Keystone
Christian Kröner
GERMANIA
11.07.21 - 13:000

Medico minacciato di morte perché vaccina i bambini: «Io vado avanti, non ho paura»

Christian Kröner dice di aver presentato più di 50 denunce. È sotto protezione di polizia.

NEU-ULM - Un medico di famiglia tedesco che vaccina contro il Covid anche i bambini a partire dai 12 anni e si è sempre esposto pubblicamente in favore della campagna vaccinale è bersaglio da qualche tempo di minacce di morte e insulti. Il sanitario, però, assicura di non volersi lasciare intimorire: «È proprio questo quello che vogliono», sottolinea.

Come inizialmente riportato dal Bayerische Rundfunk, Christian Kröner, 39 anni, titolare di un ambulatorio a Neu-Ulm, in Baviera, ha ricevuto negli ultimi tempi messaggi di minacce pubblici e privati via social, email e telefono. Come da lui riferito alla Bild am Sonntag, tali intimidazioni lo hanno costretto a presentare più di 50 denunce.

«Si tratta di numerosi casi d'insulti e minacce», ha confermato alla Welt un portavoce della polizia, Dominik Geißler. Kröner risulta temporaneamente sotto protezione di polizia benché le autorità non vogliano fornire dettagli su quali misure vengano adottate per salvaguardare la sua incolumità.

Il medico, comunque, non si lascia intimorire dall'odio di cui è il bersaglio. «Non ho paura. Continuo a vaccinare, naturalmente anche i bambini», ha dichiarato alla Bild am Sonntag.

Al momento, il 39enne sta denunciando tutti gli hater che lo prendono di mira, non senza provare a discutere con alcuni. Ma invano. «Per fortuna», il Ministero pubblico sta reagendo con fermezza alle sue denunce, e non solo a quelle relative alle minacce di morte.

In Germania, come nel resto dell'UE e in Svizzera, il vaccino di Pfizer/BioNTech è omologato per pazienti a partire dai 12 anni. 

     

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
3 ore
Violenza sessuale sul treno e in stazione: due arresti
Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano
FOTO
FRANCIA
4 ore
«La riconquista è ormai cominciata»
Tensione al primo comizio di Eric Zemmour da candidato all'Eliseo: manifestanti antirazzisti hanno fatto irruzione
FOTO
STATI UNITI
8 ore
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
STATI UNITI
12 ore
Come l'ombra di Jeffrey Epstein potrebbe salvare Ghislaine Maxwell
Conclusa la prima settimana di processo facciamo un riassunto e tentiamo di capire come potrebbero andare le prossime
INDONESIA
15 ore
Eruzione del Semeru, i morti sono almeno 13
Le operazioni di soccorso proseguono. Estratte dalle macerie 10 persone vive. Quasi una sessantina i feriti
REGNO UNITO
1 gior
Feste nonostante le restrizioni: Boris Johnson segnalato alla polizia
La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti
GERMANIA
1 gior
Trovati cinque cadaveri all'interno di un'abitazione
Il fatto è avvenuto a Königs Wusterhausen, a sud di Berlino: si tratta di due adulti e tre bambini
Stati Uniti
1 gior
Incriminati i genitori del killer di Oxford
La scuola li aveva convocati per esprimere alcune preoccupazioni. Irreperibili per alcune ore, sono stati arrestati
Italia
2 gior
Si spengono i riflettori sul piccolo Eitan. Dopo 84 giorni è tornato a casa
La famiglia: «Ora ha bisogno di serenità e tranquillità per affrontare un percorso di recupero delicato»
Regno Unito
2 gior
Avevano torturato un bimbo fino alla morte, condannati
Arthur Labinjo-Hughes aveva solo sei anni. Il padre con la fidanzata gli hanno fatto subire «crudeli abusi»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile