Immobili
Veicoli
Twitter/Nexta TV
RUSSIA/PORTOGALLO
11.04.22 - 23:010
Aggiornamento : 12.04.22 - 10:29

Pilota di kart russo fa il saluto nazista sul podio

Il 15enne Artem Severyukhin ha fatto scandalo per il suo gesto durante la premiazione.

Il team per il quale gareggiava intanto ha annunciato la rescissione del contratto: «Ci vergogniamo profondamente per il comportamento del pilota». Severyukhin si è nel frattempo scusato pubblicamente, spiegando di «non aver mai supportato il nazionalsocialismo».

MOSCA/PORTIMAO - È in un misto di orrore e shock che ieri a Portimao, in Portogallo, sono terminati i campionati europei juniores di karting. Il giovanissimo pilota russo Artem Severyukhin, di soli 15 anni, è infatti salito sul gradino più alto del podio esibendo il saluto nazista. Il giovane, che gareggia su licenza italiana a causa delle sanzioni decise contro la Russia, si è battuto il petto e ha teso il braccio sulle note dell’inno di Mameli, scoppiando in una gran risata. 

Forte la reazione del team per il quale ha gareggiato il ragazzo. «Ci vergogniamo profondamente per il comportamento del pilota, che condanniamo nel modo più assoluto», recita il comunicato di Ward racing, team che unisce piloti di diverse nazionalità che corrono sotto licenze di vari Paesi. Per questo motivo, continua la presa di posizione, «Ward racing procederà a rescindere il contratto stipulato con Artem Severyukhin». Ward Racing, viene precisato, «condanna l'invasione russa dell'Ucraina ed esprime la sua solidarietà alle persone che soffrono a causa di questo attacco non provocato e orribile», continua la presa di posizione. 

La Federazione internazionale dell’Automobile, dal canto suo, ha confermato di aver avviato un’indagine sulla «condotta inaccettabile di Mr. Artem Severyukhin» ha dichiarato che eventuali provvedimenti verranno comunicati a breve. 

Nel frattempo, il giovane sportivo ha detto la sua attraverso il suo profilo Instagram, scusandosi per il suo gesto e sottolineando di non aver mai supportato il nazionalsocialismo e di considerarlo come uno dei peggiori crimini della storia. «So di essere stato uno stupido e sono pronto ad accettare le conseguenze. Ma per favore credetemi quando dico che la mia intenzione non era questa».

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da Artem Severiukhin (@artem.severiukhin)

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Mosca alza il tiro per il G7
Tornano a cadere bombe su Odessa e su Kiev. Secondo gli esperti, è un messaggio alle potenze occidentali
EUROPA
1 ora
Aborto, anche Germania e Francia vogliono cambiare le leggi
A Berlino è stata annullata una norma del 1933 e a Parigi c'è il desiderio di crearne una nuova. Cosa cambia in Europa
SVIZZERA / POLONIA
8 ore
Bloccati per tre ore su un aereo che non decolla
Il racconto di una passeggera: «Non abbiamo ricevuto alcun tipo di aiuto»
GERMANIA
8 ore
La coesione dell'Occidente «procurerà a Putin dei bei mal di testa»
La prima giornata del G7 si è chiusa con l'annuncio di un programma da 600 miliardi e con una nuova Via della seta
ITALIA
11 ore
Mascherine obbligatorie «per salvare la stagione turistica»
L'addio al chiuso è scattato il 15 giugno, ma c'è chi invoca un rapido ripristino
SUDAFRICA
12 ore
Venti giovani trovati morti in discoteca
Erano tutti studenti. Si erano riuniti per festeggiare la fine degli esami. Le circostanze ancora poco chiare
UCRAINA
17 ore
Credevano di parlare con il sindaco di Kiev e invece era un deepfake
Ingannati numerosi sindaci europei. Klitschko: «Il colpevole ha parlato con loro fingendosi me»
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
La Russia: «A Kiev colpita una fabbrica di missili»
L'attacco sulla capitale è stato definito «una barbarie» dal presidente Usa Biden
ITALIA
1 gior
Centinaia di aerei restano a terra
«Le compagnie hanno cancellato circa 41mila voli per il periodo estivo, tagliando 6,5 milioni di biglietti»
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
1 gior
Severodonetsk è stata occupata
Ne dà l'annuncio il sindaco della città. I russi sarebbero entrati anche nell'impianto Azot
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile