keystone-sda.ch / STF (ANDY RAIN)
La variante Delta potrebbe far posticipare le riaperture nel Regno Unito.
REGNO UNITO
07.06.21 - 22:000

La variante Delta mette a rischio le riaperture?

La decisione definitiva sarà presa il 14 giugno

LONDRA - La riapertura delle attività, prevista dal 21 giugno nel Regno Unito, dipenderà dai dati della prossima settimana della diffusione della variante Delta, precedentemente nota come "indiana".

Al momento, ha spiegato un portavoce del primo ministro Boris Johnson, non sono previsti rinvii ma questa eventualità non è nemmeno esclusa a priori. Il governo conservatore prenderà una decisione solo dopo la rivalutazione dei dati del contagio.

In discussione c'è il quarto stadio delle riaperture, che prevede la riapertura di club e locali notturni, così come una netta diminuzione delle restrizioni per i grandi eventi, musicali e sportivi. Alcuni esperti, considerando la diffusione della variante Delta (5-6mila contagi al giorno), sarebbero del parere di rimandare il via libera di almeno un paio di settimane, sfruttando l'accelerazione nella campagna vaccinale.

Il ministro della Salute Matt Hancock ha spiegato ieri che il governo si è preso tempo fino a lunedì 14 giugno. Mentre il portavoce governativo ha dichiarato: «Occorrerà guardare con attenzione in particolare ai dati sulle ospedalizzazioni, per stabilire se il nostro eccellente programma di vaccinazioni sarà stato sufficiente a spezzare il legame fra contagi, ricoveri in ospedale e conseguente aumento dei morti».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
EUROPA
5 ore
Giovani adulti, sempre più soli
Sia al nord che al sud del Continente, aumentano i giovani europei che si sentono soli
FOTO
VIETNAM
6 ore
Coprifuoco e strade disinfettate per combattere il Covid
Milioni di persone dovranno stare in casa dalle 18 alle 6 del mattino, mentre i militari puliscono asfalto e monumenti
ITALIA
8 ore
«Serviranno almeno 15 anni per ricostruire i boschi»
Il primo bilancio di Coldiretti degli incendi in Sardegna. La politica è unita: «Condividiamo il grido di dolore»
STATI UNITI
10 ore
«Tamponi settimanali per chi non si vaccina»
Lo ha annunciato il Sindaco della Grande Mela, Bill de Blasio
REGNO UNITO
13 ore
Londra sott'acqua: «Non venite in ospedale»
Un acquazzone ha portato ad inondazioni e chiusure, colpite la metropolitana e anche due ospedali
VIDEO
ITALIA
16 ore
La Sardegna continua a bruciare. «Una ferita profonda inflitta alla nostra storia»
Da 60 ore gli incendi distruggono l'isola. Arrivati i Canadair da Francia e Grecia
GERMANIA
19 ore
Pronuncia la parola «n***o»: candidata cancelliera dei Verdi di nuovo nella bufera
Annalena Baerbock ha citato l'insulto in un'intervista in cui raccontava un episodio di razzismo: «Mi dispiace».
STATI UNITI
1 gior
Vaccinati senza mascherina, gli Usa ci stanno ripensando
Il CDC valuta la possibile retromarcia. Anthony Fauci: «La questione è oggetto di un attento esame».
FRANCIA
1 gior
Il cavallo alato che spia le nostre vite
Pegasus ha permesso d'intrufolarsi negli smartphone di migliaia di giornalisti, oppositori e politici. Ecco cos'è.
GERMANIA
1 gior
Contagi ancora su? Si studiano restrizioni per i non vaccinati
Per loro ci potrebbe essere uno stop a cinema, ristoranti ed eventi sportivi. «Il rischio è troppo alto»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile