Immobili
Veicoli
Depositphotos (Gorodenkoff)
Non è stato ancora debellato l'attacco hacker alla Regione Lazio.
ITALIA
02.08.21 - 13:280
Aggiornamento : 17:03

«La situazione è drammatica», a rischio i dati di Mattarella e Draghi

L'attacco hacker contro la Regione Lazio non è ancora stato debellato, è stato chiesto un riscatto in Bitcoin

ROMA - Non è stato ancora neutralizzato l'attacco hacker che ha colpito il database del Centro di elaborazione dati (Ced) della Regione Lazio. Un'aggressione digitale che è stata definita «molto potente» e che ha agitato i sonni delle autorità italiane. «La situazione è drammatica. Nessuno sa cosa accadrà nelle prossime ore» ha confidato una fonte a Repubblica.

I dati dei vaccinati - I tecnici sono al lavoro per difendere l'integrità delle banche dati, più ancora che per ripristinare le piattaforme sanitarie (compresa quella della campagna vaccinale). Quei dati sono particolarmente sensibili: ci sono anche quelle delle massime cariche dello Stato italiano, dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella al presidente del Consiglio dei ministri Mario Draghi, e così via. Così come quelli di tutti i cittadini che si sono vaccinati contro il coronavirus. 

L'attacco blocca le prenotazioni per chi si deve ancora immunizzare ma anche il rilascio del Green Pass, che da venerdì sarà richiesto per un numero sempre maggiore di attività.

CryptoLocker - In queste ore è emerso che il Ced laziale è stato colpito da una vecchia conoscenza degli esperti di sicurezza informatica: CryptoLocker, un software vecchio di otto anni e "aggiornato" circa quattro anni fa. La tecnica è quella del ransomware: l'accesso ai sistemi può essere sbloccato solo dietro il pagamento di un riscatto, che nel caso particolare è stato richiesto in Bitcoin. Difficile che le autorità italiane arrivino a pagare, ma è certo che l'attacco mette in ansia tutti coloro che sanno che i propri dati sensibili sono a rischio. 

Chi ha colpito il Ced della Regione Lazio? Ancora non è stato rivelato, ma sembra trattarsi di una di quelle organizzazioni transnazionali (spesso con base in Russia, dicono i dati) specializzate in questo tipo di crimini informatici. Nel caso specifico, spiega ancora Repubblica, il blitz sarebbe «partito dalla Germania» e avrebbe sfruttato il pc lasciato aperto di un dipendente della società d'informatica LazioCrea.

La direttrice della Polizia postale italiana, Nunzia Ciardi, ha spiegato a Giornalettismo: «Chi viene colpito da questo tipo di malware e ha un sistema di backup, scollegando la rete può rimettere in piedi il sistema recuperando i dati da quelli su cui ha fatto il backup. La Regione ha di certo il backup».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
BIELORUSSIA
6 ore
La Bielorussia mette all'indice "1984" di Orwell
Ad oltre 70 anni da quando venne scritto, il romanzo distopico viene bandito dal governo di Lukashenko.
VIDEO
STATI UNITI
15 ore
Civili giustiziati dai russi a Bucha: nuove prove in un video
I filmati, ottenuti dal New York Times, risalgono al 4 marzo
ITALIA
16 ore
Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia
Il paziente è un adulto ritornato dalle Isole Canarie.Il contagio avviene con la saliva. Attenzione ai rapporti sessuali
FOTO
REGNO UNITO
17 ore
Mercedes battuta a 135 milioni di euro
È stata venduta all'asta da Sotheby's. Si tratta così della vettura più costosa della storia
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
1 gior
Più di un milione di rifugiati ucraini sono tornati a casa
Lo ha affermato l’ambasciatore ucraino nel Regno Unito. «Sono frustrati dal crescente disagio»
UCRAINA
1 gior
Chernobyl: «Hanno spento il sistema di monitoraggio delle radiazioni»
Nella zona di esclusione è stata registrata una perdita superiore a 2,5 miliardi di grivnie ucraine
ITALIA
1 gior
«Ho provato a fermare la macchina, ma non ci sono riuscita»
Il racconto di madre e figlio dopo la tragedia avvenuta nel cortile dell'asilo "Primo maggio", in cui un bambino è morto
FINLANDIA
1 gior
«È così vivere con un vicino grande e aggressivo»
In un'intervista in occasione della sua visita italiana, la premier finlandese ha raccontato il suo punto di vista
RUSSIA
1 gior
Peresvet e Zadira, cosa sappiamo delle armi laser di Mosca
Che funzione hanno? Come vengono impiegate? Sono state schierate nella guerra in corso in Ucraina? Facciamo il punto
FOTO
GERMANIA
1 gior
Spari in una scuola tedesca, un ferito grave
L'autore del gesto sarebbe già stato fermato dalla polizia
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile