Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (NARENDRA SHRESTHA)
Regno Unito
14.09.21 - 23:330

La dose booster contro il coronavirus potrebbe essere inutile per la maggior parte delle persone

Secondo 18 scienziati è importante che le direttive siano basate sulla scienza e non sulla politica

LONDRA - Il richiamo del vaccino contro il Covid potrebbe non esserer necessario. O perlomeno nessuno studio lo conferma. Anzi, sarebbe maggiormente efficace vaccinare chi ancora non ha ricevuto nessuna dose che iniettare un “booster” per scongiurare la pandemia. Una ricerca sulla rivista The Lancet mostra altresì che la maggior parte delle persone non ha bisogno di un'ulteriore protezione. 

«L'idea di ridurre i casi di Coronavirus aumentando l'immunità è attraente, ma ogni decisione dovrebbe essere sostenuta da dati evidenti e considerazioni riguardanti rischi e benefici per individui e società». Così 18 scienziati vogliono sottolineare che la maggior parte degli studi di osservazione finora pubblicati sono preliminari e difficili da interpretare a causa del fattore di confondimento, ovvero una variabile causale che può essere associata a un evento senza che questa ne sia la conseguenza, e del selective reporting, quindi una lettura dei dati non completa o non riportata correttamente. «È essenziale che vengano condotti esami nei minimi dettagli sull'evoluzione dei dati per essere certi che le informazioni sui booster siano scientificamente valide e non solo dibattito politico».

Ciò che secondo gli scienziati è certo è che «al momento non è necessario il booster nella popolazione in generale». Al contrario, potrebbe essere davvero utile solo se il virus mutasse così tanto da rendere quasi inutile la risposta immunitaria data dal vaccino. Un richiamo potrebbe rivelarsi invece appropriato per alcuni individui, non tutti quindi, come gli immunodepressi.

Ciò che risalta dalle considerazioni della ricerca è che «nonostante la prima somministrazione del vaccino mostri un'elevata efficacia contro il contagio, potrebbero esserci delle conseguenze pericolose se il richiamo venisse fatto troppo presto o in larga scala, soprattutto con vaccini che possono presentare effetti collaterali immediati».

Ad esempio negli mRna è stato riscontrato un rilevante numero di miocarditi dopo la seconda somministrazione e quelli con il vettore adenovirus sono stati associati alla sindrome di Guillain-Barre. «Il booster dovrebbe essere somministrato in modo generale solo se ci sono dati evidenti che ne dimostrano l'efficacia. Al momento nessuno studio ha provato che la risposta immunitaria diminuisce davvero nel tempo».

È importante invece considerare che ora «il vaccino potrebbe salvare molte più vite se somministrato nelle popolazioni ancora non immunizzate che in quelle che hanno già una protezione».

Nel mondo scientifico non c'è unanimità sul tema dei booster. Interpellata dal giornale Bloomberg, l'epidemiologa Azra Ghani, con cattedra all'Imperial College di Londra, e che non ha partecipato alla ricerca, ha sottolineato che «anche una piccola riduzione dell'efficacia contro la diffusione del coronavirus può mettere a dura prova il sistema sanitario e quindi non può esistere un unico approccio ai booster».

Intanto, in seguito alla pubblicazione su The Lancet, la azioni dei produttori di vaccini sono diminuite. BioNTech è scesa del 7,7%, mentre il partner Pfizer del 2,5%. Moderna ha perso anch'essa fino al 7,7% ieri mattina alle 11 a New York e AstraZeneca l'1,2% a Londra.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
GERMANIA
36 min
Spari nel campus di Heidelberg: diversi feriti. «È stato uno studente»
La polizia, accorsa con un ampio contingente, ha comunicato che l'aggressore è morto.
ITALIA
1 ora
Via la scadenza di sei mesi dal Green Pass dei vaccinati?
Il governo dovrebbe procedere in tal senso, in attesa di una decisione sull'eventuale quarta dose
ITALIA
5 ore
Schede bianche sotto il Colle?
Alle 15 si apre l'elezione del presidente della Repubblica. L'intesa tra le forze politiche appare però distante.
FRANCIA
16 ore
Chirurgo mette all'asta la radiografia di una vittima del Bataclan
La lastra è ancora disponibile su OpenSea, ma il prezzo, dopo che il medico è stato denunciato dai media, è stato tolto
GERMANIA
18 ore
Vaccino obbligatorio, il progetto è pronto a scaldare gli animi
Mercoledì inizieranno i dibattiti su una proposta interpartitica: un obbligo vaccinale per tutti gli over 18
DANIMARCA
20 ore
Quella di Omicron potrebbe essere l'ultima ondata
Lo ha dichiarato Hans Kluge, direttore per l'Europa dell'Oms
NORVEGIA
21 ore
Il primo viaggio in Europa dei talebani
Una delegazione è arrivata ad Oslo, numerose le riunioni previste
MONDO
21 ore
Un sottotipo di Omicron ancora più contagioso? Gli esperti: «Prudenza»
È stato denominato BA.2 e differisce del 50% con la variante base
TURCHIA
23 ore
Arrestata per un proverbio in Tv
L'accusa? Aver «platealmente insultato il Presidente» con un proverbio ritenuto offensivo
ITALIA
1 gior
Berlusconi e il Quirinale: «Per me questo è il senso di una vita»
Si trattava del coronamento di un sogno di bambino, avrebbe confessato lui stesso
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile