Immobili
Veicoli
Chanel chiude i negozi in Russia, le influencer tagliano le borsette
Video Social
RUSSIA
08.04.22 - 09:260
Aggiornamento : 15:48

Chanel chiude i negozi in Russia, le influencer tagliano le borsette

L'obiettivo è quello di protestare contro le sanzioni e «la russofobia», ricorrendo alle forbici

MOSCA - C'è chi combatte sul campo, e chi invece lo fa a suon di borsette. Stiamo parlando di alcune influencer russe, che hanno deciso di boicottare il marchio Chanel ricorrendo alle forbici. 

La casa di moda parigina ha deciso di non vendere più i propri prodotti in Russia, chiudendo tutte le boutique, e impedendo ai cittadini russi di acquistare all'estero. Frustrate dalla decisione, alcune influencer hanno deciso di tagliare le proprie borsette Chanel, invitando anche i propri follower a fare lo stesso per combattere «la russofobia». Tra queste si contano Victoria Bonya, modella; Katya Guseva, dj, e Maryna Yermoshkina, influencer di moda e beauty e presentatrice tv. Quest'ultima ha dichiarato: «Sono contro la russofobia e sono contro i marchi che sostengono la russofobia. Se possedere Chanel significa vendere la mia Patria, allora non ho bisogno di Chanel». 

«È davvero uno shock per una donna che da vent’anni compra Chanel e Chanel Haute Couture, e che alle loro sfilate siede in prima fila», ha affermato Yana Rudkoskaya, produttrice e moglie del campione olimpico di pattinaggio artistico Alexander Plyushenko. Per la campagna contro Chanel è stato lanciato anche un hashtag: #byebyechanel.

Sulla questione è intervenuta anche Maria Zakharova, del Ministero degli Esteri russo: «Chanel fa parte della campagna russofobica per cancellare la Russia. Il nostro Paese sta solo compiendo un’operazione di 'denazificazione' dell’Ucraina». 

Le borsette di Chanel hanno in media un costo che parte da circa 3'000 franchi, per arrivare ad una cifra che supera i 12'000 franchi per alcuni modelli. 

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da VICTORIA BONYA (@victoriabonya)

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Mosca alza il tiro per il G7
Tornano a cadere bombe su Odessa e su Kiev. Secondo gli esperti, è un messaggio alle potenze occidentali
EUROPA
1 ora
Aborto, anche Germania e Francia vogliono cambiare le leggi
A Berlino è stata annullata una norma del 1933 e a Parigi c'è il desiderio di crearne una nuova. Cosa cambia in Europa
SVIZZERA / POLONIA
8 ore
Bloccati per tre ore su un aereo che non decolla
Il racconto di una passeggera: «Non abbiamo ricevuto alcun tipo di aiuto»
GERMANIA
8 ore
La coesione dell'Occidente «procurerà a Putin dei bei mal di testa»
La prima giornata del G7 si è chiusa con l'annuncio di un programma da 600 miliardi e con una nuova Via della seta
ITALIA
11 ore
Mascherine obbligatorie «per salvare la stagione turistica»
L'addio al chiuso è scattato il 15 giugno, ma c'è chi invoca un rapido ripristino
SUDAFRICA
13 ore
Venti giovani trovati morti in discoteca
Erano tutti studenti. Si erano riuniti per festeggiare la fine degli esami. Le circostanze ancora poco chiare
UCRAINA
17 ore
Credevano di parlare con il sindaco di Kiev e invece era un deepfake
Ingannati numerosi sindaci europei. Klitschko: «Il colpevole ha parlato con loro fingendosi me»
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
La Russia: «A Kiev colpita una fabbrica di missili»
L'attacco sulla capitale è stato definito «una barbarie» dal presidente Usa Biden
ITALIA
1 gior
Centinaia di aerei restano a terra
«Le compagnie hanno cancellato circa 41mila voli per il periodo estivo, tagliando 6,5 milioni di biglietti»
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
1 gior
Severodonetsk è stata occupata
Ne dà l'annuncio il sindaco della città. I russi sarebbero entrati anche nell'impianto Azot
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile