Reuters
CANADA
24.10.21 - 13:300

Nave cargo perde dei container e prende fuoco, è allarme tossico

Le acque burrascose hanno fatto perdere dei container alla nave, sulla quale è poi scoppiato un incendio

Le autorità monitorano sia la situazione della nave sia la deriva delle merci finite in acqua

VANCOUVER - Un incendio è scoppiato oggi a bordo di una nave portacontainer al largo della costa pacifica del Canada, che ha anche perso parte del proprio carico in acqua. In quanto dedita al trasporto di sostanze chimiche, le autorità hanno diramato un allarme tossico.

Lo ha riferito la Guardia costiera canadese, come riportano i media locali. Non è ancora chiaro cosa abbia causato l'incendio, che pare essere divampato in seguito al rovesciamento in mare di diversi container per via del mare in tempesta.

La nave, la Zim Kingston, è ancorata nello stretto di Juan de Fuca, a sud di Vancouver nella British Columbia. «È stata istituita una zona di emergenza attorno alla nave», ha spiegato la Guardia costiera, aggiungendo che «la nave è in fiamme ed emette gas tossici» e che comunque, per ora, «non sussiste pericolo per le persone sulla costa». La Zim Kingston trasporta oltre 52 tonnellate di sostanze chimiche. L'autorità ha poi annunciato che sedici membri dell'equipaggio sono stati evacuati.

Continua nel frattempo anche la ricerca dei circa quaranta container alla deriva, con un elicottero della Guardia Costiera che ha detto di averne identificati la maggior parte, trasportati verso nord dalla corrente. In tal senso, è stato diramato un avviso per chiunque navighi nella zona, anche poiché potrebbero essere in parte sommersi e quindi poco visibili.

Ciò che preoccupa, inoltre, è il maltempo: una nuova tempesta potrebbe presto colpire la zona di Vancouver.

 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LIVE
MONDO
LIVE
«Omicron dà sintomi lievi»
La presidente dell'Associazione dei medici del Sudafrica dà una speranza sulla nuova variante del virus.
ITALIA
21 ore
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
1 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
1 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
1 gior
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
1 gior
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
1 gior
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
1 gior
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
MONDO
1 gior
Omicron, vaccino possibile entro 3 mesi
Ma potrebbero esserne necessari nove prima della sua eventuale approvazione.
FOTO
Regno Unito
1 gior
«Crescita infinita=Pianeta finito». Extinction Rebellion contro Amazon
Un portavoce della grande A: «Porteremo le nostre emissioni a zero entro il 2040, sostenendo anche le piccole imprese»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile