondo gli esperti riprendere una vita normale troppo presto potrebbe portare a un nuovo picco della curva
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile