Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (Mary Altaffer)
La ragazza che ha ottenuto più dosi del vaccino anti-coronavirus non riesce a ottenere il Green Pass.
ITALIA
25.07.21 - 11:590

Quattro dosi di vaccino, ma niente Green Pass

La studentessa toscana vittima del clamoroso errore: «Sto attraversando un periodo di malessere fisico e psicologico».

La 23enne però aggiunge: «Non sarò mai una no vax... Anzi, faccio un appello ai miei coetanei: vaccinatevi».

MASSA CARRARA - Nessuno vuole dare il Green pass a Virginia Grilli, la studentessa universitaria toscana che lo scorso mese di maggio ha ricevuto per errore più dosi del vaccino anti-coronavirus. Inizialmente si pensava a sei, ma le analisi avrebbero dimostrato che erano in realtà quattro.

È stata lei stessa a raccontare questa nuova disavventura al Corriere della Sera. «Sto attraversando un periodo di malessere fisico e psicologico... Potrei avere un’alterazione del sistema immunitario». Dopo l'errore le sue condizioni fisiche erano state attentamente monitorate, ma il suo è un caso senza precedenti. «Mi avevano detto che l’overdose di vaccino avrebbe annullato il vaccino stesso e dunque non avrei avuto gli anticorpi. E invece ora valori che superano di 60 volte la soglia della normale vaccinazione con due dosi». È quindi sicura che il Covid-19 non costituisce una minaccia per lei? «Nessuno lo sa, non esiste letteratura».

In merito al Green Pass, ovvero la certificazione di avvenuta vaccinazione o guarigione (sempre più fondamentale per compiere svariate attività della vita quotidiana), «nessuno si prende la responsabilità di rilasciarmelo essendo io un caso unico. Se non lo avrò farò causa a Regione Toscana e ministero della Salute. Senza la certificazione a settembre non posso frequentare l’università».

La 23enne, che studia Psicologia clinica, precisa: «Non sarò mai una no vax... Anzi, faccio un appello ai miei coetanei: vaccinatevi, mettete le mascherine e niente assembramenti».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
3 ore
«A Downing Street si beveva ogni venerdì sera»
Il "Partygate" continua far discutere: mentre Johnson pensa a licenziamenti e divieti, molti chiedono la sua rimozione
STATI UNITI
6 ore
«Questo virus rimarrà con noi, probabilmente per sempre»
Parola di Robert Wachter, una delle voci più ascoltate sulla pandemia negli Usa
STATI UNITI
13 ore
Il ritorno di Trump: «Riprendiamoci l'America»
Durante un comizio in Arizona ha rispolverato tutti i suoi argomenti da campagna elettorale
STATI UNITI
14 ore
Ostaggi salvi, morto il sequestratore
È finito l'incubo nella sinagoga di Colleyville in Texas. Le forze speciali sono entrate in azione
TONGA
1 gior
Eruzione sottomarina, onde alte più di un metro raggiungono il Giappone
Piccole inondazioni si sono verificate anche alle Hawaii, e le spiagge sono state chiuse
LIVE CORONAVIRUS
1 gior
«Bisogna concentrarsi sulla variante Delta, che determina casi più gravi»
«La variante Delta è ancora presente e se andassimo ad un livello di contagio più alto rappresenterebbe un problema»
TONGA
1 gior
Potente eruzione sottomarina, uno tsunami colpisce Tonga
Si segnalano già onde alte oltre un metro che s'infrangono sulle case della capitale, Nuku'alofa
AUSTRALIA
1 gior
Nole è di nuovo in detenzione
Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?
AUSTRALIA
1 gior
Nole espulso: «Maltrattato un intero Paese»
Il campione serbo ha un piede e mezzo fuori dal primo Slam stagionale dopo che l'Australia gli ha ancora tolto il visto.
STATI UNITI
2 gior
Netflix vuole colonizzare l'Asia
Il successo di Squid Game potrebbe fungere da cavallo di Troia: «L'obiettivo è arrivare a mezzo miliardo di utenti».
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile