Immobili
Veicoli
Pena di morte, lo scricchiolio è sempre più forte
Depositphotos (foto d'archivio)
STATI UNITI
20.12.21 - 06:000
Aggiornamento : 09:28

Pena di morte, lo scricchiolio è sempre più forte

Gli Stati Uniti hanno giustiziato 11 persone nel 2021, il numero più basso degli ultimi 33 anni

Le cifre dell'ultimo rapporto del Death Penalty Information Center.

WASHINGTON - Quello in corso è stato ufficialmente l’anno con il minor numero di esecuzioni messe in atto negli Stati Uniti. Le condanne a morte eseguite a livello sia federale che statale sono state 11 nel 2021. Si tratta della cifra più bassa registrata dal 1988.

A riportarlo è il recente rapporto del Death Penalty Information Center, uno dei più importanti istituti di ricerca americani sulla pena di morte. A incidere, spiegano gli esperti, anche le restrizioni dovute alla pandemia. Il 2021 è stato il settimo anno consecutivo in cui le esecuzioni sono state meno di 30 e le condanne meno di 50. Per fare un confronto, il numero più alto (98 persone uccise) era stato registrato nel 1999.

I ricercatori del Death Penalty Information Center denunciano che per l’ennesima volta quest’anno tra i condannati giustiziati c’era un numero significativo di persone con problemi mentali, disagiate o troppo povere per permettersi un team legale efficiente. Ma non solo. È la questione razziale quella più scottante: 6 degli 11 detenuti giustiziati nel 2021 erano neri. Intanto il trend in corso è chiaro: il supporto alla pena di morte inizia a scricchiolare e sempre più americani riconsiderano l’appoggio alla più severa delle punizioni.

Se nel 1994 l’80% degli statunitensi sosteneva la pena di morte, nel 2021 i favorevoli si fermano al 54%. Più della metà degli stati dell’Unione ha abolito la pena capitale o ne ha sospeso l'applicazione. A oggi ad averla cassata sono in 23. Ultima la Virginia, un tempo tra gli stati più inclini alle esecuzioni. Intanto, a livello federale, lo scorso giugno il ministro della giustizia Merrick Garland aveva sospeso le esecuzioni.

Un piccolo passo che non ha soddisfatto gli abolizionisti americani che invece avevano sperato in un cambio netto di rotta con l’ingresso alla Casa Bianca di Joe Biden, il primo presidente degli Stati Uniti a essersi apertamente opposto alla pena di morte. A livello statale, difatti, le esecuzioni continuano: nel braccio della morte al momento restano circa 2500 condannati. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Fine dell'assedio all'Azovstal
L'acciaieria è stata completamente sgomberata. I soldati si sono consegnati ai russi. Esplosioni a Leopoli
LONDRA
12 min
Tanto sesso, siamo inglesi. Scandali a Westminster
Molestie, ministri che guardano filmati porno in aula, corruzioni in cambio di favori ambigui.
SPAGNA
7 ore
Una mosca preoccupa la Spagna
Con il cambiamento climatico la presenza di simulidi sta aumentando e potrebbe diventare un problema di salute pubblica
SPAGNA
9 ore
Scontro fra treni, muore un macchinista
Un convoglio che trasportava merci è deragliato, finendo muso contro muso contro un treno passeggeri
STATI UNITI
16 ore
«Ha fatto 320km per uccidere più neri possibile»
L'autore della strage al supermercato ha guidato per ore per raggiungere il posto dove voleva colpire
RUSSIA
20 ore
Putin è stato operato per un cancro?
Nuove voci sullo stato di salute dello "zar": il ricovero; i filmati già pronti e i sosia per sostituirlo in pubblico.
COREA DEL NORD
1 gior
Covid, per la Corea del Nord è come essere ancora nel 2020
Nel Paese sono stati rilevati oltre 820mila casi. Dopo aver rifiutato i vaccini, Pyongyang chiederà ora aiuto alla Cina?
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
1 gior
«L'esercito russo è in un vicolo cieco»
Il presidente ucraino Zelensky prevede una nuova offensiva delle truppe di Mosca nel Donbass. Ma non abbassa la testa
FINLANDIA
1 gior
Nato, la Finlandia chiederà ufficialmente l'adesione
Lo ha annunciato il presidente finlandese Sauli Niinistö in conferenza stampa
STATI UNITI
1 gior
Dopo la strage «ha riposto l'arma, si è inginocchiato e consegnato»
Nell'assalto, in un supermercato di Buffalo, sono rimaste uccise almeno 10 persone. Il 18enne si trova in custodia
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile