REUTERS
Commemorazione, ma anche scontri a Beirut.
+5
LIBANO
04.08.21 - 18:110
Aggiornamento : 18:40

Un anno dopo l'esplosione di Beirut: commemorazioni e scontri nelle strade

Il cordoglio per le vittime si è mescolato con momenti di elevata tensione

BEIRUT - Migliaia di persone hanno marciato nelle strade di Beirut, in occasione del primo anniversario della catastrofica esplosione che ha devastato il porto cittadino e una buona fetta della capitale libanese.

Gli omaggi - Tra i vari omaggi che hanno costellato la giornata odierna c'è stato il minuto di silenzio osservato da migliaia di persone tra le 18.07 e le 18.08 ora locale (le 17.07 in Svizzera). Le varie confessioni religiose hanno ricordato gli oltre 200 morti recitando versetti del Corano, oppure suonando a distesa le campane delle chiese. Molte le anime dei vari cortei che si sono diretti verso il porto: i parenti delle vittime e i detrattori della classe politica libanese, gli attivisti e gli esponenti della società civile.

E gli scontri - La commemorazione non è sempre stata all'insegna del cordoglio: scontri tra due opposte fazioni politiche sono stati segnalati nel centro di Beirut. I militanti del Partito comunista libanese e quelli del Partito delle Forze Libanesi hanno dato vita a una fitta sassaiola. Non è chiaro cosa abbia scatenato gli incidenti, durante i quali sarebbero stati esplosi anche colpi d'arma da fuoco. Per riportare la calma è dovuto intervenire l'esercito.

La polizia, schierata in tenuta anti-sommossa, ha respinto un tentativo di accesso all'area limitrofa alla sede del Parlamento da parte di dimostranti anti-governativi. Gli agenti hanno sparato lacrimogeni per disperdere la folla. È stato smentito dalla polizia stessa l'uso di proiettili di gomma. Il bilancio riferito dalla Croce Rossa è di almeno 54 feriti.

 

REUTERS
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Italia
8 min
La zanzara giapponese è arrivata ed è più pericolosa della tigre
È stata rilevata a settentrione della penisola e la regione Veneto raccomanda il vaccino contro l'encefalite giapponese
STATI UNITI
1 ora
Facebook replica: Instagram non è tossico per le ragazzine
La ricerca citata dal Wall Street Journal è «sfumata e complessa», sostiene il vicepresidente Pratiti Raychoudhury
Italia
4 ore
Cannabis legale, «Mancano quattro giorni all'assassinio della democrazia»
Raccolte quasi 600mila firme online, ma moltissimi comuni non vogliono concedere i certificati elettorali
FOTO
GRECIA
8 ore
Forte terremoto a Creta, un morto e alcuni feriti
L'epicentro della scossa è stato localizzato a una ventina di chilometri a sud di Candia
GERMANIA
9 ore
L'Spd s'impone al fotofinish
I socialdemocratici avanti con il 25,7% dei voti, crollo dei conservatori. Quale coalizione per governare?
MONDO
11 ore
Le giovani generazioni «vivranno una vita senza precedenti»
Ci saranno più inondazioni, più siccità, più ondate di calore. È l'avvertimento di uno studio internazionale
GERMANIA
23 ore
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Regno Unito
1 gior
Sabina Nessa, arrestato il presunto assassino
La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione
FOTO
SAN MARINO
1 gior
San Marino alle urne per depenalizzare l'aborto
È una delle poche nazioni in Europa dove è ancora illegale, si vota oggi dopo una battaglia politica lunga 18 anni
GERMANIA
1 gior
Oggi in Germania si decide il volto del dopo-Merkel
Che si prospetta instabile, con un testa a testa fra Laschet e Scholz che non avranno i numeri per governare da soli
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile