keystone-sda.ch / STF (Andrew Medichini)
ITALIA
15.09.21 - 16:400
Aggiornamento : 18:52

Green Pass obbligatorio per andare al lavoro, tutto quello che sappiamo

La misura potrebbe essere approvata già domani ed entrare in vigore a inizio ottobre, oggi Draghi incontra i sindacati

ROMA - Green Pass obbligatorio per andare a lavorare - tanto nel settore pubblico quanto nel privato - è questa la possibilità al vaglio del Governo italiano anche se - per ora - di certezze assolute non ce ne sono.

Innanzitutto oggi (a partire dalle ore 16.30) Draghi ne discuterà con i sindacati, poi domani il testo, che è ancora in fase di bozza, passerà prima il vaglio dei tecnici della cabina di regia e poi al Consiglio dei ministri per la votazione. Potrebbe essere approvato prima solo per il settore pubblico e poi per quello privato, oppure immediatamente per entrambi.

Se tutto andrà come deve, ed è molto probabile che sia così, l'obbligo dovrebbe entrare in vigore fra il 10 ottobre e il 15 ottobre. Da sciogliere restano solo alcuni dubbi abbastanza importanti, relativi alla questione dei controlli (che non è ancora chiaro come verranno fatti e chi li farà) e alla gratuità o meno dei tamponi, ma anche quali attività verranno interessate (nel privato). Insomma, non proprio piccolezze. In ogni caso, la direzione sembrerebbe ormai presa.

Ma come funzionerà? Anche qui siamo nel regno delle ipotesi. L'unica cosa abbastanza certa è che per entrare sul posto di lavoro sarà necessario, o essere vaccinati da almeno 14 giorni (una dose basta) oppure essere in possesso dell'esito negativo di un tampone (il cui valore decorre dopo 48 ore). L'onere economico del test dovrebbe, si auspica, spingere anche i più reticenti a optare per la vaccinazione. Importante notare che, per tornare al lavoro, non è necessario completare il ciclo vaccinale.

Chi sarà sprovvisto di Green Pass non potrà lavorare e non verrà retribuito, il posto di lavoro però - scrive il Corriere della Sera, citando un'esperta giuslavorista - «non può che essere conservato». Il rischio, e la preoccupazione è tanto dei sindacati quanto dei datori, è che possa venire a mancare il personale in ruoli chiave e difficilmente sostituibili. Una soluzione per i non vaccinati e i vaccinandi potrebbe essere lo smart working, che resta raccomandato dal Governo italiano, almeno fino al 31 dicembre.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
9 ore
Era compito di una ventenne al primo incarico controllare le armi sul set
La ragazza è la figlia del celebre armaiolo Thell Reed, famoso ad Hollywood.
MADAGASCAR
9 ore
Dai cambiamenti climatici alla carestia
Il sud del Madagascar è interessato da anni dalla siccità, che costringe gli abitanti a nutrirsi di cactus e cavallette.
AUSTRIA
15 ore
Lockdown all'austriaca, per i non vaccinati
Il governo di Vienna valuta future restrizioni. Ma non per tutti i cittadini
MONDO
15 ore
«Questo messaggio ti infastidisce?»
Tinder introduce due nuovi filtri. E le segnalazioni di molestie aumentano del 46 per cento
STATI UNITI
17 ore
Alec Baldwin è «scioccato» dalla tragedia sul set
Nuovi particolari sull'incidente in cui ha perso la vita la direttrice della fotografia Halyna Hutchins
SUD AFRICA
1 gior
Poliziotta fa strage di parenti per intascare i soldi dell'assicurazione
A processo l'agente che tra il 2012 e il 2017 ha ingaggiato dei sicari per uccidere sei suoi parenti.
STATI UNITI
1 gior
Quanti drammi sui set di Hollywood
La morte di Halyna Hutchins è solo l'ultima tragedia consumatasi durante le riprese di un film a stelle e strisce.
POLONIA
1 gior
Alla ricerca dell'aborto illegale o all'estero
Le associazioni hanno segnalato che in Polonia da gennaio più di 30'000 donne hanno chiesto aiuto
STATI UNITI
1 gior
Baldwin interrogato, il regista «era in condizioni critiche»
L'attore si è presentato alle autorità per rispondere agli inquirenti. Nell'incidente sul set è morta una persona
AUSTRALIA
1 gior
È finito il lockdown più lungo del mondo
Gli abitanti dello Stato di Victoria da oggi possono lasciare la propria abitazione. Levato anche il coprifuoco
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile