AFP
FRANCIA
26.05.21 - 16:300
Aggiornamento : 17:56

«Ti pago se parli male del vaccino di Pfizer»

Blogger e influencer francesi hanno ricevuto offerte per screditare il preparato anti-Covid sui propri canali social

Ma chi c'è dietro alla campagna? Ufficialmente un'agenzia con sede a Londra, che però non sembra avere alcuna identità giuridica. E l'intelligence francese ha sospetti su Mosca.

PARIGI - «Ti pago se parli male del vaccino di Pfizer/BioNTech sui tuoi canali social. Però devi fare chiaramente presente che si tratta della tua opinione». Si tratta di una conversazione immaginaria, ma che riassume la natura dell'offerta recapitata ad alcuni blogger francesi da parte di una fantomatica agenzia che avrebbe sede in quel di Londra.

Il caso è stato portato alla luce negli scorsi giorni dal network francese BFM TV, che ha riportato le parole di alcune dei destinatari dell'offerta. Tra questi anche lo YouTuber Léo Grasset - autore del canale DirtyBiology, che conta 1,17 milioni di utenti iscritti -, che ha di fatto acceso i riflettori su questa campagna. «È strano. Ho ricevuto una proposta di partnership che consiste nello screditare il vaccino di Pfizer in video. Un budget colossale, il cliente che vuole mantenere l'anonimato e bisogna omettere che si tratta di un video sponsorizzato», ha scritto su Twitter, con tanto di schermate ritagliate dalla sua casella e-mail.

Instagram, YouTube, TikTok. L'offerta per diventare parte di questa campagna di disinformazione è stata trasmessa attraverso più canali, rivolgendosi a influencer e divulgatori scientifici. Con un pubblico grande e piccolo.

Un altro esempio, anche questo recuperato da Twitter. «Ho ricevuto un'offerta su Instagram per una collaborazione a 2000 euro a storia per screditare il vaccino di Pfizer/BioNTech - tipo raccontare di effetti collaterali gravi, ecc. Se doveste vedere post di questo tipo pubblicati da qualche influencer non fidatevi». Ma chi c'è alle spalle di questa campagna? Ufficialmente, si tratterebbe di un'agenzia - presunta londinese - che si fa chiamare Fazze, ma che non sembra avere alcuna esistenza giuridica. E stando a quanto riporta il Wall Street Journal, che ha visionato alcune delle mail ricevute dai blogger, i sospetti dei servizi di controspionaggio francesi sarebbero rivolti verso un possibile coinvolgimento del Cremlino. Da alcuni profili presenti su LinkedIn di presunti impiegati dell'agenzia (che nel frattempo sono stati cancellati) veniva indicato che questi si erano formati in istituti scolastici in Russia.

Si è spesso parlato di un'infodemia parallela alla pandemia da Covid-19. E forse questa campagna potrebbe essere considerata alla stregua di una sua "variante". Soprattutto nel contesto di un Paese come la Francia, che - come emerso anche da alcuni recenti rilevamenti - mantiene tra i suoi cittadini un forte scetticismo nei confronti dei vaccini.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Findus 3 mesi fa su tio
Pora gente che pena Come per tutti i complottisti, negazionisti, terrapiattisti e sfigati vari di fronte a questo gran successo della scienza Andate avanti a far ricerche su google che magari trovate qualche storia su misura per voi
Princi 3 mesi fa su tio
ahahahah che ridere
pillola rossa 3 mesi fa su tio
Non c'è nessun bisogno di parlare male dei vaccini, basta digitare "nessuna correlazione" oppure "nessun nesso" in Google notizie.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AUSTRALIA
2 ore
90 miliardi in sottomarini, Francia umiliata e Cina sul chi vive: ecco cos'è l'accordo Aukus
Gli ultimi strascichi di una crisi più strategica che economica e di cui di sicuro sentiremo ancora parlare
STATI UNITI
6 ore
Rientrati sulla Terra i primi 4 turisti SpaceX
L'ammaraggio è avvenuto questa notte al largo della Florida
AFGHANISTAN
14 ore
Bombe e morti, torna l'ombra dell'Isis sull'Afghanistan
Sono almeno tre gli ordigni esplosi a Jalalabad. Il ritorno dell'Isis dopo il ritiro degli Stati Uniti?
STATI UNITI
16 ore
Miliardario colpevole di omicidio (dopo vent'anni)
Nel 1982 aveva ucciso la prima moglie. E nel 2000 la donna che l'aveva aiutato a coprire le tracce
PAESI BASSI
17 ore
Cani nel mirino dei malviventi
Il fenomeno si riscontra nei Paesi Bassi, dove le autorità invitano i proprietari a tenere d'occhio i quadrupedi
STATI UNITI
18 ore
Un flop a Capitol Hill
La destra americana si ritrova a sostegno degli assalitori del Congresso. Ma sono in pochi
MONDO
1 gior
Il volto violento della moda
Un mondo solo apparentemente dorato, all'interno del quale si nascondono predatori sessuali
AFGHANISTAN
1 gior
Dieci civili vittime del drone: il Pentagono ammette
L'episodio è avvenuto poco prima del ritiro delle truppe Usa da Kabul
Egitto
1 gior
In progetto una ferrovia lunga 1'800 chilometri per attraversare il deserto
Firmato l'accordo per la costruzione della prima tratta con la multinazionale tedesca Siemens
STATI UNITI / CINA
1 gior
ll boom del traffico intercontinentale dei falsi certificati Covid
Le dogane Usa intercettano migliaia di pacchi provenienti dalla Cina
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile