Immobili
Veicoli
ARCHIVIO KEYSTONE
I sette sintomi che, se si manifestano in contemporanea, dovrebbero indurre a farsi un tampone.
REGNO UNITO
29.09.21 - 09:420
Aggiornamento : 10:51

Con questi sette sintomi (tutti insieme) c'è una buona probabilità di essere stati contagiati

È il risultato di una ricerca dell'Imperial College su oltre 1,1 milioni di volontari

LONDRA - Una ricerca compiuta da studiosi dell'Imperial College di Londra e pubblicata sulla rivista PLOS Medicine ha identificato sette sintomi che, se appaiono in contemporanea, indicano con buona probabilità (tra il 70 e il 75) una positività al coronavirus.

Lo studio è stato compiuto tra giugno 2020 e gennaio di quest'anno su un campione di oltre 1,1 milioni di volontari e si è basato sul confronto dei sintomi manifestati dai partecipanti una settimana con il risultato del tampone molecolare, effettuato una settimana dopo.

Si tratta di perdita o cambiamento dell’olfatto, perdita o cambiamento del gusto, febbre, tosse persistente, brividi, perdita di appetito e dolori muscolari. I primi quattro sono alla base dei criteri vigenti nel Regno Unito per determinare l'idoneità al tampone. Lo studio potrebbe portare a dei cambiamenti a come ci si rapporta a un possibile contagio: «Al fine di migliorare i tassi di positività al tampone molecolare e, di conseguenza, di migliorare il controllo della trasmissione del virus, proporremmo di estendere la lista dei sintomi usati come triage a tutti e sette i sintomi che abbiamo identificato». C'è però un rischio: «Molte persone con Covid non verranno testate — e quindi non si autoisoleranno —- perché i loro sintomi non corrispondono a quelli utilizzati nelle attuali linee guida sulla salute pubblica per aiutare a identificare le persone infette».

Criteri chiari per stabilire la necessità o meno di sottoporsi a un test Covid sono ampiamente richiesti, non solo dalla comunità scientifica. «Comprendiamo che sono necessari criteri di test chiari e che includere molti sintomi che si trovano comunemente in altre malattie (come l’influenza stagionale) potrebbe rischiare che le persone si auto-isolino inutilmente. Speriamo che i nostri risultati sui sintomi più diffusi contribuiscano a ottimizzare il rilevamento delle persone infette» spiegano i ricercatori.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO E VIDEO
FRANCIA
34 min
Foie gras, gli allevatori delle lande francesi vogliono il vaccino contro l'aviaria
Mentre i produttori arrancano per arrivare a fine mese, le associazioni animaliste conquistano una vittoria dopo l'altra
ITALIA
3 ore
Il giallo di Camilla Canepa, i dottori sapevano che era vaccinata
La 18enne e la sua famiglia avevano avvisato i medici, nonostante questo non sono state seguite le linee guida dell'Isth
BRASILE
7 ore
«Dovrebbero difenderli, non sterminarli»
Sotto accusa i funzionari del Dipartimento governativo degli Affari Indigeni (FUNAI) per un insabbiamento
RUSSIA / UCRAINA
15 ore
Russia-Ucraina: l'ottimismo scarseggia, ma si va avanti
La risposta fornita da Usa e Nato è invece stata gradita da Kiev: «Nessuna obiezione dal lato ucraino»
REGNO UNITO
17 ore
I reati sessuali sono in aumento. «Per il governo non è una priorità»
Nei primi nove mesi del 2021 in Inghilterra e in Galles sono stati denunciati quasi 70mila stupri
STATI UNITI
20 ore
Vietato dalla scuola un romanzo sull'Olocausto
L'autore Art Spiegelman, vincitore del premio Pulitzer, si è detto «sconcertato»
COSTA RICA
22 ore
Assalto no-vax all'ospedale per «salvare un bambino dal vaccino»
Una trentina di persone è riuscita a fare irruzione nel nosocomio, ma non ad arrivare al bambino al quarto piano
MONDO
1 gior
«I casi gravi sono dovuti alla coda della Delta»: lo studio
L'osservazione dell'Istituto di ricerca Altamedica sull'evoluzione della variante: «Dati veramente tranquillizzanti»
TAGIKISTAN
1 gior
Isolati dal mondo, i pamiri temono per la loro incolumità
Vivono in una regione del Tagikistan, e da novembre sono stati tagliati fuori dal mondo
UCRAINA / GERMANIA
1 gior
5000 elmetti all'Ucraina: «E poi che altro ci manderanno? Dei cuscini?»
Il sindaco di Kiev pensa che l'offerta di Berlino non sia altro che «uno scherzo»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile