AFP
MONDO
14.09.21 - 12:250
Aggiornamento : 12:53

Caldo estremo, le giornate sopra i 50 gradi sono quasi raddoppiate

La tendenza rilevata in un'analisi svolta dalla BBC analizzando i decenni tra il 1980 e il 2019.

Nel 2021 le "ustioni" climatiche non sono mancate. Il mese di luglio è infatti stato il più caldo mai registrato sul nostro pianeta.

LONDRA - Le giornate dell'anno calde sono sempre più calde. Ed è, checchè se ne voglia, un dato di fatto, comprovato da decenni di statistiche e rilevamenti. Questo non vuol dire che un secolo fa le colonnine dei termometri non fossero in grado di toccare ogni tanto vette anomale. Significa piuttosto che su quelle vette ci si "arrampica" oggi con una frequenza assai maggiore rispetto al passato.

In altre parole, negli ultimi decenni quei picchi non sono più anomali come invece dovrebbero essere. A dimostrarlo ci sono ora anche i risultati di una nuova analisi effettuata dalla BBC, che ha steso il proprio "metro" tra termometri e calendari. E ha così scoperto che il numero di giornate roventi dell'anno - quelle che in cui si è registrata una temperatura superiore ai 50 gradi centigradi - sono praticamente raddoppiate nell'ultimo decennio rispetto alla media registrata a partire dagli anni ottanta.

Nel dettaglio, se tra il 1980 e il 2009 si contavano in media 14 giorni all'anno in cui le massime si spingevano oltre la soglia dei 50 gradi, tra il 2010 e il 2019 questa cifra è salita repentinamente a quota 26 giorni. E in questo stesso intervallo di tempo, si sono conteggiate in media pure due settimane in più ogni dodici mesi con massime superiori ai 45 gradi. E parlando di tendenze, la BBC indica che nell'ultimo decennio anche l'incremento medio dei valori di temperatura massima è cresciuto di mezzo grado centigrado rispetto al trentennio precedente (1980-2009), ma con valori poco omogenei fra le varie parti del pianeta. Nell'Europa dell'est ad esempio l'aumento è stato di un grado. Nelle zone artiche di quasi due.

Primati che scottano
L'impronta del caldo ha lasciato diverse "ustioni" sul 2021. Lo scorso mese di luglio ad esempio è stato il mese più caldo mai registrato sul pianeta Terra, stando ai dati pubblicati dalla National Oceanic and Atmospheric Administration. Ma anche i mesi di giugno e di agosto hanno fatto sentire il proprio respiro bollente. Gli ultimi giorni di giugno era stato il turno del Canada, che per tre giorni consecutivi ha bruciato il proprio primato di sempre, toccando il picco di 49.6 gradi. Ed è stata la prima volta in oltre 80 anni che nel Paese nordamericano non venivano superati i 45 gradi. Ad agosto era quindi toccato alla Sicilia, che si è "guadagnata" il record europeo con i 48.8° registrati in quel di Siracusa.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Dalu 1 mese fa su tio
Ma sicuramente i soliti stolti daranno torto anche a questo articolo! Per essi la natura è solo da sfruttare.. solo economia e soldi… cioè nulla di naturale… finché madre natura ci presenterà il conto. Peccato che a pagarlo saranno le prossime generazioni che vi odieranno per come vi siete comportati!
Don Quijote 1 mese fa su tio
@Dalu Solo paturnie, conoscenze del pianeta dove vivi e che ti porta a spasso per la galassia pari a zero! Non ti rimane che prendere la pastura quotidiana, della serie, se lo dice la radio sarà vero... perché non riportare anche i record delle temperature negative? Sicuramente perché mal si spossano con il presunto riscaldamento climatico antropico.
emib53 1 mese fa su tio
@Don Quijote A favore dei negazionisti ad oltranza: Temperature Change and Carbon Dioxide Change | National Centers for Environmental Information (NCEI) formerly known as National Climatic Data Center (NCDC) (noaa.gov) How Exactly Does Carbon Dioxide Cause Global Warming? - You Asked (columbia.edu) The State of the Global Climate 2020 | World Meteorological Organization (wmo.int) CO2 in atmosfera: mai così alta in 800.000 anni - Focus.it
Peter Parker 1 mese fa su tio
Ma Greta e' sparita??? Da quando non la si vede piu' gli articoli sull'apocalisse climatica si sono moltiplicati.... Ma nessun giornalista si sta interessando a come i governi stiano finanziando la ricerca per trovare risorse energetiche sostenibili ed efficaci?
francox 1 mese fa su tio
Dove sono i soliti commentatori terrapiattisti negazionisti? Cambiato nick name?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
27 min
«È uno sforzo coordinato per dipingere una falsa immagine di Facebook»
Per il Ceo della piattaforma social, l'azienda ha una «cultura aperta» e accoglie le «critiche in buona fede»...
CINA
2 ore
Vaccino ai bimbi dai tre anni e lockdown, la stretta cinese
Diversi focolai sono emersi dal 17 ottobre in diverse parti della Cina, a causa di alcuni turisti
MONDO
4 ore
«La salute deve diventare una priorità»
La lezione appresa dopo la pandemia è che il settore sanitario deve tornare al centro delle attività economiche
ITALIA
6 ore
Quella terza dose sempre più «scenario verosimile»
Con i contagi che rialzano la testa, è fra le misure tenute in considerazione, Brusaferro: «Ci faremo trovare pronti»
AFGHANISTAN
14 ore
A otto anni con l'ombra della fame: «A volte dormo senza aver mangiato»
La testimonianza di una famiglia di Kabul, sentita da Save The Children: «Tutto è diventato costoso».
ARABIA SAUDITA
17 ore
Mohammed bin Salman suggerì di uccidere re Abdullah?
Lo ha dichiarato un ex alto funzionario dell'intelligence saudita alla trasmissione 60 Minutes
REGNO UNITO
19 ore
La talpa ed i "Facebook Papers", il social vede sempre più buio
Dopo il suo esposto negli Stati Uniti, l'ex dipendente ha oggi raggiunto anche i legislatori britannici
GERMANIA
21 ore
Sposò la causa dell'ISIS, condannata a dieci anni di carcere
La donna, oltre a far parte del gruppo estremista, avrebbe assistito senza agire all'omicidio di una bambina
ISRAELE
23 ore
Eitan dovrà tornare in Italia
La decisione di oggi del tribunale di Tel Aviv ha dato ragione alla zia paterna, ma il ricorso è molto probabile
MONDO
23 ore
Plastica: Coca-Cola e Pepsi sono i più grandi inquinatori al mondo
Terzo posto per Unilever, sponsor principale del vertice sul clima COP26, quarto posto per la svizzera Nestlé
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile