Immobili
Veicoli
Keystone
Angela Merkel.
GERMANIA
17.11.21 - 11:580
Aggiornamento : 19:38

Angela Merkel: «La situazione Covid in Germania è drammatica»

La Cancelliera ha poi aggiunto che «il numero di morti è spaventoso»

Nel Paese, lo ricordiamo, solo il 67,7% della popolazione ha ricevuto entrambe le dosi di vaccino.

BERLINO - La situazione pandemica in Germania «è drammatica», «la quarta ondata sta colpendo il nostro Paese con tutta la sua forza».

Lo ha dichiarato la cancelliera Angela Merkel, parlando durante le consultazioni con le città relative alle misure pandemiche. Secondo la politica, è quindi fondamentale mettere in atto ulteriori restrizioni per contenere la pandemia, tra cui l'estensione dello "Stato d'emergenza". Domani avrà luogo una consultazione fra Stato e Regioni.

In particolare, si dovrebbe scegliere «un valore soglia» a livello di ospedalizzazioni, dal quale entrano automaticamente in vigore nuove misure vincolanti. D'altronde a settembre era stato dichiarato che l'indice di ospedalizzazioni sarebbe stato il «fattore decisivo» per la valutazione della situazione pandemica, e non più il numero di nuove infezioni. Delle linee guida a riguardo, però, non erano allora state stabilite.

Il problema principale sottolineato dalla "premier" è che l'obbiettivo di «evitare il sovraccarico delle strutture sanitaria» in alcuni Länder «non è già più possibile». «Un'amara verità» che le provoca «una profonda preoccupazione»: alcuni Stati federati dovranno probabilmente presto trasferire i pazienti ai Länder confinanti.

Nelle ultime 24 ore, come annunciato dal Robert Koch Institut (RKI), è stato registrato un nuovo record di contagi: 52'826 positivi. I decessi, invece, sono stati 294. «Un numero di morti spaventoso», ha commentato la Merkel, sottolineando che anche i ricoveri stanno salendo rapidamente. L'indice di ospedalizzazione - sempre secondo l'RKI - è di 4,86 pazienti ricoverati su 100 mila abitanti.

La cancelliera uscente ha poi ribadito il proprio appello verso i tedeschi: «Non è ancora troppo tardi per farsi somministrare una prima dose di vaccino», che è considerata la via primaria per uscire dalla pandemia. Anche per la terza dose, detta booster, è importante intraprendere «uno sforzo nazionale» per la Merkel.

In Germania, lo ricordiamo, solo il 67,7% della popolazione ha ricevuto entrambe le dosi di vaccino.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
MONDO
2 ore
Facciamo il punto sul vaiolo delle scimmie
Il virus di cui si sta parlando tantissimo sotto la lente per capire che no, non è il nuovo Covid
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
In Ucraina «sono 700mila le persone che combattono»
Un processo ai prigionieri dell'Azovstal «è inevitabile», sostiene il leader della Repubblica popolare di Donetsk.
COREE / STATI UNITI
6 ore
«Abbiamo offerto vaccini a Pyongyang. Non ci hanno risposto»
Il presidente statunitense ne ha parlato durante il suo viaggio a Seul, in Corea del Sud
LE FOTO
UCRAINA
7 ore
«C'erano lampi ovunque, fumo, le finestre sono andate distrutte»
Una madre ucraina con tre figli ha raccontato il momento in cui la loro casa è stata raggiunta dai missili
STATI UNITI
8 ore
Trump, multa a 5 zeri per aver ostacolato un'indagine
L'ex presidente statunitense si era rifiutato di fornire documenti contabili e fiscali sulla Trump Organization
BIELORUSSIA
22 ore
La Bielorussia mette all'indice "1984" di Orwell
Ad oltre 70 anni da quando venne scritto, il romanzo distopico viene bandito dal governo di Lukashenko.
VIDEO
STATI UNITI
1 gior
Civili giustiziati dai russi a Bucha: nuove prove in un video
I filmati, ottenuti dal New York Times, risalgono al 4 marzo
ITALIA
1 gior
Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia
Il paziente è un adulto ritornato dalle Isole Canarie.Il contagio avviene con la saliva. Attenzione ai rapporti sessuali
FOTO
REGNO UNITO
1 gior
Mercedes battuta a 135 milioni di euro
È stata venduta all'asta da Sotheby's. Si tratta così della vettura più costosa della storia
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
1 gior
Più di un milione di rifugiati ucraini sono tornati a casa
Lo ha affermato l’ambasciatore ucraino nel Regno Unito. «Sono frustrati dal crescente disagio»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile