keystone-sda.ch / STF (Alex Brandon)
STATI UNITI
20.06.21 - 18:080

Al di là dei successi all'estero, la vera sfida di Biden si gioca tutta in casa

E Putin fa molta meno paura dei repubblicani al Senato, dove rischia di insabbiarsi. E c'è scontento anche fra i dem

WASHINGTON D.C. - Troppo di sinistra per i repubblicani, troppo di centro e moderato per la sinistra dei democratici. Malgrado l'innegabile salute della presidenza di Joe Biden - con diverse riforme economiche importanti e un esordio decisamente forte sullo scenario internazionale (fra G7 e il summit con Putin) - il malcontento politico al Campidoglio resta comunque palpabile.

Da una parte la - prevista - sfida con gli avversari conservatori per quanto riguarda le proposte legislative in agenda, soprattutto il maxi-piano per le infrastrutture e il lavoro per il ceto mediobasso.

Vista la debole minoranza democratica, soprattutto in Senato e la combattività dell'opposizione - la cui corrente "trumpiana" all'interno del Comitato Repubblicano è ancora molto forte - il presidente dovrà per forza di cosa prendere in considerazione la via del compromesso che, però, rischia di costargli la fedeltà dei suoi compagni di partito.

E, proprio fra i democratici, soprattutto nell'ala più a sinistra, lo stallo e le trattative iniziano a infastidire. Parte di questo malcontento è stato recentemente espresso in diretta televisiva da Alexandria Ocasio-Cortez, forse il viso più noto e vocale della giovane corrente riformista in seno al partito e che in precedenza non aveva risparmiato lodi per l'operato di Biden.

Dopo l'inizio in pompa magna, con i sostegni miliardari per la ripresa post-Covid, l'output sociale dell'amministrazione democratica sembra essersi un po' raffreddata. Restano irrisolti problemi basilari molto cari all'elettorato: il controllo sulle armi (sul quale non ci si è mossi, malgrado la frequenza allarmante delle sparatorie nell'ultimo anno) così come l'immigrazione (che ha "paralizzato" politicamente una Kamala Harris in evidente difficoltà).

«Stiamo veramente portando alle camere la miglior legge possibile per i lavoratori americani?», si è retoricamente interrogata Alexandria Ocasio-Cortez, ospite del noto show del mattino Morning Joe della Msnbc. La cui frustrazione, commentano diversi osservatori, forse sarebbe meglio rivolta al sistema politico americano e alle dinamiche interne al Senato, piuttosto che al presidente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
NUOVA ZELANDA
5 ore
Vai al fast food e ricevi il vaccino
È quanto sta pensando di attuare il governo della Nuova Zelanda, in trattative con KFC
NORVEGIA
8 ore
L'abbraccio liberatorio: «Torniamo alla vita normale»
Niente più distanziamento sociale, basta limiti agli eventi. Una decisione possibile «grazie alla campagna vaccinale»
GERMANIA
10 ore
«Nessuno sta facendo abbastanza per la crisi climatica»
La giovane attivista si è rivolta ai manifestanti dal palco, esortandoli ad andare a votare
AFGHANISTAN
13 ore
Parla uno dei leader talebani: «Tornano esecuzioni ed amputazioni»
Il Ministro responsabile delle carceri ha giustificato le due misure: «Necessarie per la sicurezza»
STATI UNITI
15 ore
Caso Floyd, l'ex agente Chauvin contesta la condanna
L'ex ufficiale, lo ricordiamo, è stato condannato a 22 anni e sei mesi di prigione
STATI UNITI
18 ore
Entra al supermercato e apre il fuoco: un morto e 12 feriti
Per gestire la situazione sono intervenuti gli agenti speciali SWAT, il killer sarebbe morto
MONDO
20 ore
Oggi ripartono gli scioperi per il clima
Fridays for Future torna in piazza con lo slogan #Sradica il sistema
FOTO
SPAGNA
1 gior
La promessa di Felipe agli abitanti di La Palma
Prosegue l'eruzione del vulcano Cumbre Vieja
ITALIA
1 gior
Trattativa Stato-Mafia, ribaltata la sentenza di primo grado
Assolti gli alti ufficiali dei Carabinieri e anche Marcello Dell'Utri
REGNO UNITO
1 gior
L'immunità renderà il Covid simile a una comune sindrome influenzale?
«Il peggio dovrebbe essere passato», assicurano due esperti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile