Afp
+1
Taiwan
10.10.21 - 13:090
Aggiornamento : 13:52

Al Double Ten Day, la presidente Tsai ha affermato che Taiwan «non si piegherà a Pechino»

Cresce la tensione tra l'isola e la terra ferma, dove l'una evoca la resistenza e l'altra la guerra, se necessaria

TAIPEI - Balli, arti marziali e dimostrazioni militari. Così la Repubblica cinese festeggia la sua indipendenza nella sua capitale, Taipei. Già dalle prime ore del mattino si sono radunati in molti, a discapito delle temperature elevate, per assistere alla parata. Centrale nel discorso della presidente Tsai Ing-wen è che Taiwan non cederà alle pressioni di Pechino.

Oggi la Repubblica cinese festeggia il Double Ten Day, l'anniversario nazionale che commemora da cento anni la rivolta di Wuchang e il rovesciamento della dinastia Qing che si trovava fino a quel momento al potere. Istituita come nazione non riconosciuta nel 1946 né dal consiglio di sicurezza dell'Onu, che riunisce Stati Uniti, Russia, Regno Unito e Francia, né dal Canada, porta avanti da 72 anni una costante crescita e intrattiene comunque con il resto del mondo delle relazioni di tipo economico e commerciale.

Ma la sua indipendenza è stata recentemente minacciata da Pechino, con anche varie incursioni aeree che i taiwanesi non hanno apprezzato. Xi Jinping, presidente della Repubblica popolare cinese, ha infatti etichettato il governo di Taiwan come separatista e ha promesso di prendere l'isola, con la forza, se necessario.

Nel suo discorso ufficiale tenuto oggi, Tsai Ing-wen ha proclamato come «nessuno ci costringerà a seguire la strada tracciata dal governo comunista», promettendo inoltre di rafforzare ulteriormente le difese militari dell'isola. «Nessuno rovescerà il nostro governo che è stato eletto democraticamente. Taiwan è determinata a difendere sé stessa e il suo futuro perché tutto deve essere deciso in conformità alla volontà del popolo taiwanese».

La popolazione dell'isola si aggira intorno ai 23 milioni di abitanti. «Taiwan non è l'orfana dell'Asia, ma un'isola di resilienza».

Afp
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LIVE
MONDO
LIVE
«Per saperne di più su Omicron saranno necessarie 2-3 settimane»
L'Oms parla di «potenziale elevato di diffusione» della nuova variante, diversi Paesi annunciano nuove misure
ISRAELE / ITALIA
13 ore
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
13 ore
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
REGNO UNITO
13 ore
Bufera di neve: 60 persone bloccate per due giorni in un pub
Una bufera legata alla tempesta Arwen ha isolato completamente il Tan Hill Inn, impedendo ai presenti di tornare a casa
STATI UNITI
19 ore
Minorenni reclutate per Epstein? Ghislaine Maxwell a processo
La 59enne ex compagna di Epstein si è dichiarata non colpevole di tutti i capi d'accusa
FRANCIA
1 gior
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
1 gior
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
ITALIA
2 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
2 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
2 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile