keystone-sda.ch / STF (Michael Probst)
Nuove restrizioni in vista per i non vaccinati in Germania.
GERMANIA
25.07.21 - 16:080

Contagi ancora su? Si studiano restrizioni per i non vaccinati

Per loro ci potrebbe essere uno stop a cinema, ristoranti ed eventi sportivi. «Il rischio è troppo alto»

BERLINO - Le autorità tedesche stanno valutando di promuovere nuove restrizioni nei confronti delle persone non vaccinate. È uno degli scenari previsti nel caso di un ulteriore aumento dei contagi in Germania.

Lo ha spiegato oggi alla Bild am Sonntag l'esponente della Cdu Helge Braun, capo della cancelleria di Angela Merkel e ministro federale per gli Affari speciali. Si potrebbe andare verso qualcosa di ulteriore rispetto ai modelli francesi e italiani di contrasto al coronavirus. Già oggi, i tedeschi che hanno concluso il loro ciclo vaccinale (o che forniscono un test negativo) possono accedere a cinema, impianti sportivi e ristoranti. Ma, qualora il trend dei contagi dovesse continuare a puntare verso l'alto, «le persone vaccinate avranno sicuramente più libertà dei non vaccinati», ha detto Braun.

Per chi non si è ancora immunizzato «Questo può significare che certe offerte come le visite a ristoranti, cinema o stadi potrebbero non essere possibili per le persone non vaccinate, anche se il test è negativo, perché il rischio sarebbe troppo grande». Il Paese, come quasi tutti in Europa, sta facendo i conti con un aumento dei casi dovuto alla variante Delta.

Braun ha ribadito che sopra ogni cosa deve venire l'interesse collettivo e che le istituzioni hanno il dovere di proteggere la salute della popolazione. «Ciò include un servizio sanitario che non deve rinviare il cancro o altre operazioni di nuovo in inverno per curare i pazienti Covid».

Braun ha poi invitato il personale scolastico e i genitori a vaccinarsi. «Se l'incidenza continua ad aumentare, sarà difficile tenere i contagi fuori dalle scuole».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
2 ore
A caccia di streghe
Non siamo più nel medioevo ma il sospetto e la superstizione uccidono e mutilano ancora, migliaia di persone ogni anno
FOTO
ISRAELE
3 ore
Eitan per ora resterà in Israele
Lo hanno deciso in tribunale questa mattina le due famiglie che si contendono il piccolo, il processo al via a ottobre
REGNO UNITO
5 ore
«È l'ultima chance per l'umanità»
I Paesi devono assumersi la responsabilità «per la distruzione che affliggono, non solo al pianeta ma anche a sé stessi»
MONDO
8 ore
Aria inquinata? Più pericolosa del previsto
L'Organizzazione mondiale della sanità ha ridotto i livelli massimi di sicurezza di varie sostanze
BRASILE
15 ore
Un suo ministro è positivo: Bolsonaro in isolamento
All'Onu stanno cercando di tracciare i contatti di Marcelo Queiroga. Ci sarebbe anche Boris Johnson
STATI UNITI
19 ore
Perché il caso di Gabby Petito ha lasciato tutta l'America con il fiato sospeso
Fra teorie e ipotesi su TikTok e Instagram, la storia della 22enne scomparsa ha catalizzato la curiosità di una nazione
Italia
21 ore
Le mafie stanno sfruttando l'emergenza Covid per arricchirsi
L'Antimafia lancia un appello ai governi: «Bisogna far fronte comune e trattare questa emergenza come quella sanitaria»
GERMANIA
1 gior
Se non sei vaccinato e finisci in quarantena, il datore non deve pagarti
In Germania sarà così dal 1 novembre, conferma il Governo. Il motivo è che «esiste un vaccino che funziona»
AFGHANISTAN
1 gior
I talebani: «Fateci parlare alle Nazioni Unite»
Suhail Shaheen avrà il ruolo di esporre il punto di vista talebano nello scenario internazionale
LE FOTO
AUSTRALIA
1 gior
A Melbourne trema la terra, e anche la società
Giornata calda a Melbourne: prima, una scossa di terremoto di magnitudo 5.8, poi, le proteste in piazza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile