AFP
STATI UNITI
13.07.21 - 08:270

Vaccino J&J, possibile legame con una rara sindrome

Lo ha annunciato la Food and Drug Administration dopo aver indagato su un centinaio di casi

WASHINGTON - La Food and Drug Administration, l'ente statunitense preposto al controllo e alla regolamentazione dei farmaci, ha emesso un nuovo avvertimento per il vaccino anti-Covid di Johnson&Johnson, che potrebbe comportare una rara reazione neurologica nota con il nome di sindrome di Guillain-Barre.

Le autorità sanitarie hanno parlato di «un piccolo rischio possibile», che sarebbe dalle tre alle cinque volte più alto nei vaccinati con il preparato monodose. Ma di cosa si tratta? La sindrome, in sintesi, è un disturbo infiammatorio provocato dal sistema immunitario che attacca il sistema nervoso periferico. Gli effetti principali sono la debolezza muscolare e la perdita della sensibilità distale.

La Fda e il CDC americano hanno analizzato le cartelle di un centinaio di persone che hanno sviluppato la rara sindrome dopo aver ricevuto il vaccino monodose di Johnson&Johnson. La maggior parte dei casi ha riguardato uomini, perlopiù dai 50 anni in su. In quasi tutti i casi approfonditi si è reso necessario il ricovero dei pazienti. Uno di questi è deceduto.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AUSTRALIA
2 ore
90 miliardi in sottomarini, Francia umiliata e Cina sul chi vive: ecco cos'è l'accordo Aukus
Gli ultimi strascichi di una crisi più strategica che economica e di cui di sicuro sentiremo ancora parlare
STATI UNITI
6 ore
Rientrati sulla Terra i primi 4 turisti SpaceX
L'ammaraggio è avvenuto questa notte al largo della Florida
AFGHANISTAN
14 ore
Bombe e morti, torna l'ombra dell'Isis sull'Afghanistan
Sono almeno tre gli ordigni esplosi a Jalalabad. Il ritorno dell'Isis dopo il ritiro degli Stati Uniti?
STATI UNITI
16 ore
Miliardario colpevole di omicidio (dopo vent'anni)
Nel 1982 aveva ucciso la prima moglie. E nel 2000 la donna che l'aveva aiutato a coprire le tracce
PAESI BASSI
17 ore
Cani nel mirino dei malviventi
Il fenomeno si riscontra nei Paesi Bassi, dove le autorità invitano i proprietari a tenere d'occhio i quadrupedi
STATI UNITI
18 ore
Un flop a Capitol Hill
La destra americana si ritrova a sostegno degli assalitori del Congresso. Ma sono in pochi
MONDO
1 gior
Il volto violento della moda
Un mondo solo apparentemente dorato, all'interno del quale si nascondono predatori sessuali
AFGHANISTAN
1 gior
Dieci civili vittime del drone: il Pentagono ammette
L'episodio è avvenuto poco prima del ritiro delle truppe Usa da Kabul
Egitto
1 gior
In progetto una ferrovia lunga 1'800 chilometri per attraversare il deserto
Firmato l'accordo per la costruzione della prima tratta con la multinazionale tedesca Siemens
STATI UNITI / CINA
1 gior
ll boom del traffico intercontinentale dei falsi certificati Covid
Le dogane Usa intercettano migliaia di pacchi provenienti dalla Cina
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile