Immobili
Veicoli
Imago
SERBIA / CROAZIA
25.07.21 - 09:080

Tesla sugli euro croati? Vučić: «Era serbo, non lo nascose mai»

Diatriba ai massimi livelli sul celebre inventore, conteso dai due Paesi dell'ex Jugoslavia.

BELGRADO / ZAGABRIA - Belgrado è intervenuta in quella che sembra profilarsi come una nuova diatriba tra Serbia e Croazia. Dopo che le autorità di Zagabria, nella prospettiva di una futura adesione alla zona euro, hanno annunciato l'intenzione di raffigurare sulla moneta da 50 centesimi l'effigie di Nikola Tesla, il presidente serbo Aleksandar Vučić ha sottolineato come l'inventore fosse «serbo» e «orgoglioso» di esserlo.

In un'intervista rilasciata all'emittente televisiva privata Pink, Vučić ha detto che lo stesso Tesla si era definito serbo e americano e che i componenti della sua famiglia furono sterminati dal regime filofascista degli ustascia croati proprio perché serbi. Tesla, ha aggiunto il presidente, avrebbe avuto molto poco a che fare con la Croazia: «Era serbo, non lo nascose mai, e di ciò era orgoglioso», ha osservato Vučić, per il quale Nikola Tesla, per il genio che fu, appartiene all'intera umanità, compresa la Croazia, ma era serbo.

In precedenza, il presidente croato, Zoran Milanović, era intervenuto sulla disputa proponendo, con un pizzico di ironia, che anche la Serbia, quando entrerà nell'Ue, proponga di mettere l'effigie di Tesla sulle proprie monete.

Nato nel 1856 a Smiljan, in Croazia, quando il Paese faceva parte dell'Impero austriaco, Tesla apparteneva a una famiglia di etnia serba. In particolare in Croazia, tuttavia, si sostiene che Tesla fosse lieto di essere identificato come croato per le antiche origini croate che la sua famiglia poteva vantare. Emigrato negli Stati uniti, Tesla fu naturalizzato americano nel 1891. Morì nel gennaio 1943 a New York, dove viveva.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
5 ore
Estirpato il diritto all'aborto: «Un giorno triste per gli Stati Uniti»
«La Corte suprema ha portato via un diritto costituzionale», ha dichiarato il presidente Joe Biden.
FOTO
STATI UNITI
8 ore
La Corte suprema americana ha cancellato il diritto all'aborto
L'interruzione di gravidanza non sarà più un diritto costituzionale, decideranno gli Stati: «È una questione morale»
ITALIA
9 ore
«La testa della funivia andava cambiata»
I periti hanno ottenuto un rinvio per il deposito delle perizie tecniche. Riconvocate le parti per fine ottobre
STATI UNITI
15 ore
Dosi elevate di Thc «aumentano le brutte esperienze con la cannabis»
Dal 1995 a oggi il tenore della sostanza psicotropa è cresciuto enormemente, dal 4 al 95% in alcuni casi
REGNO UNITO
18 ore
Venti milioni: tutte le vite salvate dai vaccini
Secondo uno studio nel primo anno di campagna vaccinale sono stati evitati il 79% dei decessi grazie al preparato
MONDO
1 gior
Scoperto batterio gigante visibile a occhio nudo
Lungo circa un centimetro, è 5'000 volte più grande della stragrande maggioranza dei batteri.
UNIONE EUROPEA
1 gior
Ucraina ammessa tra i candidati all'entrata nell'Unione Europea
Con lei, anche la Moldavia. L'ha deciso il Consiglio Europeo.
MALTA
1 gior
Impossibile portare a termine la gravidanza, ma non può abortire
Due statunitensi in vacanza si scontrano con la legge più dura d'Europa. E una donna e una bambina rischiano di morire
STAT UNITI
1 gior
La scuola di Uvalde verrà rasa al suolo
Lo ha annunciato il sindaco della città. Nel frattempo il capo della polizia è stato posto in congedo amministrativo
ITALIA
1 gior
«Mi ha chiesto dei soldi. Le ho detto che mi dispiaceva»
Il regista canadese è stato interrogato ieri pomeriggio al tribunale di Brindisi. Oggi la decisione della giudice
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile