Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Tony Gutierrez)
Riflettori puntati su Blue Origin, la società spaziale di Jeff Bezos.
STATI UNITI
01.10.21 - 22:000

Blue Origin sotto accusa: ci sarebbero problemi di sessismo e scarsa sicurezza

La denuncia di 21 tra ex e attuali dipendenti: problemi ignorati per avvantaggiarsi rispetto ai rivali

NEW YORK - Blue Origin, la compagnia spaziale fondata dal creatore di Amazon Jeff Bezos, si trova nell'occhio del ciclone dopo che 21 tra ex e attuali dipendenti, hanno sollevato seri quesiti sulla sicurezza. 

La denuncia dei whistleblowers, guidati dall'ex responsabile delle comunicazioni interne Alexandra Abrams, è contenuta in una lettera indirizzata alla Federal Aviation Authority (FAA), l'autorità statunitense del settore dell'aviazione, e poi resa pubblica su un sito web. Vengono posti inquietanti quesiti sulla sicurezza del lanciatore suborbitale New Shepard: oltre 1000 segnalazioni di problemi relativi ai motori non sarebbero state affrontate e un ingegnere avrebbe dichiarato che «Blue Origin è stata fortunata che fino a ora non sia successo niente».

I problemi di sicurezza sarebbero stati ignorati per accelerare i tempi del volo inaugurale di luglio - che ha visto a bordo lo stesso Bezos - e guadagnare tempo rispetto ai concorrenti nella corsa allo spazio. Molti degli autori della ricerca che sta alla base della missiva «affermano che non volerebbero su un veicolo Blue Origin». La FAA ha spiegato che «prende sul serio ogni accusa relativa alla sicurezza» e che «sta esaminando le informazioni».

La questione sessismo - C'è poi un problema legato a una presunta cultura del sessismo all'interno dell'azienda: numerosi dirigenti e membri del personale di lungo corso avrebbero mostrato comportamenti costantemente inappropriati nei confronti delle donne. Le segnalazioni fatte nel corso del tempo non avrebbero mai portato a nessuna conseguenza reale. Blue Origin respinge le accuse e spiega, tramite un portavoce, che i dipendenti hanno molti modi per segnalare presunti atteggiamenti inappropriati, «inclusa una hotline anonima 24 ore su 24, 7 giorni su 7» La società, che «non tollera discriminazioni o molestie di alcun tipo, indagherà prontamente su eventuali nuove accuse di cattiva condotta».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
TONGA
40 min
«Sull'isola di Mango non è rimasta neanche una casa»
Onde alte fino a «quindici metri» non hanno risparmiato neanche una casa dell'Isola di Mango, a Tonga
MONDO
3 ore
I "dimenticati" del vaccino. Lì dove la dose è un miraggio
Nei paesi poveri solo il 9,5% delle persone hanno ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid.
MONDO
3 ore
«Fate copia incolla», "nuova" regola e vecchia bufala
L'aggiornamento delle normative di Facebook ha riportato in vita il post. Ne parliamo con l'esperto Alessandro Trivilini
MONDO
12 ore
La massa di plastica ora è più pesante di tutti i mammiferi viventi
Una delle ricercatrici che ha contribuito a un nuovo studio ha dichiarato che «siamo nei guai, ma si può intervenire»
INDONESIA
14 ore
Giacarta sprofonda? L'Indonesia costruisce la sua nuova capitale
I funzionari del governo si trasferiranno in una città che al momento non esiste ancora
STATI UNITI
16 ore
Vaccini, effetto placebo in due eventi avversi su tre
Sono i risultati emersi da uno studio pubblicato sulla rivista Jama Network Open
ITALIA
19 ore
Ma quanto ci vuole a eleggere il presidente della Repubblica?
Da meno di tre ore a oltre due settimane. Le ultime elezioni però si sono sempre concluse in un paio di giorni.
FOTO
NORVEGIA
23 ore
Oggi Breivik ha chiesto la libertà condizionale
Gli osservatori norvegesi si aspettano che la richiesta venga respinta
CINA
23 ore
Luci accese sui diritti umani, soprattutto durante le Olimpiadi
La richiesta di Amnesty International in vista dei Giochi di Pechino
FOTO
NUOVA ZELANDA
1 gior
Cenere, acqua e distruzione: le prime immagini da Tonga
Le hanno scattate gli aerei di soccorso neozelandesi e i satelliti. Al momento però atterrare è impossibile
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile