keystone-sda.ch
La mappa potrà rimanere.
EUROPA
10.06.21 - 17:150
Aggiornamento : 17:44

La Crimea potrà rimanere sulla maglia dell'Ucraina all'Europeo

La mappa resta, lo ha deciso la UEFA. Però, uno slogan va rimosso

NYON - Sulla maglietta dei calciatori della nazionale di calcio dell'Ucraina potrà rimanere la mappa che comprende anche il territorio della Crimea.

Lo ha deciso la UEFA, sollecitata da un reclamo russo per quanto riguarda il kit dell'Ucraina. Come riferisce l'agenzia AP, si tratta di una decisione in linea con il diritto internazionale, che non riconosce come legale l'annessione russa della Crimea.

D'altra parte, la protesta russa è stata anche parzialmente accolta: la nazionale Ucraina dovrà rimuovere dalla propria maglia uno slogan ("Gloria agli eroi", ndr), anch'esso criticato da Mosca poiché «usato dai nazionalisti ucraini». Rimarrà invece, sul retro, la frase "Gloria all'Ucraina".

La UEFA ha spiegato che la «combinazione» tra i due slogan «è considerata di natura chiaramente politica», e per questo ha chiesto all'Ucraina la rimozione del primo. 

Il design della maglietta giallo-blu, rivelato domenica scorsa, ha scatenato la forte reazione dei funzionari russi, che hanno subito sporto reclamo.

La competizione prende il via domani, ma Ucraina e Russia, sulla base di una regola vigente dal 2014, non possono giocare l'una contro l'altra nelle prime fasi del torneo.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 4 mesi fa su tio
Bene, giusto così!! Di fatto la Crimea è Ucraina. Solo l’arroganza e ingerenza russa del 🤐🤐 Putin ha permesso quello che é successo
Baba 4 mesi fa su tio
@seo56 incredibile quanta provocazione l'occidente fa sulla Russia... speriamo che un giorno i russi ci perdonano...
Heinz 4 mesi fa su tio
@Baba La santificazione di Putin è fuori da ogni logica.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AUSTRALIA
1 ora
Bambina di quattro anni scompare durante un campeggio
I genitori hanno lanciato l'allarme al risveglio, quando non l'hanno trovata nella tenda
STATI UNITI
1 ora
La morte di Powell fa il pieno ai "no vax"
L'ex Segretario di Stato americano è morto per complicazioni da Covid-19. Una prova che il vaccino non funziona? No.
STATI UNITI
3 ore
Quelle email inappropriate che Bill Gates mandava a una dipendente
Lo scambio datato 2008 getta nuova luce sulle sue dimissioni, avvenute forse sotto pressione di Microsoft stessa
COREA DEL NORD
6 ore
La Corea del Nord ha lanciato un missile in direzione del Giappone
L'arma balistica è stata sparata questa mattina all'alba e si è inabissata nel Mar Orientale senza fare danni
MONDO
7 ore
Troppa disinformazione «per fare scelte consapevoli riguardo alla propria salute»
Amnesty International attacca i Governi e le aziende di social media: «Fermate l'attacco alla libertà d'espressione»
FOCUS
7 ore
In fuga da tre anni
Tra i migranti in viaggio ci sono famiglie, bambini molto piccoli e donne incinte. Ecco le loro storie e i loro volti
BRASILE
14 ore
Bolsonaro come Hitler: la copertina crea scandalo
Un settimanale brasiliano attacca il presidente definendolo «architetto della tragedia» e «mercante di morte».
ITALIA
18 ore
Un professore alla guida di Roma
In Italia vola il centrosinistra che si è portato a casa tutti i capoluoghi di regione (a parte Trieste).
FOTO
STATI UNITI
18 ore
Esce dal ristorante senza mascherina, è bufera su Joe Biden
Il presidente è stato fotografato a viso scoperto mentre usciva da un ristorante italiano di Washington D.C.
CINA
21 ore
Perché in tantissimi facevano il tifo per un pluriomicida cinese in fuga
Aveva accoltellato un'intera famiglia ma tutti speravano che potesse farla franca, la tragica storia di Ou Jinzhong
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile