Deposit
BELGIO
24.08.21 - 20:160

Se il pallone finisce dai vicini puoi andare a recuperarlo anche senza il consenso dei padroni di casa

Da settembre sarà possibile entrare nelle proprietà altrui, ma gli abusi saranno sanzionati

BRUXELLES - Un calcio dato male o con troppa forza e il pallone finisce subito dal vicino. E solitamente quest'ultimo non è mai contento. Ora il Belgio ha istituito una nuova legge proprio per poter recuperare i palloni finiti nelle proprietà private altrui. Dal primo settembre chiunque lanci accidentalmente la palla in un altro giardino ha il diritto di recuperarla. Lo stesso vale per gli animali domestici, riporta il Guardian. La legge permette anche di posizionare una scala nel giardino del vicino per tagliare la siepe o pulire la grondaia.  

La modifica della legge consiste nell'accesso alla proprietà privata. Attualmente il vicino è obbligato a restituire il pallone, ma può rifiutarsi di concedere l'accesso al proprio giardino. Dal primo settembre ci si potrà "introdurre" anche se il padrone non è in casa, a patto che il micio o il pallone sia finito lì in modo accidentale. Vietato dunque curiosare, e bisognerà usare il buon senso.  

La nuova legge ha portato alcuni cittadini a preoccuparsi per la propria privacy e per eventuali comportamenti scorretti. Ma gli abusi, rassicurano, verranno puniti adeguatamente. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CINA
2 ore
Vaccino ai bimbi dai tre anni e lockdown, la stretta cinese
Diversi focolai sono emersi dal 17 ottobre in diverse parti della Cina, a causa di alcuni turisti
MONDO
3 ore
«La salute deve diventare una priorità»
La lezione appresa dopo la pandemia è che il settore sanitario deve tornare al centro delle attività economiche
ITALIA
5 ore
Quella terza dose sempre più «scenario verosimile»
Con i contagi che rialzano la testa, è fra le misure tenute in considerazione, Brusaferro: «Ci faremo trovare pronti»
AFGHANISTAN
13 ore
A otto anni con l'ombra della fame: «A volte dormo senza aver mangiato»
La testimonianza di una famiglia di Kabul, sentita da Save The Children: «Tutto è diventato costoso».
ARABIA SAUDITA
16 ore
Mohammed bin Salman suggerì di uccidere re Abdullah?
Lo ha dichiarato un ex alto funzionario dell'intelligence saudita alla trasmissione 60 Minutes
REGNO UNITO
18 ore
La talpa ed i "Facebook Papers", il social vede sempre più buio
Dopo il suo esposto negli Stati Uniti, l'ex dipendente ha oggi raggiunto anche i legislatori britannici
GERMANIA
21 ore
Sposò la causa dell'ISIS, condannata a dieci anni di carcere
La donna, oltre a far parte del gruppo estremista, avrebbe assistito senza agire all'omicidio di una bambina
ISRAELE
22 ore
Eitan dovrà tornare in Italia
La decisione di oggi del tribunale di Tel Aviv ha dato ragione alla zia paterna, ma il ricorso è molto probabile
MONDO
22 ore
Plastica: Coca-Cola e Pepsi sono i più grandi inquinatori al mondo
Terzo posto per Unilever, sponsor principale del vertice sul clima COP26, quarto posto per la svizzera Nestlé
SUDAN
1 gior
Premier in manette, scontri, fiamme e feriti. Cosa sta succedendo in Sudan?
Il paese africano si stava dirigendo verso un'elezione democratica, che è messa ora in pericolo dall'esercito
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile