keystone
McAfee durante il processo
SPAGNA/STATI UNITI
23.06.21 - 22:320
Aggiornamento : 24.06.21 - 10:03

McAfee trovato morto in cella

Il papà dell'antivirus più famoso del mondo stava per essere estradato dalla Spagna

BARCELLONA - Il fondatore dell'antivirus McAfee, John McAfee, è stato trovato morto nella cella di un carcere di Barcellona in cui era detenuto. Lo riportano El País ed altri media iberici, citando fonti penitenziarie. Si teme che si sia suicidato.

McAfee, 75 anni, era stato arrestato all'aeroporto di Barcellona lo scorso ottobre, in quanto ricercato dalle autorità degli Stati Uniti come presunto evasore fiscale. Oggi il tribunale spagnolo dell'Audiencia Nacional ha dato l'ok all'estradizione negli Stati Uniti. 

L'inventore dell'antivirus più famoso del mondo da anni era al centro delle cronache non solo giudiziarie, per il suo stile di vita sopra le righe. Intervistato da tio.ch/20minuti nel 2013, aveva «maledetto» la sua invenzione e puntato il dito contro il colosso Intel, che ne ha rilevato i diritti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
BRASILE
32 min
Un suo ministro è positivo: Bolsonaro in isolamento
All'Onu stanno cercando di tracciare i contatti di Marcelo Queiroga. Ci sarebbe anche Boris Johnson
STATI UNITI
4 ore
Perché il caso di Gabby Petito ha lasciato tutta l'America con il fiato sospeso
Fra teorie e ipotesi su TikTok e Instagram, la storia della 22enne scomparsa ha catalizzato la curiosità di una nazione
Italia
6 ore
Le mafie stanno sfruttando l'emergenza Covid per arricchirsi
L'Antimafia lancia un appello ai governi: «Bisogna far fronte comune e trattare questa emergenza come quella sanitaria»
GERMANIA
8 ore
Se non sei vaccinato e finisci in quarantena, il datore non deve pagarti
In Germania sarà così dal 1 novembre, conferma il Governo. Il motivo è che «esiste un vaccino che funziona»
AFGHANISTAN
9 ore
I talebani: «Fateci parlare alle Nazioni Unite»
Suhail Shaheen avrà il ruolo di esporre il punto di vista talebano nello scenario internazionale
LE FOTO
AUSTRALIA
12 ore
A Melbourne trema la terra, e anche la società
Giornata calda a Melbourne: prima, una scossa di terremoto di magnitudo 5.8, poi, le proteste in piazza
STATI UNITI
15 ore
La triste conferma: il corpo ritrovato è quello di Gabby Petito
L'FBI ha confermato che si tratta della 22enne, e anche che si presume si tratti «di omicidio»
MONDO
21 ore
Vaccini, «pesano più i profitti o le vite umane?»
L'accusa ai leader della farmaceutica da parte di Amnesty International, che ha pubblicato un rapporto a riguardo
GERMANIA
1 gior
Presunta presa d'ostaggi su un autobus: un arresto
Durante l'operazione è stato chiuso un tratto dell'autostrada A9
STATI UNITI
1 gior
Dopo il viaggio nello spazio «ciascuno di noi è cambiato»
La vista sulla Terra dalla Crew Dragon «crea davvero dipendenza»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile