Immobili
Veicoli
Il prossimo allunaggio non avverrà prima del 2025
Reuters
+1
Stati Uniti
10.11.21 - 09:280
Aggiornamento : 09:48

Il prossimo allunaggio non avverrà prima del 2025

Da oltre 50 anni l'umanità sogna di tornarci, ma dovrà aspettare ancora qualche anno

WASHINGTON - Ci vorrà un po' più di tempo per l'umanità per tornare sulla Luna. Ritardi e mancanza di fondi, ha annunciato la Nasa, sono la causa del ritardo. Ma c'è anche lo zampino della pandemia. Il prossimo allunaggio sul satellite della Terra è previsto per il 2025.

Sono passati 50 anni da quando l'uomo ha compiuto per la prima volta il viaggio che ci separa dalla Luna. Era il 1969 e a bordo dell'Apollo 11 c'era Neil Armstrong. L'ultima navicella a fare un allunaggio morbido era stata l'Apollo 17 nel 1972. L'umanità sarebbe dovuta tornare a marciare sul suolo lunare nel 2024 con il programma Artemis, ma forze maggiori hanno forzato la Nasa a rimandare l'arrivo della prima persona nera e della prima donna sulla Luna al 2025.

In una conferenza stampa avvenuta martedì, il primo aggiornamento di Artemis fornito dall'Amministrazione Biden-Harris alla leadership della NASA, si è discusso delle sfide e dei progressi dei piani di esplorazione lunare americani e l'agenzia spaziale ha ribadito un impegno a lungo termine per esplorare la Luna e inviare astronauti su Marte. Bill Nelson, amministratore della Nasa, ha affermato che l'agenzia «ha pianificato almeno 10 allunaggi in futuro, ma per arrivarci ha bisogno di aumenti significativi nei finanziamenti a partire dal budget del 2023. In caso contrario i nostri lander non sarebbero competitivi».

L'allunaggio rimandato è da ricondurre sì alla mancanza di fondi, poiché il Congresso degli Stati Uniti non ha fornito abbastanza denaro per sviluppare un sistema di atterraggio, ma anche a causa del Covid e della progettazione dello Starship HLS che porterà due nuove persone sulla Luna. Inoltre è da prendere in causa anche l'azione legale mandata avanti dalla compagnia di Jeff Bezos Blue Origin, spiega il Guardian, che ha bloccato per mesi i lavori sul sistema di atterraggio lunare Starship, che sta sviluppando SpaceX.

Il programma Artemis prevede tre fasi - La prima avrà luogo il prossimo febbraio con un test di volo senza equipaggio. La seconda, Artemis II, prevede che un equipaggio compia il viaggio più lungo mai effettuato dall'umanità, infatti il veicolo spaziale volerà 64'000 chilometri oltre la Luna per poi fare ritorno a casa. La terza fase è invece prevista tra quattro anni. «Tornare sulla Luna nel modo più rapido e sicuro possibile è una priorità dell'agenzia. Tuttavia il primo atterraggio umano con il programma Artemis avverrà probabilmente non prima del 2025».

Reuters
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
1 ora
Omicron si è presa l'Europa
La variante, secondo l'ultimo rapporto dell'Ecdc, ha una prevalenza aggregata del 78% nel continente.
ITALIA
4 ore
In Italia sospesi quasi 2'000 medici non vaccinati
Gli inadempienti sono in totale oltre 33mila. In questa cifra sono però inclusi anche quelli che non possono vaccinarsi
SVIZZERA
6 ore
«Un dialogo ragionevole è necessario perché si calmi la tensione»
I ministri degli esteri di Usa e Russia soddisfatti dopo il meeting a Ginevra sull'Ucraina, ma l'allerta resta alta
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
Anche l'Irlanda smantella (quasi tutte) le restrizioni
Il primo ministro Micheal Martin ha annunciato questa sera al Paese un quasi ritorno alla normalità
STATI UNITI
10 ore
L'alta trasmissibilità di Omicron non è causata da una maggiore carica virale
La variante sarebbe più contagiosa perché riesce a sfuggire meglio agli anticorpi, sottolineano due studi
STATI UNITI
12 ore
Quel piano per sostituire 16 grandi elettori di Biden con altrettanti pro Trump
Una manovra disperata portata avanti dal team del presidente e da Rudi Giuliani, scrive la Cnn
STATI UNITI
13 ore
Si rifiuta di tenere la mascherina, l'aereo è costretto a fare dietrofront
Poco meno di due ore in aria per il volo Miami-Londra, tornato sulla pista a causa di una passeggera molto combattiva
UNIONE EUROPEA
14 ore
App di tracciamento dei contatti: costate oltre 100 milioni, ma fallimentari
Solo il 5% dei casi è stato confermato dai vari strumenti in uso nell'Unione europea
BRASILE
1 gior
Sono tanti, sono armati e hanno preso il controllo delle favelas
Le autorità hanno lanciato un programma per «cambiare la vita della popolazione» delle favelas di Rio
GERMANIA
1 gior
Abusi nella Chiesa tedesca, «Ratzinger non agì in 4 casi»
Un rapporto stilato da uno studio legale fa luce sia su chi avrebbe perpetrato gli atti, sia su chi li avrebbe occultati
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile