Immobili
Veicoli
Keystone
Unione Europea
30.11.21 - 20:570

La Commissione europea fa un passo indietro, si potrà dire «buon Natale»

Un documento trapelato ieri aveva alzato un gran polverone. La Santa Sede: «Le discriminazioni non si combattono così»

BRUXELLES - A fine dicembre, quando lo staff della Commissione Ue saluterà ospiti e giornalisti prima di rivedersi nel 2022, potrà anche dire «buon Natale». L'esecutivo europeo, dopo averci pensato una notte, ha ritirato le linee guida sulla comunicazione appena varate che invitavano, tra le altre cose, a evitare riferimenti al Natale e ad augurare piuttosto «buone Feste».

«Lo scopo era illustrare la diversità della cultura europea e mostrare la natura inclusiva della Commissione. Tuttavia, la versione pubblicata delle linee guida non è funzionale a questo scopo», ha annunciato Helena Dalli, commissaria all'Uguaglianza che aveva patrocinato l'iniziativa. E il suo gesto, oltre a far tirare un sospiro di sollievo ai cattolici europei, ha innescato l'esultanza di tutto il centrodestra italiano.

La bufera che si è abbattuta sulle nuove linee guida non era circoscritta solo a Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia (Fdi). In mattinata anche il segretario di Stato della Santa Sede, cardinale Pietro Parolin, era stato critico. «Chi va contro la realtà si mette in serio pericolo. Questa non è certamente la strada per combattere le discriminazioni», erano state le parole del porporato. Eppure, non è certo contro la Chiesta cattolica che la Commissione intendeva andare. Ma qualcosa, a Palazzo Berlaymont, è andato storto. Innanzitutto, come ha sottolineato il portavoce della Commissione Eric Mamer nel briefing quotidiano, si trattava di un documento interno, focalizzato sul linguaggio da utilizzare, senza alcun valore legale o implicazione per gli Stati membri. Solo che una manciata di ore dopo che erano state limate, le linee guida hanno varcato i confini della sede della Commissione.

Inoltre qualcosa sembrerebbe essere uscito dai binari nella scrittura stessa del testo. «Forse gli esempi potevano essere migliori», hanno ammesso dalla Commissione. «L'obiettivo era riflettere le diversità che abitano l'Ue, ma deve essere fatto nel modo giusto», ha chiosato lo stesso Mamer. Con un non detto: gli inviti a non usare nomi tipici di una religione o l'esempio messo nero su bianco sul Natale - in cui si consigliava di sostituire la frase "i giorni di Natale sono stressanti" con un più generico "le festività sono stressanti" - si sono rilevati un boomerang. Forse, a Bruxelles, non si aspettavano neanche tutta questa eco. Ma l'eco c'è stata eccome. E non solo nel dibattito politico italiano ma anche sui social e al Parlamento Ue. «Abbiamo fatto parecchio rumore ieri, alla fine Ursula von der Leyen ha deciso di chiudere questo capitolo», ha esultato l'europarlamentare e coordinatore nazionale di FI Antonio Tajani, al quale subito si è affiancata la soddisfazione di Lega e FdI.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
2 ore
Omicron si è presa l'Europa
La variante, secondo l'ultimo rapporto dell'Ecdc, ha una prevalenza aggregata del 78% nel continente.
ITALIA
5 ore
In Italia sospesi quasi 2'000 medici non vaccinati
Gli inadempienti sono in totale oltre 33mila. In questa cifra sono però inclusi anche quelli che non possono vaccinarsi
SVIZZERA
7 ore
«Un dialogo ragionevole è necessario perché si calmi la tensione»
I ministri degli esteri di Usa e Russia soddisfatti dopo il meeting a Ginevra sull'Ucraina, ma l'allerta resta alta
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
Anche l'Irlanda smantella (quasi tutte) le restrizioni
Il primo ministro Micheal Martin ha annunciato questa sera al Paese un quasi ritorno alla normalità
STATI UNITI
11 ore
L'alta trasmissibilità di Omicron non è causata da una maggiore carica virale
La variante sarebbe più contagiosa perché riesce a sfuggire meglio agli anticorpi, sottolineano due studi
STATI UNITI
13 ore
Quel piano per sostituire 16 grandi elettori di Biden con altrettanti pro Trump
Una manovra disperata portata avanti dal team del presidente e da Rudi Giuliani, scrive la Cnn
STATI UNITI
14 ore
Si rifiuta di tenere la mascherina, l'aereo è costretto a fare dietrofront
Poco meno di due ore in aria per il volo Miami-Londra, tornato sulla pista a causa di una passeggera molto combattiva
UNIONE EUROPEA
15 ore
App di tracciamento dei contatti: costate oltre 100 milioni, ma fallimentari
Solo il 5% dei casi è stato confermato dai vari strumenti in uso nell'Unione europea
BRASILE
1 gior
Sono tanti, sono armati e hanno preso il controllo delle favelas
Le autorità hanno lanciato un programma per «cambiare la vita della popolazione» delle favelas di Rio
GERMANIA
1 gior
Abusi nella Chiesa tedesca, «Ratzinger non agì in 4 casi»
Un rapporto stilato da uno studio legale fa luce sia su chi avrebbe perpetrato gli atti, sia su chi li avrebbe occultati
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile