Depositphotos (foto d'archivio)
ITALIA
23.06.21 - 13:260

Focolaio di variante Delta: «In 300 devono ancora fare il test»

Tutti i tamponi effettuati nel corso dell'indagine non hanno dato nuovi esiti positivi

Il focolaio è collegato a due aziende del polo logistico di Piacenza.

PIACENZA - Prosegue l'indagine avviata dalle autorità sanitarie di Piacenza dopo la scoperta di un focolaio di variante Delta del coronavirus individuato - con 24 casi - presso il polo logistico piacentino negli scorsi giorni.

Le persone contagiate sono state subito isolate e i tamponi effettuati nei giorni successivi al 15 giugno - quando il laboratorio dell'ospedale di Piacenza ha comunicato i risultati del sequenziamento dei campioni del virus - non hanno finora dato nuovi risultati positivi. Un esito che fa ben sperare. Le autorità si sono infatti dette fiduciose di aver agito con sufficiente tempestività per arginare il focolaio. Tuttavia ci sono ancora numerose persone che non si sono sottoposte ai test di controllo.

«Abbiamo contattato circa 800 persone per sottoporsi a tampone», ha spiegato in collegamento con la trasmissione Mattino5, il responsabile del dipartimento di Sanità Pubblica dell'Azienda Unità Sanitaria Locale piacentina, Marco Delledonne, «ma di queste quasi 300 devono ancora presentarsi per il test. Adesso stiamo attivando anche la polizia locale per rintracciarli».

Nel frattempo, l'unica persona che era stata ricoverata tra quelle contagiate nel focolaio, ha potuto lasciare l'ospedale proprio ieri.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
4 ore
Gli agenti di polizia che non vogliono vaccinarsi per motivi religiosi
Accade a San Francisco, ma in tutti gli Usa le richieste in tal senso sono oltre 20mila
Italia
8 ore
La zanzara giapponese è arrivata ed è più pericolosa della tigre
È stata rilevata a settentrione della penisola e la regione Veneto raccomanda il vaccino contro l'encefalite giapponese
STATI UNITI
9 ore
Facebook replica: Instagram non è tossico per le ragazzine
La ricerca citata dal Wall Street Journal è «sfumata e complessa», sostiene il vicepresidente Pratiti Raychoudhury
Italia
12 ore
Cannabis legale, «Mancano quattro giorni all'assassinio della democrazia»
Raccolte quasi 600mila firme online, ma moltissimi comuni non vogliono concedere i certificati elettorali
FOTO
GRECIA
16 ore
Forte terremoto a Creta, un morto e alcuni feriti
L'epicentro della scossa è stato localizzato a una ventina di chilometri a sud di Candia
GERMANIA
18 ore
L'Spd s'impone al fotofinish
I socialdemocratici avanti con il 25,7% dei voti, crollo dei conservatori. Quale coalizione per governare?
MONDO
19 ore
Le giovani generazioni «vivranno una vita senza precedenti»
Ci saranno più inondazioni, più siccità, più ondate di calore. È l'avvertimento di uno studio internazionale
GERMANIA
1 gior
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Regno Unito
1 gior
Sabina Nessa, arrestato il presunto assassino
La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione
FOTO
SAN MARINO
1 gior
San Marino alle urne per depenalizzare l'aborto
È una delle poche nazioni in Europa dove è ancora illegale, si vota oggi dopo una battaglia politica lunga 18 anni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile