Immobili
Veicoli
Keystone
INDIA
23.06.21 - 08:280
Aggiornamento : 09:03

L'india identifica una nuova "variante preoccupante": la Delta Plus

Il virus mutato colpisce in maniera «più violenta» i polmoni ed è potenzialmente resistente agli anticorpi monoclonali.

NEW DELHI - L'India ha identificato una nuova variante del SARS-CoV-2, inizialmente classificata come "variante d'interesse" e subito elevata a "variante preoccupante". Si tratta della variante Delta Plus, che colpisce in maniera «più violenta» i polmoni.

Come riporta l'Hindustan Times, che cita l'agenzia ANI, al momento si segnalano 40 casi di questo ceppo virale. Fino a martedì erano 22.  

La variante, registrata ufficialmente come AY.1, rappresenta un'evoluzione della variante Delta (B1.617.2), inizialmente individuata sempre in India. Secondo uno studio elaborato da un consorzio di laboratori di sequenziamento genico e citato al Ministero della sanità e della famiglia indiano, il virus mutato si diffonde più facilmente, colpisce in maniera «più violenta» i polmoni ed è potenzialmente resistente agli anticorpi monoclonali.

Proprio in virtù di questi risultati, martedì il suddetto ministero ha classificato la variante come "variante preoccupante" e disposto misure di contenimento più puntuali. Fino ad allora il virus mutato veniva indicato come "variante d'interesse", ossia semplicemente oggetto di ulteriori analisi.

Come ricorda l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) sul proprio sito, tutti i virus, incluso il SARS-CoV-2, mutano con il tempo e la maggior parte di questi cambiamenti «ha poco o nessun impatto» sulle caratteristiche del patogeno. Quando una variante comporta un accresciuto rischio per la salute globale può essere classificata come "variante d'interesse" o "variante preoccupante" e monitorata più accuratamente.

Al momento, l'OMS identifica sette varianti d'interesse e quattro varianti preoccupanti. Le prime vengono generalmente classificate come tali perché si sono trasmesse nella popolazione, hanno causato diversi casi di Covid-19 e focolai o sono state identificate in più paesi. Le seconde, invece, presentano maggiore trasmissibilità o peggioramento dell'epidemiologia, maggiore virulenza o peggiore quadro clinico della malattia oppure diminuzione dell'efficacia delle misure di contenimento o degli strumenti di diagnosi, dei vaccini o delle terapie disponibili. La variante Delta (B1.617.2) è una "variante preoccupante". La Delta Plus non è ancora stata riconosciuta dall'organismo internazionale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
TAGIKISTAN
30 min
Isolati dal mondo, i pamiri temono per la loro incolumità
Vivono in una regione del Tagikistan, e da novembre sono stati tagliati fuori dal mondo
UCRAINA / GERMANIA
7 ore
5000 elmetti all'Ucraina: «E poi che altro ci manderanno? Dei cuscini?»
Il sindaco di Kiev pensa che l'offerta di Berlino non sia altro che «uno scherzo»
GERMANIA
12 ore
Odio, crimine, violenza: ora Telegram rischia grosso
È in arrivo una stretta a livello politico: o i proprietari vanno incontro alle autorità, o rischiano il divieto totale
ITALIA
14 ore
Quirinale, anche la terza fumata è nera
Alla terza votazione, il presidente della Repubblica uscente ha ricevuto 125 voti. Da domani si abbassa il quorum.
ITALIA
18 ore
Berlusconi sempre in ospedale (e di pessimo umore)
Pochissime le visite, ma segue gli sviluppi dell'elezione del presidente della Repubblica
FRANCIA
22 ore
Quel triangolo viola voluto dal Reich
La storia di Simone Arnold e della sua famiglia, per far luce sulle persecuzioni tedesche dei testimoni di Geova
MEDIO ORIENTE
1 gior
La neutralità della "Svizzera dell'Arabia" è sotto attacco
L'Oman si definisce neutrale, e intende tentare di risolvere qualsivoglia conflitto con colloqui di pace e diplomazia
GERMANIA
1 gior
Diversi governi hanno sfruttato la pandemia per opprimere i diritti umani
«Molti leader hanno usato la pandemia di Covid-19 come pretesto per ridurre la supervisione e la responsabilità»
ITALIA
1 gior
Quirinale, niente di fatto anche oggi
Le schede bianche sono state la costante anche della seconda votazione
GERMANIA
1 gior
Il 18enne che ha sparato ai compagni «avrebbe potuto fare una strage»
«Le persone devono essere punite» aveva scritto al padre via Whatsapp, pochi minuti prima
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile