Immobili
Veicoli
Keystone
GERMANIA
19.12.21 - 13:430

Cinque anni dopo la strage del mercatino di Natale

Le campane della Chiesa della Memoria ricorderanno questa sera le 13 vittime dell'attentato

Era la sera del 19 dicembre 2016. L'estremista islamico Anis Amri piombò sulla folla alla guida di un camion.

BERLINO - Le campane della Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche di Berlino suoneranno oggi 13 rintocchi alle ore 20:02 in punto: uno per ciascuna delle vittime dell'attacco terroristico avvenuto cinque anni fa in un vicino mercatino di Natale.

L'ora segna il momento in cui l'estremista islamico tunisino, Anis Amri, piombò sulla folla il 19 dicembre 2016 alla guida di un camion provocando 12 morti (un 13mo si è aggiunto quest'anno) e una settantina di feriti. Quel giorno, commenta l'emittente internazionale tedesca DW, segnò il momento in cui molti tedeschi si resero conto che il terrorismo poteva colpirli anche a casa loro.

Dopo quel giorno, che ha segnato uno dei più gravi attentati di matrice islamica mai sferrati nel Paese, è stato allestito un memoriale per ricordare le vittime dell'attentato. Una crepa color oro sull'asfalto - lunga oltre 15 metri - segna il percorso del camion, mentre i nomi delle vittime sono stati incisi sui gradini che portano alla chiesa.

Originariamente i morti erano 12, ma un tredicesimo è stato aggiunto all'inizio di quest'anno, dopo che un primo soccorritore è deceduto per le gravi ferite riportate durante l'attacco.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
INDIA
41 min
Cinque ore bloccati sull'aereo, per un «tentato attacco hacker»
L'ira dei passeggeri che ieri dovevano volare con SpiceJet: «Ci hanno detto solo che c'era un server rotto»
MONDO
3 ore
Vaiolo delle scimmie, più colpito «chi ha più partner sessuali»
Le valutazioni del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC)
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Putin «non ha rinunciato a Kiev»
Il sindaco di Kiev Vitali Klitschko al WEF: «La Russia ci spera ancora». Zelensky attacca Kissinger: «È fermo al 1938»
STATI UNITI
4 ore
«Ti amo. Vado a sparare in una scuola»
È emerso il contenuto dei messaggi inquietanti inviati dall'autore della strage alla scuola elementare
STATI UNITI
16 ore
«Sto per sparare in una scuola elementare»
I messaggi su Facebook del 18enne di Uvalde. Nella strage sono morti 19 bambini e due insegnanti
STATI UNITI
21 ore
Strage in Texas, una bambina tentò di chiamare la polizia
Cominciano ad emergere i primi nomi e le prime storie delle vittime della sparatoria di Uvalde
REGNO UNITO
22 ore
«Partygate, molti comportamenti lasciano sgomenti»
Johnson si è assunto la «piena responsabilità», ma si è detto anche «sorpreso e deluso»
RUSSIA / SVIZZERA
1 gior
«Temo per la mia vita»
Boris Bondarev aveva rassegnato le sue dimissioni in segno di protesta contro l'aggressione all'Ucraina voluta da Putin.
SEGUI IL LIVE
UCRAINA
1 gior
Kuleba al WEF: «La Nato non fa letteralmente nulla»
«Bisogna uccidere la politica dell'export della Russia» ha aggiunto il ministro degli Esteri ucraino.
STATI UNITI
1 gior
Sparatoria alle elementari: almeno 19 i bambini morti
Si contano inoltre anche due vittime adulte. Il killer, il 18enne Salvador Ramos, era un ex allievo.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile