Archivio Keystone
PIANETA TERRA
18.06.21 - 06:300
Aggiornamento : 09:09

La Terra si sta surriscaldando in un modo «senza precedenti»

L'allarme arriva dalla NASA: «Surriscaldamento record» negli ultimi 15 anni.

Si discute su quanto sia causato dall'uomo e quanto da cicli naturali, ma il clima cambierà in modo ancor più forte.

NEW YORK - Lo squilibrio energetico della Terra è quasi raddoppiato negli ultimi 14 anni, con il Pianeta che, di conseguenza, si sta surriscaldando a una velocità «senza precedenti».

È l'allarme lanciato dagli scienziati della NASA e del NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration, un'agenzia federale statunitense che si occupa di oceanografia, meteorologia e climatologia), che hanno commentato i risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Geophysical Research Letters.

Come spiegano i ricercatori, «il clima della Terra è determinato da un delicato equilibrio tra quanta energia viene assorbita e quanta radiazione termica viene emessa nello spazio. Uno squilibrio positivo significa che la Terra sta guadagnando energia, causando il riscaldamento del pianeta». 

Colpa dell'uomo?

«È probabile che sia un mix di conseguenze dell'attività umana e variabili interne (come, ad esempio, gli aumenti del vapore acqueo, o il fenomeno climatico El Niño, ndr)», ha detto Loeb, autore principale dello studio. «In questo periodo stanno entrambe causando il surriscaldamento, la cui ampiezza è senza precedenti». 

L'aumento delle emissioni di gas serra, ad esempio, intrappola il calore nell'atmosfera, catturando la radiazione in uscita. Il riscaldamento guida poi altri cambiamenti, come lo scioglimento del ghiaccio, l'aumento del vapore acqueo e altri elementi che possono aumentare ulteriormente il riscaldamento. Lo squilibrio energetico della Terra è l'effetto netto di tutti questi fattori. 

Il problema è che è difficile dividere i cambiamenti indotti dall'uomo dalle variazioni cicliche del clima: «Sono tutti mescolati insieme», ha detto Loeb, che ha aggiunto che sono necessarie ulteriori ricerche a riguardo.

Due approcci, un risultato

La ricerca è stata realizzata mediante due misurazioni indipendenti: l'energia in entrata e in uscita, misurata dai sensori satellitari della NASA, e il tasso di riscaldamento degli oceani, fornito dai galleggianti oceanici Argo del NOAA.

«Il fatto che due diversi approcci di osservazione siano arrivati alle stesse tendenze ci spinge a dire che stiamo vedendo un fenomeno reale, e non solo un artefatto strumentale», ha spiegato Loeb, «e sono tendenze piuttosto allarmanti». In ogni caso, qualche ricercatore ha già commentato che «15 anni non sono sufficienti per stabilire una tendenza», che però più a lungo viene osservata, più viene confermata.

Loeb ha avvertito infine che il cambiamento climatico è un processo a lungo termine, e che non è possibile prevedere «con certezza» come potrebbero essere i prossimi decenni per l'equilibrio energetico della Terra. Lo studio ha concluso però che «a meno che il tasso di assorbimento del calore non si plachi, ci si devono aspettare cambiamenti climatici ancor più grandi di quelli che si stanno già verificando».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ceresade36@gmail.com 1 mese fa su tio
Ecco continuano a buttare rifiuti ovunque sporcare a iquibare E gli multinazionali a destrugere alberi e animali L Uomo stesso contribuisce ogni giorno alla autodistruzione più avanti peggio è sarà Che grade tristeza 😟🥺😭
Ro 1 mese fa su tio
Quanto non volevo avere ragione anni fa quando avevo scritto sul mio sito che era una sciocchezza l’aumento di 1 solo grado entro il 2100. Vedere un ente così importante essere in balia di questa società/economia suicida fa molto male e preoccupa. Anche perché se non possiamo più fidarci neppure della NASA allora vuol dire essere ridotti molto male. La scienza dovrebbe essere indipendente ma purtroppo i fatti dimostrano il contrario.
Peter Parker 1 mese fa su tio
Quindi gli scienziati ammettono che non sono in grado di valutare l’impatto che ha l’uomo sul riscaldamento della terra? Forse perché questo impatto è irrilevante? Che si debba diminuire l’inquinamento in generale è ovvio e che l’uomo debba trovare soluzioni per migliorare la qualità della terra anche. Bisogna dare tempo alla ricerca per trovare soluzioni con energie alternative. Non siamo ancora tecnologicamente pronti per una nuova rivoluzione energetica industriale. Basta con questo allarmismo climatico!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GRECIA
1 ora
Otto feriti e venti case distrutte
Cinque villaggi evacuati nella regione di Patrasso, in Grecia. Le fiamme continuano ad avanzare
LE IMMAGINI
EUROPA
12 ore
Dove non piove, brucia: fiamme in Turchia, Grecia, Italia
L'Europa mediterranea nella stretta dei roghi: le alte temperature non danno tregua ai pompieri.
ITALIA
14 ore
Balzo dei contagi negli uomini under 40: «È l'effetto Europei»
È l'analisi contenuta nell'ultimo rapporto di aggiornamento Epidemia COVID-19 dell'Istituto superiore di sanità
ITALIA
17 ore
Botte a un passante perché pensavano fosse un ladro, denunciati tre svizzeri
Credevano avesse rubato loro uno zainetto, ma in realtà non c'entrava nulla
REGNO UNITO
17 ore
Rischio Delta, gli esperti consigliano il vaccino alle donne in gravidanza
Le future mamme ricoverate hanno maggiori probabilità di contrarre la polmonite
CINA
19 ore
Il virus torna a circolare in Cina
I contagi, dovuti alla variante Delta, si sono già diffusi in cinque province e almeno 13 città
TURCHIA
1 gior
Una famiglia sterminata dai vicini
Sette persone uccise in un attacco legato ai diritti di pascolo. Ma sullo sfondo tensioni razziali
SPAGNA
1 gior
Salva la bimba di 2 anni trovata vicino ai genitori morti
Sono stati gli abitanti della zona a chiamare la polizia, allertati dall'auto in fiamme.
ITALIA
1 gior
La Delta in Lombardia: «Zero decessi tra i vaccinati»
Il coordinatore della campagna vaccinale Bertolaso: «È il punto su cui bisogna insistere. Il vaccino è fondamentale»
GERMANIA
1 gior
Test negativo obbligatorio (da domenica) per entrare in Germania
L'entrata sarà consentita anche a chi può dimostrare di essere vaccinato completamente o di essere guarito dal Covid
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile