Immobili
Veicoli
Keystone
Regno Unito
17.11.21 - 15:260

La regina Elisabetta ha ricevuto una visita al castello di Windsor

In occasione della fine delle commemorazioni del Remembrance Day, ha tenuto un incontro con il capo delle forze armate

LONDRA - La regina Elisabetta, 95 anni, è ricomparsa oggi in alcune immagini pubbliche durante un'udienza concessa al generale Nick Carter, capo di stato maggiore uscente delle forze armate britanniche.

Si tratta del primo appuntamento tenuto da Sua Maestà dopo la rinuncia forzata domenica 14 - a dispetto d'una partecipazione confermata appena due giorni prima - al rito conclusivo delle commemorazioni del Remembrance Day in onore dei caduti di guerra.

Il forfait domenicale era stato attribuito da Buckingham Palace a un mal di schiena, dopo il periodo di riposo da ogni impegno esterno o da viaggi e spostamenti imposto dai medici alla sovrana fin da ottobre. Periodo protrattosi per diverse settimane e durante il quale Elisabetta II si è sottoposta pure a un raro ricovero in ospedale di circa 24 ore per imprecisati accertamenti.

La regina ha in ogni caso ricevuto Carter in visita di congedo all'interno del castello di Windsor, dove continua a riguardarsi, come aveva fatto già mercoledì scorso con Boris Johnson nella consueta udienza settimanale del primo ministro, non mostrata peraltro in pubblico. Le immagini diffuse questa volta dalla corte l'hanno fatta vedere impegnata a conversare vivacemente, con indosso un vestito floreale sui toni del verde, dell'arancione e del bianco.

La monarca si è detta "triste" per l'addio del generale dopo "un lungo" servizio. Carter ha assentito, notando come il suo mandato sia stato il più longevo in assoluto alla testa delle forze di Sua Maestà dopo quello di lord Mountbatten, zio del defunto principe consorte Filippo. Tuttavia, ha concluso sir Nick accennando un sorriso, «viene il tempo in cui si è pronti a passare la mano».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
2 ore
Omicron si è presa l'Europa
La variante, secondo l'ultimo rapporto dell'Ecdc, ha una prevalenza aggregata del 78% nel continente.
ITALIA
6 ore
In Italia sospesi quasi 2'000 medici non vaccinati
Gli inadempienti sono in totale oltre 33mila. In questa cifra sono però inclusi anche quelli che non possono vaccinarsi
SVIZZERA
7 ore
«Un dialogo ragionevole è necessario perché si calmi la tensione»
I ministri degli esteri di Usa e Russia soddisfatti dopo il meeting a Ginevra sull'Ucraina, ma l'allerta resta alta
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
Anche l'Irlanda smantella (quasi tutte) le restrizioni
Il primo ministro Micheal Martin ha annunciato questa sera al Paese un quasi ritorno alla normalità
STATI UNITI
12 ore
L'alta trasmissibilità di Omicron non è causata da una maggiore carica virale
La variante sarebbe più contagiosa perché riesce a sfuggire meglio agli anticorpi, sottolineano due studi
STATI UNITI
14 ore
Quel piano per sostituire 16 grandi elettori di Biden con altrettanti pro Trump
Una manovra disperata portata avanti dal team del presidente e da Rudi Giuliani, scrive la Cnn
STATI UNITI
15 ore
Si rifiuta di tenere la mascherina, l'aereo è costretto a fare dietrofront
Poco meno di due ore in aria per il volo Miami-Londra, tornato sulla pista a causa di una passeggera molto combattiva
UNIONE EUROPEA
16 ore
App di tracciamento dei contatti: costate oltre 100 milioni, ma fallimentari
Solo il 5% dei casi è stato confermato dai vari strumenti in uso nell'Unione europea
BRASILE
1 gior
Sono tanti, sono armati e hanno preso il controllo delle favelas
Le autorità hanno lanciato un programma per «cambiare la vita della popolazione» delle favelas di Rio
GERMANIA
1 gior
Abusi nella Chiesa tedesca, «Ratzinger non agì in 4 casi»
Un rapporto stilato da uno studio legale fa luce sia su chi avrebbe perpetrato gli atti, sia su chi li avrebbe occultati
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile