Keystone
+2
Italia
16.10.21 - 15:120

In migliaia manifestano in piazza perché il fascismo «è un attacco alla dignità di tutto il Paese»

Centro-sinistra e sindacati chiedono che venga rivista la Costituzione italiana con nuove riforme

ROMA - Centinaia, migliaia o forse 50mila. Scendono in piazza per chiedere nuove riforme nei principi fondamentali della Costituzione italiana. Questo dopo i disordini avvenuti a Roma sabato scorso, quando dei manifestanti di matrice fascista hanno attaccato il sindacato più antico d'Italia.

«Siamo in piazza per difendera la democrazia», così ha dato via Maurizio Landini, segretario generale della Confederazione generale italiana del lavoro (Cgil), alla manifestazione dei sindacati e delle forze politiche di centro-sinistra "Mai più fascismi". «L'attacco al sindacato è un attacco alla dignità di tutto il paese. Siamo qui per difendere ed estendere la democrazia nel nostro Paese e in Europa».

Bandiere rosse, Bella ciao cantata in coro e slogan di lotta sono iniziati questo pomeriggio per i fatti avvenuti lo scorso sabato. A Roma, infatti, in seguito alle proteste pacifiche autorizzate dal comune no green pass, a cui hanno partecipato decine di migliaia di persone, la situazione è degenerata per la presenza di manifestanti di matrice fascista. Nelle prime ore notturne si era arrivati a scontri con la polizia e arresti, una decina, perché delle persone avevano attaccato la sede principale della Cgil, distruggendo quanto trovavano sul loro passaggio. Inoltre, avevano anche attaccato un pronto soccorso dove era stato ricoverato in seguito al fermo un compagno. Non è escluso che alcuni no green pass si fossero aggiunti ai moti violenti.

Intanto centinaia di persone hanno già raggiunto il palco allestito in piazza San Giovanni, ma ne sono attese almeno 50mila nelle prossime ore. La polizia sorveglia già la zona e un elicottero della Questura sorvola l'area. «L'attacco al sindacato è in realtà un attacco alla dignità del lavoro di tutto il Paese. E noi siamo qui non per difendere qualcuno ma per difendere la democrazia e per estenderla».

Keystone
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Stati Uniti
9 ore
Sparatoria in un liceo: tre morti e sei feriti
La polizia ha fermato il killer, si tratterebbe di un ragazzo di 15 anni
FOTO
STATI UNITI
12 ore
«Sul quell'aereo ho trasportato diverse volte anche Bill Clinton»
Secondo giorno di processo per la vice di Epstein, alla sbarra il pilota della coppia: «Lei era chiaramente il numero 2»
AUSTRALIA
14 ore
In Parlamento, un dipendente su tre vittima di abusi sessuali
Il premier Scott Morrison ha commentato il rapporto: «Statistiche spaventose»
NORVEGIA
17 ore
A 10 anni dalla strage, Breivik continua a perseguitare i sopravvissuti
Anche le famiglie delle vittime continuano a ricevere lettere di minacce e di propaganda
ITALIA
20 ore
Long Covid, uno su due si sente sempre stanco
Uno studio evidenzia i sintomi più comuni per chi ha contratto il Covid: dolori, depressione e fatica a respirare
FOCUS
Cina
20 ore
Denuncia e poi scompare, il misterioso caso di Peng Shuai
La tennista, svanita dopo un'accusa di stupro alle alte sfere, è poi riapparsa. Ma i dubbi su quanto successo restano
STATI UNITI
22 ore
Omicron e vaccini: «calo sostanziale» dell'efficacia oppure no?
Il Ceo di Moderna Bancel prevede che la risposta sarà inferiore rispetto alla Delta. Più ottimismo, invece, da BioNTech
FOTO E VIDEO
Turchia
1 gior
Tempesta su Istanbul fa almeno quattro vittime e 38 feriti
Il maltempo oggi ha devastato la città, scoperchiando tetti e cappottando camion. Una tregua è prevista per mercoledì
ISRAELE / ITALIA
1 gior
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
1 gior
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile