Immobili
Veicoli
AFP
RUSSIA
24.01.22 - 15:550
Aggiornamento : 25.01.22 - 14:23

Omicron è arrivata in Russia, in mezzo ai non vaccinati

La variante è correlata a un tasso minore di ricoveri. Sarà però così anche dove gli immunizzati sono la minoranza?

Oggi sono stati notificate più di 65'000 nuove infezioni nel Paese. La quota di popolazione che ha completato il ciclo vaccinale di base si attesta a poco più del 48%.

MOSCA - La variante Omicron ha fatto breccia in Russia. Oggi sono stati notificate più di 65'000 nuove infezioni; ma non serviva questa cifra per confermarlo. Il repentino aumento degli ultimi tre giorni - 49'513 casi venerdì, 57'212 sabato e 63'205 ieri - traccia un quadro piuttosto chiaro su quale sia l'evoluzione della situazione epidemiologica che vedremo nei giorni a venire. Uno scenario già conosciuto alle nostre latitudini, dove quell'erto sentiero è stato percorso un mese fa.

Omicron ha innescato un'ondata di contagi come un enorme masso che innalza il livello delle acque attorno a sé. E dalle regioni dell'Europa centro-occidentale, là dove è stata individuata sin dalle primissime settimane dopo la sua scoperta in Sudafrica, l'onda ha iniziato a propagarsi verso est, trascinando con sé la grandi preoccupazioni delle autorità sanitarie internazionali. I Balcani, l'Europa orientale, le ex repubbliche sovietiche e la Russia. Se da un lato la variante, sembra ormai assodato, porta con sé un fardello meno pesante per gli ospedali, è altrettanto vero che ancora non è stato possibile chiarirne il potenziale impatto in quei Paesi che hanno un tasso di vaccinazione più basso di quello mediamente registrato in Europa.

In quest'ottica, la Russia presenta alla nuova variante un paesaggio in cui meno della metà della popolazione risulta vaccinata contro il Covid-19. I dati più recenti della Johns Hopkins University indicano per la precisione un 48.01% di persone che hanno completato il ciclo vaccinale di base, perlopiù affidandosi allo Sputnik (l'unico vaccino approvato, assieme alla sua versione "Light", ampiamente diffuso anche tra altre nazioni). Il vaccino vettoriale russo, stando a uno studio a quattro tra l'Istituto Gamaleya e lo Spallanzani di Roma - i cui risultati sono usciti per ora solo in preprint - avrebbe mostrato una buona difesa contro Omicron. Si parla di un'efficacia attorno al 70% che si mantiene su livelli buoni per un periodo che va dai 3 ai 6 mesi. Ma (anche se così fosse) è un beneficio di cui, allo stato attuale, potrebbe godere meno della metà della popolazione.

Scattando un'istantanea del presente, l'unica realtà è che il Paese si trova ora, e ci scusiamo per il gioco di parole, letteralmente su una montagna russa. E proprio quando i contagi sembravano aver toccato i minimi dallo scorso giugno, Omicron ha fatto rialzare la testa alla pandemia. Il percorso della curva dei contagi, che si sovrappone alla coda dell'ondata della variante Delta, sembra quindi segnato. Ciò che invece resta da capire e come si muoveranno le altre due curve; quella dei ricoveri e, soprattutto, quella dei decessi, considerato che in terra russa si stanno registrando in media oltre 670 morti al giorno nell'ultima settimana.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Fkevin 3 mesi fa su tio
Ahahahahah....ma perfavore. Non sapete più dove attarvi TIO? Volete ancora continuare con questo circo della paura? Almeno prendete i soldi sapendo che la gente interessa le fake info sul corona? Colpa vostra Tio, ne avete di colpe. 😂😂😂
Nic_Nad 3 mesi fa su tio
…soliti articoli e titoli faziosi…al posto di come sempre puntare il dito contro i non vaccinati…perché non ci chiediamo come mai solamente adesso Omicron è arrivata in Russia, quando secondo OMS è la versione predominante in tutto il primo mondo dove il tasso di vaccinazione è maggiore dell’80%???
F/A-19 3 mesi fa su tio
Considerando che Omicron da noi è stata effettivamente una influenza potremmo aspettarci niente di particolare con qualcosa di interessante e cioè che più o meno tutti si infetteranno, qualcuno morirà così come qualcuno muore di influenza e quindi questo circo potrebbe anche finire.
Luca 68 3 mesi fa su tio
670 morti al giorno, per quella che si definisce poco più di un influenza, mi sembrano tanti.
andrea28 3 mesi fa su tio
Russia: 222 morti per Covid ogni 100'000 abitanti e 48% di vaccinati. Italia: 224 morti per 100'000 abitanti e 76,8% vaccinati. Al lupo al lupo...
seo56 3 mesi fa su tio
@andrea28 Ah perché credi ai numeri che danno i russi???? 😂😂😂😂😂
Nic_Nad 3 mesi fa su tio
@seo56 …perché tu credi ancora al Gesù Bambino e ai numeri pubblicati in Svizzera, dove finalmente la verità sta venendo a galla, con quasi il 50% dei ricoverati negli ospedali sono CON Covid e non PER Covid
andrea28 3 mesi fa su tio
@seo56 @seo56 Allora bisogna mettersi d'accordo: o si crede ai numeri pubblicati e si accetta che la Russia non sta così male come si dice, o non ci si crede, ma allora non si fanno articoli come quello di cui sopra. Non si può prendere solo ciò che ci fa comodo. E poi sarebbero i no-vax i complottisti...
seo56 3 mesi fa su tio
Così avranno un po’ di problemi prima d’invadere l’Ucraina.. Putin è come il vaccino sputnik… un fake…
Indu 3 mesi fa su tio
@seo56 Sputnik un fake!!! Pfizer invece fa meraviglie......sono tutti una boiata. Chi ha paura della malattia si faccia il vaccino che lo fa sentir tranquillo, rispetto per gli altri, per favore
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
Per questa festa Johnson non è stato multato
Emergono nuove foto da Downing Street: l'opinione pubblica mette in dubbio il processo decisionale della polizia
UCRAINA:SEGUI IL LIVE
LIVE
«Riconquistare la Crimea? Sarebbe una strage tra i nostri soldati»
Zelensky si è espresso sull'eventualità di una controffensiva in Crimea
UCRAINA
5 ore
Quei bombaroli siriani che Putin è pronto a schierare in Ucraina
Si tratta del corpo di artificieri che ha inventato le strazianti “barrel bombs” usate da Assad per far strage di civili
TONGA
12 ore
Tonga distrugge, ma resta intatto
Le pareti del vulcano non sono andate distrutte, pur trattandosi della più forte eruzione negli ultimi 30 anni
MONDO
15 ore
Vaiolo delle scimmie: «Contenerlo è possibile»
L'Oms vuole bloccare la trasmissione da uomo a uomo. E capire se il virus abbia subito una mutazione
SLOVACCHIA
16 ore
Il fiume s'è fatto arancione: «I pesci stanno morendo»
Il chirurgo locale Tibor Varga: «Ho assistito alla lenta morte della fauna selvatica» a causa di ferro e zinco
MONDO
19 ore
Turkmenistan, l'ultimo "zero" della pandemia
Incredibile ma soprattutto improbabile. Il Paese asiatico è l'unico a non aver mai confermato un solo caso di Covid-19
ITALIA
21 ore
Tragedia del Mottarone, «ci hanno abbandonati»
A un anno dallo schianto di una cabina della funivia con 15 persone a bordo, la commemorazione e la prima udienza
TAIWAN
1 gior
«Difenderemo Taiwan, in caso di invasione cinese»
Lo ha dichiarato il Presidente statunitense Joe Biden durante la sua visita in Giappone
MONDO
1 gior
Siamo «a un singolo incidente dalla apocalisse»
L'Ucraina è il terreno sul quale si sta consumando la «sfida finale» tra Mosca e Washington
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile