KEYSTONE
La sindaca di Chicago ha dichiarato che il razzismo è una crisi di salute pubblica.
STATI UNITI
18.06.21 - 21:010

«Il razzismo è una crisi di salute pubblica»

Lo ha dichiarato giovedì la sindaca di Chicago, Lori Lightfoot. Per contrastarlo verranno usati quasi 10 milioni.

CHICAGO - Da ieri il razzismo è ufficialmente una crisi di salute pubblica a Chicago. Lo ha dichiarato Lori Lightfoot, sindaca della metropoli dell'Illinois.

La cittadinanza è invitata a lavorare insieme per affrontare le disuguaglianze che sono il frutto del razzismo sistemico. «Non possiamo più consentire al razzismo di privare i residenti dell'opportunità di vivere e condurre una vita piena, sana e felice» ha affermato Lightfoot. «Stiamo lavorando a stretto contatto con il Dipartimento di sanità pubblica di Chicago e le organizzazioni comunitarie per affrontare queste iniquità una volta per tutte».

La sindaca e il commissario per la salute pubblica di Chicago, Allison Arwady, hanno aggiunto che la città deve lavorare di più per migliorare le politiche antirazziste che affrontano le cause profonde dell'ingiustizia sociale. A tal scopo, 9,6 milioni di dollari (8,8 milioni di franchi svizzeri) dei fondi d'emergenza Covid-19 saranno impiegati per creare sei "aree eque" che ricoprono il territorio cittadino.

«Mentre continuiamo a riprenderci dalla pandemia, queste coalizioni porteranno anche strategie iperlocali per affrontare i fattori di rischio: accesso all'assistenza sanitaria e ai servizi sociali, accesso al cibo, condizioni abitative, sicurezza della comunità e ambienti di buon vicinato», ha spiegato Arwady. 

L'annuncio arriva a pochi giorni dalla pubblicazione di uno studio sulla salute della comunità afroamericana di Chicago. Viene indicato un crescente divario - pari a nove anni - tra l'aspettativa di vita dei membri di questa comunità e i caucasici. Anche i latini e gli asiatici vivono meno a lungo in seguito alla pandemia, afferma il rapporto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
45 min
Trattativa Stato-Mafia, ribaltata la sentenza di primo grado
Assolti gli alti ufficiali dei Carabinieri e anche Marcello Dell'Utri
REGNO UNITO
2 ore
L'immunità renderà il Covid simile a una comune sindrome influenzale?
«Il peggio dovrebbe essere passato», assicurano due esperti
SONDAGGIO
GERMANIA
3 ore
Niente stipendio ai No-vax in quarantena: «È corretto così»
La decisione tedesca è stata molto criticata ma il governo la difende: «Non deve pagare la società». Tu che ne pensi?
ITALIA
5 ore
Il Green pass passa, senza problemi, anche in Senato
Il decreto per l'introduzione dell'obbligo nelle scuole e sui mezzi di trasporto è stato approvato dal Senato
MONDO
8 ore
A caccia di streghe
Non siamo più nel medioevo ma il sospetto e la superstizione uccidono e mutilano ancora, migliaia di persone ogni anno
FOTO
ISRAELE
9 ore
Eitan per ora resterà in Israele
Lo hanno deciso in tribunale questa mattina le due famiglie che si contendono il piccolo, il processo al via a ottobre
REGNO UNITO
11 ore
«È l'ultima chance per l'umanità»
I Paesi devono assumersi la responsabilità «per la distruzione che affliggono, non solo al pianeta ma anche a sé stessi»
MONDO
14 ore
Aria inquinata? Più pericolosa del previsto
L'Organizzazione mondiale della sanità ha ridotto i livelli massimi di sicurezza di varie sostanze
BRASILE
21 ore
Un suo ministro è positivo: Bolsonaro in isolamento
All'Onu stanno cercando di tracciare i contatti di Marcelo Queiroga. Ci sarebbe anche Boris Johnson
STATI UNITI
1 gior
Perché il caso di Gabby Petito ha lasciato tutta l'America con il fiato sospeso
Fra teorie e ipotesi su TikTok e Instagram, la storia della 22enne scomparsa ha catalizzato la curiosità di una nazione
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile