Keystone
ITALIA
06.09.21 - 21:200

La strage di Viareggio «poteva essere evitata»

La Cassazione: con la corretta manutenzione del carro la tragedia avvenuta alla stazione toscana non sarebbe accaduta.

Il 29 giugno 2009 morirono 32 persone. Lo scorso 8 gennaio undici persone sono state condannate per disastro ferroviario colposo.

VIAREGGIO - La strage alla stazione di Viareggio del 29 giugno del 2009, che costò la vita a 32 persone, avrebbe potuto essere evitata da una corretta manutenzione del carro, che invece sarebbe stata omessa in modo sistematico. Così i giudici della Cassazione nelle motivazioni della sentenza che l'8 gennaio scorso ha sancito 11 condanne per disastro ferroviario colposo.

Gli ermellini hanno anche ritenuto nulla la rinuncia alla prescrizione fatta da Mauro Moretti nel processo di secondo grado; l'ex ad di Fs e Rfi dovrà decidere se rinunciarvi nell'appello bis disposto a suo carico. Tra i reati dichiarati prescritti dalla Cassazione anche quello di omicidio colposo plurimo, per il venir meno dell'aggravante della violazione delle norme sulla sicurezza su lavoro.

Sulle responsabilità dovute agli omessi controlli la Cassazione è stata netta: «Il controllo sulla correttezza della manutenzione - affermano i giudici riprendendo quanto sostenuto dai colleghi della corte di appello di Firenze - avrebbe evitato il sinistro, perché sarebbe emersa l'assenza della documentazione inerente la storia manutentiva del carro e dei suoi componenti e quindi esso sarebbe stato escluso dalla circolazione».

Il deragliamento del carro, ribadisce la Cassazione, fu causato dalla «rottura di un assile dovuta alla presenza di crateri di corrosione che avrebbero dovuto essere rilevati in occasione della manutenzione eseguita presso la Jughental ma anche presso la Cima Riparazioni». Deficit riparativi definiti «non occasionali bensì sistemici», tanto più che il rischio di rottura degli assili per l'esistenza di corrosioni era «certamente noto agli operatori del settore».

Riguardo a Moretti, condannato a sette anni, pena poi confermata nel processo di appello, alla sua rinuncia alla prescrizione tutto da rifare per la Cassazione perché la sua dichiarazione, «volta a rinunciare alla prescrizione per tutti i reati che fossero stati estinti», «non può ritenersi efficace» perché fatta prima del verificarsi dell'estinzione del reato.

«Il rimedio - sostengono - può essere rivenuto nel riservare al giudizio di rinvio la verifica della volontà dell'imputato di rinunciare alla prescrizione dei reati di omicidio colposo». La decisione pertanto è rimandata al processo di appello bis disposto per alcuni degli imputati.

Quando alla prescrizione del reato di omicidio colposo plurimo, venuto meno per la caduta dell'aggravante della violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro, per la Cassazione le vittime non sono assimilabili a lavoratori. «L'integrazione dell'aggravante - spiegano i giudici - richiede che l'evento, anche quello occorso in danno di un terzo, sia concretizzazione del rischio lavorativo, ovvero del rischio di nocumento del lavoratore in conseguenza dell'attività espletata o del terzo che si trova in analoga situazione di esposizione».

Secondo la corte poi l'aggravante viene meno anche perché la contestata violazione della regola cautelare della riduzione della velocità a 60 km/h al passaggio in stazione di carri cisterna «è stata individuata ex post»: quando avvenne il disastro non era una regola prevedibile.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lollo68 2 mesi fa su tio
Meglio tardi che mai?😁
Mattiatr 2 mesi fa su tio
12 anni per un vagone corroso, vuol dire che magari nel 2040 ci sarà la sentenza sul ponte Morandi.
Tato50 2 mesi fa su tio
@Mattiatr E nel 2050 la funivia del Mottarone ;-((( E i parenti delle vittime non hanno nemmeno più lacrime ;-(( Non parliamo poi dell'Albergo "portato via" dalla valanga. Faranno le prove con le palle di neve sperando che non nevichi ;-(
mastermi 2 mesi fa su tio
@Tato50 qui non e' che siamo messi meglio...anzi !! processato oggi una persona per reati fiscali risalenti al 2007...solo 14 anni dai....efficenti no ?
#JenaPlinsky 2 mesi fa su tio
12 anni per dire che facendo manutenzione si poteva evitare? Però…
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
3 ore
Feste nonostante le restrizioni: Boris Johnson segnalato alla polizia
La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti
GERMANIA
11 ore
Trovati cinque cadaveri all'interno di un'abitazione
Il fatto è avvenuto a Königs Wusterhausen, a sud di Berlino: si tratta di due adulti e tre bambini
Stati Uniti
19 ore
Incriminati i genitori del killer di Oxford
La scuola li aveva convocati per esprimere alcune preoccupazioni. Irreperibili per alcune ore, sono stati arrestati
Italia
1 gior
Si spengono i riflettori sul piccolo Eitan. Dopo 84 giorni è tornato a casa
La famiglia: «Ora ha bisogno di serenità e tranquillità per affrontare un percorso di recupero delicato»
Regno Unito
1 gior
Avevano torturato un bimbo fino alla morte, condannati
Arthur Labinjo-Hughes aveva solo sei anni. Il padre con la fidanzata gli hanno fatto subire «crudeli abusi»
GERMANIA
1 gior
Il picco delle terapie intensive è previsto per Natale
«Non si può perdere tempo, non bisogna perdere neppure un giorno» secondo il presidente del Robert Koch Institut
SUDAFRICA
1 gior
La quarta ondata si muove più velocemente delle precedenti
L'incidenza dei ricoveri dei bambini sotto i cinque anni di età è inferiore solamente a quella degli over 60
STATI UNITI
1 gior
Nove colpi di pistola ad un disabile, licenziato un agente di polizia
Il 61enne in sedia a rotelle brandiva un coltello, e si stava recando in un centro commerciale
Francia
1 gior
Si candida come presidente: YouTube lo oscura e i media lo denunciano
Il saggista di estrema destra ha violato i diritti di autore e d'immagine. In totale potrebbe dover pagare 400'000 euro
MONDO
1 gior
«Omicron aveva già fatto il giro del mondo»
La virologa dell'università di Berna Hodcroft: «Le restrizioni servono solo a prendere tempo»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile