Immobili
Veicoli
Keystone
Il corteo di protesta tenutosi oggi ad Amsterdam
EUROPA
20.11.21 - 20:360

Da Vienna ad Amsterdam, l'Europa in piazza contro le restrizioni

Il corteo più numeroso è stato quello della capitale austriaca, dove secondo le autorità c'erano 35mila persone.

Le proteste non sono mancate nemmeno in Svizzera, in particolare a Zurigo e Losanna.

ROMA - Nuova giornata di proteste contro le restrizioni in tutta Europa: l'epicentro è l'Austria, che ha fatto da apripista su ritorno del lockdown e vaccinazioni obbligatorie. Ma le manifestazioni hanno punteggiato il sabato di molte città, da Zurigo e Losanna all'Olanda, tornata in piazza dopo la notte di violenze a Rotterdam, fino ai Balcani, dove il tasso di immunizzati con due dosi non raggiunge il 50%.

Il corteo più numeroso è stato quello di Vienna, dove la galassia no vax ha bloccato per ore il centro con manifestanti da diverse zone del Paese e anche dall'estero - sono comparse anche bandiere italiane - per la massiccia mobilitazione dell'ultradestra, a partire dall'austriaco Fpoe, il cui leader Herbert Kickl non ha però partecipato perché positivo al Covid e in quarantena.

Secondo le autorità, in piazza si sono radunate 35mila persone. Nonostante un bel sole, diversi manifestanti hanno portato con sé gli ombrelli dopo la diffusione sulle loro chat Telegram della paradossale notizia di elicotteri della polizia pronti a "spruzzare vaccini" sul corteo. Una decina i fermati per comportamenti "aggressivi" e violazione delle norme anti-contagio, tra mascherine quasi inesistenti nonostante l'obbligo negli eventi di massa.

La protesta contro le restrizioni continua in tutta Europa. Dopo "l'orgia di violenza" a Rotterdam, anche l'Olanda è tornata in piazza, con manifestazioni nel centro di Amsterdam, tra imponenti misure di sicurezza, e a Breda. A Zagabria sono giunte migliaia di persone, con decine di bus dal resto della Croazia, per chiedere l'abolizione del green pass obbligatorio per i dipendenti pubblici e l'accesso agli edifici statali. A Belfast, centinaia di manifestanti contro l'introduzione della certificazione Covid in Irlanda del Nord hanno bloccato il traffico del centro. Manifestazioni si sono tenute pure in diverse città italiane.

Anche dall'altra parte del mondo i no vax alzano la voce. In Australia, 10mila persone hanno protestato a Sydney e circa duemila a Melbourne, mentre in Guadalupa, nelle Antille francesi, sono proseguite nonostante il coprifuoco le violenze scoppiate nei giorni scorsi contro l'obbligo vaccinale per i sanitari, con altri 29 fermi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
La Svezia nella Nato, Putin gela: «Se espansione armata, reagiremo»
La decisione oggi è stata vidimata dal Parlamento di Stoccolma. Intanto McDonald's abbandona la Russia.
STATI UNITI
5 ore
«Ha fatto 320km per uccidere più neri possibile»
L'autore della strage al supermercato ha guidato per ore per raggiungere il posto dove voleva colpire
RUSSIA
9 ore
Putin è stato operato per un cancro?
Nuove voci sullo stato di salute dello "zar": il ricovero; i filmati già pronti e i sosia per sostituirlo in pubblico.
COREA DEL NORD
1 gior
Covid, per la Corea del Nord è come essere ancora nel 2020
Nel Paese sono stati rilevati oltre 820mila casi. Dopo aver rifiutato i vaccini, Pyongyang chiederà ora aiuto alla Cina?
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
1 gior
«L'esercito russo è in un vicolo cieco»
Il presidente ucraino Zelensky prevede una nuova offensiva delle truppe di Mosca nel Donbass. Ma non abbassa la testa
FINLANDIA
1 gior
Nato, la Finlandia chiederà ufficialmente l'adesione
Lo ha annunciato il presidente finlandese Sauli Niinistö in conferenza stampa
STATI UNITI
1 gior
Dopo la strage «ha riposto l'arma, si è inginocchiato e consegnato»
Nell'assalto, in un supermercato di Buffalo, sono rimaste uccise almeno 10 persone. Il 18enne si trova in custodia
STATI UNITI
1 gior
Sparatoria al supermercato: 8 morti
È successo a Buffalo nello stato di New York. L'autore sarebbe un 18enne suprematista bianco
RUSSIA
1 gior
Nuove voci su una malattia di Putin
Secondo un oligarca intercettato il presidente russo avrebbe un «tumore al sangue»
PORTOGALLO
2 gior
Abramovich non può vendere casa
Una villa da 10 milioni di euro è stata bloccata in Portogallo. Aveva già un acquirente
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile