keystone-sda.ch (Aaron Chown)
Il Segretario di Stato per la salute e gli affari sociale del Regno Unito, Sajid Javid.
REGNO UNITO
05.07.21 - 00:000
Aggiornamento : 06:26

La mascherina, presto una «scelta facoltativa»

È quanto sostiene il Ministro britannico Robert Jenrick: a breve «sarà una scelta personale»

La British Medical Association, però, urge cautela: «Occhio all'aumento dei casi»

Mascherine, come procedere?

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

LONDRA - La maggior parte delle restrizioni, almeno in Europa, sta svanendo: con i vari limiti orari, il coprifuoco, e le chiusure delle attività che stanno diventando solo un ricordo. Tuttavia, l'uso delle mascherine protettive - in particolare al chiuso - sta rimanendo obbligatorio in diversi luoghi, come in Svizzera, o in Italia. 

Nel Regno Unito, ha invece comunicato oggi il Ministro delle aree urbane e delle comunità locali Robert Jenrick, è destinato a diventare una «scelta personale» per i cittadini britannici, che quindi potranno decidere da soli se indossarle o meno. Lo ha riferito Sky News.

Secondo Jenrick, che ha ammesso che lui stesso «non vuole» continuare ad indossare la mascherina, «ci stiamo muovendo verso una fase in cui queste saranno questioni di scelta personale» e quindi chi vorrà farlo potrà, «e ne capisco le ragioni, perfettamente legittime». «Ma sarà un periodo diverso, in cui saremo noi come privati cittadini a decidere, piuttosto che il Governo a dirci cosa fare», ha spiegato il Ministro.

Infatti, tutte le restrizioni britanniche saranno probabilmente revocate a partire dal 19 luglio. Lo ha ribadito anche il nuovo Segretario alla salute del Governo, Sajid Javid, questo fine settimana. «So che molte persone saranno caute riguardo all'allentamento delle restrizioni - questo è completamente comprensibile. Ma nessuna data che scegliamo sarà mai senza rischi» ha dichiarato al Mail on Sunday. «Dovremo imparare ad accettare l'esistenza del Covid e trovare il modo di affrontarlo - proprio come facciamo già con l'influenza», ha poi aggiunto.

Attenzione ai casi in crescita
Tuttavia, la British Medical Association (BMA), ha esortato il governo a mantenere alcune delle misure di sicurezza contro il Covid anche dopo il 19 luglio, a causa dell'impennata dei casi, dovuta anche alla variante Delta.

«I casi settimanali in Inghilterra sono aumentati del 74% rispetto ai sette giorni precedenti, mentre il numero di persone ricoverate negli ospedali in Inghilterra con il Covid-19 è aumentato del 55% nell'ultima settimana», ha dichiarato la BMA in un comunicato stampa, in cui si chiede in particolare di non revocare l'obbligo d'indossare la mascherina negli spazi chiusi.

A preoccupare l'associazione è che «una percentuale significativa di persone rimane non vaccinata o parzialmente vaccinata», e questo significa «che siamo ancora lontani dal proteggere una fetta abbastanza ampia della popolazione da questa malattia, per controllarne la diffusione».

Il dibattito è aperto, con l'annuncio definitivo sugli allentamenti da parte del premier Boris Johnson che è atteso nei prossimi giorni.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora
«Nessuno sta facendo abbastanza per la crisi climatica»
La giovane attivista si è rivolta ai manifestanti dal palco, esortandoli ad andare a votare
AFGHANISTAN
4 ore
Parla uno dei leader talebani: «Tornano esecuzioni ed amputazioni»
Il Ministro responsabile delle carceri ha giustificato le due misure: «Necessarie per la sicurezza»
STATI UNITI
6 ore
Caso Floyd, l'ex agente Chauvin contesta la condanna
L'ex ufficiale, lo ricordiamo, è stato condannato a 22 anni e sei mesi di prigione
STATI UNITI
9 ore
Entra al supermercato e apre il fuoco: un morto e 12 feriti
Per gestire la situazione sono intervenuti gli agenti speciali SWAT, il killer sarebbe morto
MONDO
11 ore
Oggi ripartono gli scioperi per il clima
Fridays for Future torna in piazza con lo slogan #Sradica il sistema
FOTO
SPAGNA
19 ore
La promessa di Felipe agli abitanti di La Palma
Prosegue l'eruzione del vulcano Cumbre Vieja
ITALIA
22 ore
Trattativa Stato-Mafia, ribaltata la sentenza di primo grado
Assolti gli alti ufficiali dei Carabinieri e anche Marcello Dell'Utri
REGNO UNITO
1 gior
L'immunità renderà il Covid simile a una comune sindrome influenzale?
«Il peggio dovrebbe essere passato», assicurano due esperti
SONDAGGIO
GERMANIA
1 gior
Niente stipendio ai No-vax in quarantena: «È corretto così»
La decisione tedesca è stata molto criticata ma il governo la difende: «Non deve pagare la società». Tu che ne pensi?
ITALIA
1 gior
Il Green pass passa, senza problemi, anche in Senato
Il decreto per l'introduzione dell'obbligo nelle scuole e sui mezzi di trasporto è stato approvato dal Senato
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile