IMAGO / ZUMA Wire
L'appello di Khaled Hosseini: «La comunità internazionale non abbandoni l'Afghanistan».
AFGHANISTAN
17.08.21 - 19:000

In Afghanistan «è il caos totale. Ho il cuore infranto»

Il celebre scrittore Khaled Hosseini spera che i talebani abbiano imparato la lezione degli ultimi 20 anni

KABUL - «Non voltate le spalle a noi afghani». È quanto ha chiesto il celebre scrittore Khaled Hosseini durante un'intervista all'emittente televisiva italiana Rainews24.

«Quello che succede» nel paese asiatico, dove i talebani hanno preso il potere, «è un caos assoluto» ha dichiarato Hosseini, in collegamento dalla California. «Ho parlato con colleghi a Kabul e in Afghanistan occidentale, ed è il caos totale. Tutti sono molto spaventati, ansiosi, non sanno cosa sta succedendo e cosa succederà».

Hosseini prevede che «i diritti di base non saranno garantiti per migliaia di persone. Prego che non succeda di nuovo quello che succedeva in passato» e che lo scrittore ha raccontato nei suoi libri, famosi in tutto il mondo. «Ho sempre sperato che i miei libri, soprattutto "Mille splendidi soli", diventassero una storia del passato. Purtroppo l'incubo è che quello che ho descritto avverà di nuovo, a Kabul e nelle altre città afghane. Purtroppo risuccederà» quello che accadeva negli anni Novanta soprattutto a livello di emarginazione delle donne nella vita pubblica, afferma Hosseini. «Spero che i talebani abbiano imparato la lezione degli ultimi 20 anni e che abbiano visto che le donne possono essere dei partner molto efficaci per loro, proprio per ricostruire il Paese. Spero che sia la loro intenzione e che si adattino al tempo» in cui stiamo vivendo.

«Ho il cuore infranto per i miei amici e compagni afghani» prosegue il 56enne. «Spero che la comunità internazionale non abbandoni l'Afghanistan, che non volti le spalle soprattutto alle donne e alle ragazze».

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
7 ore
Violenza sessuale sul treno e in stazione: due arresti
Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano
FOTO
FRANCIA
8 ore
«La riconquista è ormai cominciata»
Tensione al primo comizio di Eric Zemmour da candidato all'Eliseo: manifestanti antirazzisti hanno fatto irruzione
FOTO
STATI UNITI
11 ore
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
STATI UNITI
16 ore
Come l'ombra di Jeffrey Epstein potrebbe salvare Ghislaine Maxwell
Conclusa la prima settimana di processo facciamo un riassunto e tentiamo di capire come potrebbero andare le prossime
INDONESIA
18 ore
Eruzione del Semeru, i morti sono almeno 13
Le operazioni di soccorso proseguono. Estratte dalle macerie 10 persone vive. Quasi una sessantina i feriti
REGNO UNITO
1 gior
Feste nonostante le restrizioni: Boris Johnson segnalato alla polizia
La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti
GERMANIA
1 gior
Trovati cinque cadaveri all'interno di un'abitazione
Il fatto è avvenuto a Königs Wusterhausen, a sud di Berlino: si tratta di due adulti e tre bambini
Stati Uniti
1 gior
Incriminati i genitori del killer di Oxford
La scuola li aveva convocati per esprimere alcune preoccupazioni. Irreperibili per alcune ore, sono stati arrestati
Italia
2 gior
Si spengono i riflettori sul piccolo Eitan. Dopo 84 giorni è tornato a casa
La famiglia: «Ora ha bisogno di serenità e tranquillità per affrontare un percorso di recupero delicato»
Regno Unito
2 gior
Avevano torturato un bimbo fino alla morte, condannati
Arthur Labinjo-Hughes aveva solo sei anni. Il padre con la fidanzata gli hanno fatto subire «crudeli abusi»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile