AFP
AFGHANISTAN
29.08.21 - 13:000
Aggiornamento : 14:32

Verso le ultime 48 ore con lo "spettro" di un nuovo attentato

Gli Stati Uniti stanno entrando nella fase finale dell'evacuazione dall'aeroporto di Kabul. Restano circa 1000 civili.

Dopo l'annuncio di ieri del presidente Joe Biden di un possibile nuovo attacco entro 24-36 ore, l'ambasciata americana a Kabul ha diramato nelle prime ore di domenica una nuova allerta.

KABUL - Con un occhio fisso sull'orologio e l'altro impegnato a scrutare meticolosamente i dintorni dell'aeroporto di Kabul. Quando mancano poco più di 48 ore alla fine della ventennale missione americana in Afghanistan, lo spettro di un possibile nuovo attacco sembra assumere i contorni di una certezza secondo i servizi d'intelligence e gli uffici diplomatici a stelle e strisce.

Evocata ieri dal presidente Joe Biden, la minaccia è stata confermata nelle prime ore di domenica anche dall'ambasciata americana a Kabul che, diramando una nuova allerta, ha parlato di un pericolo «preciso e credibile». L'orizzonte indicato dal commander-in-chief statunitense era quello delle 24-36 ore. E l'eco di questo nuovo pericolo - mai sopito da giovedì scorso, dopo la strage che ha provocato più di 180 morti e oltre un centinaio di feriti all'esterno dello scalo - si è diffuso rapidamente, andando a sfoltire la massa di persone in attesa di imbarcarsi per lasciare il Paese.

Attualmente, stando a quanto riportato dai media internazionali, restano circa un migliaio di civili da evacuare presso l'aeroporto. Dopodiché sarà il turno delle ultime truppe americane.

Il passaggio del testimone all'aeroporto
Nel frattempo, le forze militare americane e i vertici talebani si stanno adoperando per garantire un rapido "passaggio del testimone" sul controllo dell'aeroporto di Kabul. A riportarlo è un funzionario che appartiene alle nuove gerarchie del potere afghano e che ha parlato, mantenendo l'anonimato, con l'agenzia Reuters. «Siamo in attesa dell'ultimo cenno di assenso da parte degli americani per assicurarci il pieno controllo sull'aeroporto», la cui gestione sarà poi affidata a una «squadra di tecnici altamente specializzati».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
BRASILE
5 ore
Bolsonaro accusato di crimini contro l'umanità
Sono pesanti le accuse rivolte dalla Commissione parlamentare d'inchiesta al presidente brasiliano.
AFGHANISTAN
7 ore
Giovane pallavolista decapitata dai Talebani
La giocatrice della nazionale giovanile afghana è stata assassinata a inizio ottobre. Si chiamava Mahjabin Hakimi.
STATI UNITI
9 ore
«Colpevole» della strage di Parkland: «Devo conviverci ogni giorno»
Il giovane, appena 23enne, rischia la pena di morte
RUSSIA
11 ore
Vacanze forzate e over 60 "reclusi" per abbattere il virus
La Russia vive in questi giorni la fase più complicata dell'emergenza dall'inizio della pandemia.
LE FOTO
STATI UNITI
15 ore
L'aereo si schianta, ma sopravvivono tutti: «È un giorno di festa»
«È il miglior esito in cui potessimo sperare» hanno commentato le autorità in seguito a quanto accaduto
MONDO
16 ore
Il clima va da una parte, i governi dall'altra
Petrolio, gas e carbone allargano il gap tra i piani produttivi degli Stati e gli obiettivi climatici per il 2030.
REGNO UNITO
19 ore
Quasi 50'000 casi al giorno, il disastro Covid del Regno Unito
Ancora una volta il Paese al di là della manica è messo alle strette dal coronavirus, ecco come (e perché) è successo
MONDO
22 ore
Quando il drone uccella il carcere
Sono sempre più frequenti i tentativi di bucare dall'alto la sorveglianza nei penitenziari
MONDO
22 ore
Cosa mancherà nei prossimi mesi e dove
Non tutti i problemi di approvvigionamento sono collegati alla pandemia. Ad incidere è anche il clima.
Cina
1 gior
Gli sconosciuti che danno le caramelle ai bimbi uiguri per spiarli
Un nuovo rapporto rivela le strategie di Pechino «per eliminare il dissenso»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile