Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STR
RUSSIA
12.12.21 - 19:000
Aggiornamento : 13.12.21 - 10:20

Ma la Russia sta davvero per invadere l'Ucraina?

Tensione alle stelle sul confine, ma anche tra Mosca e l'Occidente. Come ci si è arrivati, e come andrà a finire?

MOSCA - Da una parte c'è il G7, che riunitosi a Liverpool, ha promesso a Mosca «sanzioni senza precedenti» in caso di sconfinamento in Ucraina. Dall'altra c'è il Cremlino che, malgrado tutto, continua la mobilitazione di centinaia di uomini così come di convogli di armamento pesante, comprese piattaforme lanciamissili.

Se i leader occidentali parlano la lingua dell'economia e minacciano di colpire il portafoglio della Russia, ovvero la liquidità che si trova all'estero, Putin da canto suo sembra sia davvero pronto a imbracciare le armi e tentare l'invasione. Alle accuse del G7, il ministro dell'Esercito Dmitri Peskov ha la risposta laconica e pronta: «Non è un'invasione, ma uno spostamento legittimo di truppe all'interno dei nostri confini».

Se le stime americane parlano di circa 100'000 uomini in posizione, secondo molti un'azione militare - che il premier ucraino Volodymyr Zelensky aveva predetto da tempo e diceva sarebbe iniziata a partire dal 1 dicembre - è probabile, ma ancora abbastanza lontana. Al momento, infatti, c'è sì lo stazionamento di truppe così come lo schieramento di armi anche balistiche ma mancano invece le infrastrutture: ospedali, magazzini e centri di smistamento. 

In ogni caso, vista la totale assenza di un'azione diplomatica da parte di Mosca per capitalizzare politicamente la pressione, l'opinione di molti è che più che di «se» sia piuttosto una questione di «quando». Anche perché pare abbastanza spropositata l'ipotesi dell'utilizzo di un corpo così ingente con la semplice motivazione di fare "pressing" su un'Ucraina che lo è già costantemente, o sull'Occidente.

Eppure per Putin, come confermato anche durante il recente videosummit con Biden, la possibile entrata dell'Ucraina nella Nato - promessa nel 2008 con gli accordi Bucarest - resta una cosa di grande importanza. Anche se, secondo molti con buona probabilità non avverrà mai, è vero l'Ucraina resta estremamente vicina agli Stati Uniti per quanto riguarda aiuti e supporto logistico.

Se l'Occidente rinunciasse apertamente, come tra l'altro richiesto da Mosca, all'entrata ucraina nella Nato potrebbe bastare? Dipende se Putin potrà ritenersi soddisfatto, e se il ripiegamento non venga percepito come uno smacco da lui e dal suo entourage. 

Da tenere in considerazione, rispetto alla Nato, c'è anche la questione puramente militare: «Ho avvertito il presidente Putin che se invaderà il Paese non pagherà solo conseguenze economiche devastanti, ma i paesi dell'Alleanza si mobiliteranno. Il prezzo sarà terribile», ha ribadito Joe Biden durante l'odierna conferenza stampa riguardo all'emergenza tornado.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Più di un milione di rifugiati ucraini sono tornati a casa
Lo ha affermato l’ambasciatore ucraino nel Regno Unito. «Sono frustrati dal crescente disagio»
UCRAINA
8 ore
Chernobyl: «Hanno spento il sistema di monitoraggio delle radiazioni»
Nella zona di esclusione è stata registrata una perdita superiore a 2,5 miliardi di grivnie ucraine
ITALIA
11 ore
«Ho provato a fermare la macchina, ma non ci sono riuscita»
Il racconto di madre e figlio dopo la tragedia avvenuta nel cortile dell'asilo "Primo maggio", in cui un bambino è morto
FINLANDIA
14 ore
«È così vivere con un vicino grande e aggressivo»
In un'intervista in occasione della sua visita italiana, la premier finlandese ha raccontato il suo punto di vista
RUSSIA
18 ore
Peresvet e Zadira, cosa sappiamo delle armi laser di Mosca
Che funzione hanno? Come vengono impiegate? Sono state schierate nella guerra in corso in Ucraina? Facciamo il punto
FOTO
GERMANIA
19 ore
Spari in una scuola tedesca, un ferito grave
L'autore del gesto sarebbe già stato fermato dalla polizia
MONDO
20 ore
Nel mondo ci sono 38 milioni di sfollati interni
Fuggono da guerre, violenze e dai cataclismi naturali, compresi quelli provocati dai cambiamenti climatici
QATAR
1 gior
«La FIFA risarcisca i lavoratori per almeno 440 milioni»
Amnesty International chiede alla FIFA di risarcire chi ha subito violazioni dei diritti umani, e anche garanzie future
REGNO UNITO
1 gior
Il vaccino dopo il virus, per scongiurare il Long Covid
Secondo un ampio studio una dose in seguito all'infezione riduce del 13% il rischio di sintomi di lunga durata
ITALIA
1 gior
L'auto piomba nel cortile dell'asilo, morto un bimbo
Altri sei piccoli sono rimasti feriti nell'incidente e sono ricoverati in ospedale, di cui uno in prognosi riservata
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile