Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Frank Augstein)
REGNO UNITO
04.12.21 - 23:550

Boris Johnson è stato segnalato alla polizia per due feste a Downing Street durante il blocco del 2020

La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti

LONDRA - Il primo ministro britannico Boris Johnson è stato segnalato alla Metropolitan Police da due parlamentari laburisti. L'accusa è di aver permesso lo svolgimento di almeno due feste a Downing Street durante le restrizioni anti-Covid dello scorso anno.

I deputati laburisti Neil Coyle e Barry Gardiner hanno scritto ciascuno a Scotland Yard chiedendo d'investigare sui rapporti riguardanti la presenza di Johnson a una festa di addio di un collaboratore anziano e l'autorizzazione data a una festa del personale del numero 10 di Downing Street, durante il periodo che ha preceduto il Natale 2020. Durante il primo episodio Johnson avrebbe tenuto anche un discorso.

All'epoca, hanno sottolineato i parlamentari, erano in corso restrizioni che impedivano momenti conviviali di questa tipologia. «Credo che abbiano infranto la legge» ha scritto Coyle. «La maggior parte dei miei elettori ha seguito le regole; Johnson non è al di sopra della legge, nonostante il suo gonfiato autodiritto». Il leader conservatore non ha negato lo svolgimento di questi eventi, ma affermato che nessuna regola è stata infranta - anche se si è ripetutamente rifiutato di entrare nei dettagli, sottolinea il quotidiano britannico Guardian.

La polizia metropolitana ha affermato che sta valutando le denunce. In una dichiarazione, la Met spiega che, sebbene non indaghi sistematicamente sulle violazioni avvenute in passato delle normative Covid, sta considerando la corrispondenza ricevuta.

Era stato il Daily Mirror, mercoledì scorsi, a riferire dell'affollato momento di saluto dell'assistente lo scorso mese di novembre, nel pieno della seconda serrata anti-contagio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
NUOVA ZELANDA
18 min
Tonga, forse c'è stata una «nuova grande eruzione»
Lo confermereberro n sismografi, intanto dalla Nuova Zelanda il primo aereo per tentare di attestare i danni
COREA DEL SUD
2 ore
Uomini che odiano il femminismo
Il caso della Corea del Sud dove i gruppi maschilisti contro la «discriminazione di genere» sono sulla cresta dell'onda
REGNO UNITO
12 ore
«A Downing Street si beveva ogni venerdì sera»
Il "Partygate" continua far discutere: mentre Johnson pensa a licenziamenti e divieti, molti chiedono la sua rimozione
STATI UNITI
15 ore
«Questo virus rimarrà con noi, probabilmente per sempre»
Parola di Robert Wachter, una delle voci più ascoltate sulla pandemia negli Usa
STATI UNITI
22 ore
Il ritorno di Trump: «Riprendiamoci l'America»
Durante un comizio in Arizona ha rispolverato tutti i suoi argomenti da campagna elettorale
STATI UNITI
23 ore
Ostaggi salvi, morto il sequestratore
È finito l'incubo nella sinagoga di Colleyville in Texas. Le forze speciali sono entrate in azione
TONGA
1 gior
Eruzione sottomarina, onde alte più di un metro raggiungono il Giappone
Piccole inondazioni si sono verificate anche alle Hawaii, e le spiagge sono state chiuse
LIVE CORONAVIRUS
1 gior
«Bisogna concentrarsi sulla variante Delta, che determina casi più gravi»
«La variante Delta è ancora presente e se andassimo ad un livello di contagio più alto rappresenterebbe un problema»
TONGA
1 gior
Potente eruzione sottomarina, uno tsunami colpisce Tonga
Si segnalano già onde alte oltre un metro che s'infrangono sulle case della capitale, Nuku'alofa
AUSTRALIA
1 gior
Nole è di nuovo in detenzione
Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile