Immobili
Veicoli
Keystone
Stati Uniti
18.11.21 - 08:070

Posta su Twitter un video in cui uccide Biden e Alexandria Ocasio-Cortez, censurato

Un deputato americano del fronte conservatore si è dato alla creatività online, ma le conseguenze sono reali

WASHINGTON - La Camera del Congresso americano ha censurato il deputato repubblicano Paul Gosar reo di aver postato su Twitter un video shock: quello in cui, con immagini manipolate, lo si vede uccidere la deputata progressista Alexandria Ocasio-Cortez e brandire due spade contro il presidente Joe Biden. Gosar è il primo membro del Congresso a essere censurato dal 2010, e solo il ventiquattresimo nella storia americana.

Le immagini sono prese da un episodio dell'anime "Attack on Titan". La storia narra di tutta una società chiusa all'interno di altissime mura, al di fuori delle quali vivono i giganti. Gosar ha modificato i volti dei personaggi. Lui è un cadetto del Corpo di Ricerca, ovvero la squadra che difende le mura della città fortificata, mentre Ocasio-Cortez e Biden sono due giganti che vengono trucidati dal cadetto.

«Minacce di violenza contro membri del Congresso e il presidente degli Stati Uniti non devono essere tollerati», aveva affermato la speaker della Camera Nancy Pelosi, definendo l'episodio ancor più grave dopo l'attacco a Capitol Hill del 6 gennaio scorso. Da qui il voto con cui a Gosar, eletto in Arizona e strenuo sostenitore della teoria delle elezioni rubate, sono stati tolti anche gli incarichi che aveva alla Camera, cacciato dalle due commissioni di cui faceva parte.

La maggioranza dei deputati repubblicani ha però votato contro la censura: hanno votato con i democratici solo due deputati conservatori notoriamente anti-Trump, Liz Cheney e Adam Kinzinger. «Questo episodio non riguarda me e non riguarda Gosar. Ma riguarda quello che noi siamo disposti ad accettare», ha affermato Ocasio-Cortez nella sua dichiarazione di voto.

Dal canto suo, Paul Gosar ha ribattuto che non era sua intenzione veicolare un messaggio violento. «Non era il mio obiettivo offendere delle persone. Nemmeno Twitter ha cancellato il contenuto che ho pubblicato settimana scorsa, perché non era violento e si capiva che quello che cercavo di dire era tutt'altra cosa, ovvero parlare del problema dell'immigrazione illegale. Ho deciso io di rimuovere il video».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
1 ora
Omicron si è presa l'Europa
La variante, secondo l'ultimo rapporto dell'Ecdc, ha una prevalenza aggregata del 78% nel continente.
ITALIA
5 ore
In Italia sospesi quasi 2'000 medici non vaccinati
Gli inadempienti sono in totale oltre 33mila. In questa cifra sono però inclusi anche quelli che non possono vaccinarsi
SVIZZERA
6 ore
«Un dialogo ragionevole è necessario perché si calmi la tensione»
I ministri degli esteri di Usa e Russia soddisfatti dopo il meeting a Ginevra sull'Ucraina, ma l'allerta resta alta
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
Anche l'Irlanda smantella (quasi tutte) le restrizioni
Il primo ministro Micheal Martin ha annunciato questa sera al Paese un quasi ritorno alla normalità
STATI UNITI
11 ore
L'alta trasmissibilità di Omicron non è causata da una maggiore carica virale
La variante sarebbe più contagiosa perché riesce a sfuggire meglio agli anticorpi, sottolineano due studi
STATI UNITI
13 ore
Quel piano per sostituire 16 grandi elettori di Biden con altrettanti pro Trump
Una manovra disperata portata avanti dal team del presidente e da Rudi Giuliani, scrive la Cnn
STATI UNITI
14 ore
Si rifiuta di tenere la mascherina, l'aereo è costretto a fare dietrofront
Poco meno di due ore in aria per il volo Miami-Londra, tornato sulla pista a causa di una passeggera molto combattiva
UNIONE EUROPEA
15 ore
App di tracciamento dei contatti: costate oltre 100 milioni, ma fallimentari
Solo il 5% dei casi è stato confermato dai vari strumenti in uso nell'Unione europea
BRASILE
1 gior
Sono tanti, sono armati e hanno preso il controllo delle favelas
Le autorità hanno lanciato un programma per «cambiare la vita della popolazione» delle favelas di Rio
GERMANIA
1 gior
Abusi nella Chiesa tedesca, «Ratzinger non agì in 4 casi»
Un rapporto stilato da uno studio legale fa luce sia su chi avrebbe perpetrato gli atti, sia su chi li avrebbe occultati
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile