Getty
POLONIA
22.10.21 - 16:350

Con la nuova legge più restrittiva, le donne tentano la via dell'aborto illegale o all'estero

Le associazioni hanno segnalato che in Polonia da gennaio più di 30'000 donne hanno chiesto aiuto

VARSAVIA - Da quando la Polonia ha introdotto la nuova legge sugli aborti ad inizio anno, circa 34'000 donne hanno cercato aiuto illegalmente o all'estero. Stando ad Abortion Without Borders (AWB), un'associazione che aiuta ad accedere ai servizi per un aborto sicuro, più di 1'000 donne polacche hanno cercato di affidarsi a cliniche straniere nel secondo trimestre dell'anno, stando a quanto riportato dal Guardian. Tra i paesi più gettonati per aggirare la nuova legge figurano il Belgio, la Germania, la Spagna, la Repubblica Ceca e il Regno Unito. 

AWB ha inoltre dichiarato che ben 18'000 donne sono state aiutate dal gruppo Women Help Women, che si occupa di facilitare l'accesso alle pillole abortive tramite posta. 

Il problema è legato soprattutto alle anomalie del feto. «Stiamo vedendo più donne con anomalie fetali richiedere i nostri servizi da quando la legge è cambiata. Abbiamo sentito dalle donne che la gravità dell'anomalia fetale viene minimizzata dai medici e che in alcuni casi i ginecologi ritardano volontariamente la diagnosi [in modo che le donne trovino più difficile accedere all'aborto]” ha dichiarato al giornale Mara Clarke, fondatrice di AWB. 

Esattamente un anno fa la corte costituzionale polacca aveva deciso di vietare qualsiasi tipo di aborto, tranne in caso di stupro, incesto o se la salute della madre è compromessa. Ma ciò equivale solamente al 2% di tutti i casi di aborto. La modifica ha comportato un grande numero di manifestazioni di protesta. La legge tuttavia è entrata in vigore a gennaio.

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Stati Uniti
9 ore
Sparatoria in un liceo: tre morti e sei feriti
La polizia ha fermato il killer, si tratterebbe di un ragazzo di 15 anni
FOTO
STATI UNITI
12 ore
«Sul quell'aereo ho trasportato diverse volte anche Bill Clinton»
Secondo giorno di processo per la vice di Epstein, alla sbarra il pilota della coppia: «Lei era chiaramente il numero 2»
AUSTRALIA
14 ore
In Parlamento, un dipendente su tre vittima di abusi sessuali
Il premier Scott Morrison ha commentato il rapporto: «Statistiche spaventose»
NORVEGIA
17 ore
A 10 anni dalla strage, Breivik continua a perseguitare i sopravvissuti
Anche le famiglie delle vittime continuano a ricevere lettere di minacce e di propaganda
ITALIA
20 ore
Long Covid, uno su due si sente sempre stanco
Uno studio evidenzia i sintomi più comuni per chi ha contratto il Covid: dolori, depressione e fatica a respirare
FOCUS
Cina
20 ore
Denuncia e poi scompare, il misterioso caso di Peng Shuai
La tennista, svanita dopo un'accusa di stupro alle alte sfere, è poi riapparsa. Ma i dubbi su quanto successo restano
STATI UNITI
22 ore
Omicron e vaccini: «calo sostanziale» dell'efficacia oppure no?
Il Ceo di Moderna Bancel prevede che la risposta sarà inferiore rispetto alla Delta. Più ottimismo, invece, da BioNTech
FOTO E VIDEO
Turchia
1 gior
Tempesta su Istanbul fa almeno quattro vittime e 38 feriti
Il maltempo oggi ha devastato la città, scoperchiando tetti e cappottando camion. Una tregua è prevista per mercoledì
ISRAELE / ITALIA
1 gior
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
1 gior
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile