keystone-sda.ch / STR (Kantaro Komiya)
GIAPPONE
30.07.21 - 11:540

L'emergenza proseguirà oltre le Olimpiadi

Il governo nipponico ha prolungato fino alla fine di agosto lo statuto speciale in vigore a Tokyo

TOKYO - Il governo giapponese ha esteso fino al 31 agosto lo stato di emergenza attualmente in vigore a Tokyo, e la cui durata era prevista fino al 22 di questo mese, a fronte dell'espansione senza precedenti dei contagi da coronavirus.

Lo ha detto il premier Yoshihide Suga al termine dell'incontro con la commissione degli esperti medici. Oltre alla capitale il provvedimento sarà adottato nelle tre prefetture adiacenti - Chiba, Kanagawa e Saitama - così come nella metropoli di Osaka, alle prese con un'impennata dei contagi.

Da quando è trascorsa una settimana esatta dall'inizio dei Giochi, la capitale ha visto un incremento esponenziale delle infezioni da Covid, in particolare tra la fascia più giovane della popolazione.

Nelle ultime 24 ore Tokyo ha segnalato 3300 positività da Covid, e le statistiche si fanno allarmanti anche nel resto dell'arcipelago in seguito al superamento della soglia, per la prima volta, dei 10'000 contagi giornalieri. Nonostante la recente ascesa delle infezioni l'esecutivo ha fin qui escluso un collegamento diretto con l'organizzazione delle Olimpiadi, esortando tuttavia i residenti a ridurre le uscite non essenziali e a guardare i Giochi dalla tv di casa.

Il comitato organizzatore ha riferito che nella giornata di oggi 27 persone collegate allo svolgimento dei Giochi sono risultate positive, un numero che include tre atleti di nazionalità straniera, due dei quali alloggiavano al villaggio olimpico. Ad oggi, in totale si sono registrate 220 positività tra le persone che hanno avuto a che fare con l'organizzazione della manifestazione sportiva. Il numero dei pazienti in terapia intensiva nella capitale risulta in leggero aumento, a 88, e raggiunge quota 626 a livello nazionale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile