keystone-sda.ch / STF (CRISTOBAL HERRERA-ULASHKEVICH)
STATI UNITI
20.10.21 - 19:300
Aggiornamento : 21:45

Strage di Parkland, Nikolas Cruz si è dichiarato colpevole

Il giovane, appena 23enne, rischia la pena di morte

«Sono molto dispiaciuto», ha dichiarato al giudice e ai parenti delle vittime, spiegando di avere incubi ricorrenti

PARKLAND - Nikolas Cruz, l'autore della strage al campus della scuola superiore di Parkland, in Florida, si è dichiarato colpevole di 17 omicidi e 17 tentati omicidi.

Lo ha riportato l'emittente Bbc, che ha spiegato come il giovane, oltre all'ergastolo senza condizionale, rischi la pena capitale. Opzione che gli avvocati di Cruz vogliono scongiurare.

Nel giorno di San Valentino del 2018, lo ricordiamo, l'allora 19enne ha ucciso 14 studenti e tre impiegati con un fucile, ferendo anche altre 17 persone. Il tutto nella sua ex scuola, la Marjory Stoneman Douglas High School.

Rivolgendosi ai parenti delle vittime, Cruz ha dichiarato di essere «molto dispiaciuto» per quello che ha fatto, per cui ha degli incubi frequenti: «Devo conviverci ogni giorno». «Se avessi una seconda possibilità, farei tutto ciò che è in mio potere per aiutare gli altri» ha poi aggiunto.

Il processo che porterà al verdetto, in seguito al quale si saprà se Cruz avrà evitato o no la pena di morte, dovrebbe aver luogo nei primi mesi del 2022. Sulla decisione potrebbe pesare anche una tentata aggressione ad una guardia carceraria, avvenuta nove mesi dopo la sparatoria. 

Quella di Parkland è considerata una delle sparatorie scolastiche più letali nella storia degli Stati Uniti. Molti dei sopravvissuti alla sparatoria sono diventati importanti sostenitori delle riforme sulle armi da fuoco e hanno chiesto di agire per prevenire incidenti simili.

keystone-sda.ch / STF (AMY BETH BENNETT / POOL)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora
Dalla paura alla strage, così si è svolto il dramma di Brandeburgo
Una coppia e i loro tre bambini sono stati trovati morti in casa nel fine settimana
EGITTO
3 ore
Patrick Zaki sarà scarcerato (ma non assolto)
La conferma oggi da parte delle autorità egiziane che confermano come il processo si farà, ma a febbraio 2022
STATI UNITI
5 ore
Quel processo da 50 miliardi al sedicente creatore dei Bitcoin
Si è tenuto a Miami e ha visto sul banco degli imputati un informatico australiano 46enne che sostiene di averli creati
LE FOTO
FRANCIA
8 ore
L'esplosione e poi il crollo, in piena notte
All'origine del crollo, informano i pompieri, potrebbe esserci stata una fuga di gas
MONDO
10 ore
Covid, l'Oms "boccia" il plasma dei convalescenti
La terapia «non incrementa le chance di sopravvivenza né riduce la necessità di ricorrere alla ventilazione meccanica»
REGNO UNITO
19 ore
«Facebook ha lucrato sul genocidio dei Rohingya»
Lo sostiene una doppia class action che chiede al social di Zuckerberg 150 miliardi di dollari
Francia
20 ore
Ordinano stupri online, è la nuova frontiera del turismo sessuale
Chi paga questo "servizio" è nel 100 per cento dei casi un uomo e non è escluso che sia un padre di famiglia
ITALIA
23 ore
Brevettato il "trucco" per ingannare il coronavirus
I risultati di uno studio italiano. Basato sull'uso di aptameri, potrebbe essere il primo tassello di un nuovo farmaco.
LA FOTO
STATI UNITI
1 gior
La foto di Natale con i fucili d'assalto che fa discutere gli USA
L'albero addobbato, la famiglia riunita, e i... fucili d'assalto. Un'immagine che ha provocato una marea di polemiche
ITALIA
1 gior
Incastrati da un festino gli stupratori del Varesotto
I due avevano violentato una 21enne su un convoglio delle Nord e assalito un'altra giovane alla stazione di Venegono
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile