Entro la sesta settimana: il Texas in prima fila contro l'aborto
Reuters
STATI UNITI
25.05.21 - 06:000

Entro la sesta settimana: il Texas in prima fila contro l'aborto

Il "Lone Star State" ha dato il via libera a una delle leggi più restrittive in materia d'interruzione di gravidanza

AUSTIN - Il Texas regala una vittoria dai contorni storici al fronte pro-life. Il governatore repubblicano Greg Abbott ha firmato una contestatissima legge che vieterà l’aborto dopo la sesta settimana, ovvero dal momento in cui è possibile rilevare il primo battito del cuore del feto.

Si tratta di una delle leggi più restrittive in fatto di aborto. Secondo gli attivisti pro-choice, il provvedimento - in vigore dal prossimo settembre - limita la libertà delle donne e il loro diritto alla salute. E i critici sottolineano infatti come molte donne neppure realizzino di essere incinte entro le settimane utili all’interruzione volontaria della gravidanza. La nuova norma, inoltre, ha fatto sollevare più di un sopracciglio perché non prevede eccezioni neppure per gravidanze che siano frutto di incesto o di stupro, ma solo in caso di gravi emergenze mediche.

La disposizione, invece, contempla la possibilità che un cittadino denunci chiunque (privati come associazioni) sia sospettato di aver aiutato una donna incinta ad abortire oltre il limite previsto dalla legge. Una mossa che legherebbe le mani a tutti gli attivisti che lottano per il diritto di scelta delle donne. Il Texas diventa quindi capofila di una serie di stati guidati da governatori repubblicani intenzionati a limitare sempre di più il diritto all’aborto, in aperta sfida alla celebre sentenza della Corte Suprema Roe v. Wade che nel 1973 di fatto aprì la strada all’interruzione volontaria di gravidanza negli Stati Uniti stabilendone la costituzionalità.

Ed è in effetti il diritto costituzionale sancito dal massimo tribunale americano quarantotto anni fa a essere ora a rischio data la composizione della Corte, con sei giudici conservatori e tre progressisti. Sul tavolo, il caso Dobbs v. Jackson Women’s Health Organization dal Mississippi sul divieto di aborto dopo 15 settimane. Il pronunciamento della Corte Suprema potrebbe determinare l’archiviazione definitiva della Roe v. Wade, spianando la strada a leggi come quelle del Texas sempre più restrittive.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora
Sposò la causa dell'ISIS, condannata a dieci anni di carcere
La donna, oltre a far parte del gruppo estremista, avrebbe assistito senza agire all'omicidio di una bambina
ISRAELE
3 ore
Eitan dovrà tornare in Italia
La decisione di oggi del tribunale di Tel Aviv ha dato ragione alla zia paterna, ma il ricorso è molto probabile
MONDO
3 ore
Plastica: Coca-Cola e Pepsi sono i più grandi inquinatori al mondo
Terzo posto per Unilever, sponsor principale del vertice sul clima COP26, quarto posto per la svizzera Nestlé
SUDAN
5 ore
Premier in manette, scontri, fiamme e feriti. Cosa sta succedendo in Sudan?
Il paese africano si stava dirigendo verso un'elezione democratica, che è messa ora in pericolo dall'esercito
STATI UNITI
7 ore
Cosa è successo quel giorno sul set di “Rust”
Tanta maretta nella troupe, un aiuto regista superficiale e molto stress dietro a quelle riprese finite in tragedia
STATI UNITI
11 ore
Ripulire le strade "razziste", il sogno americano di Alex
Si punta il dito perfino contro le vie dedicate a Cristoforo Colombo
ITALIA
18 ore
Dallo sballo allo stupro, Ghb la droga che dilaga
Disinibire ma anche sedare fino quasi al coma, perché questo stupefacente non è mai stato così popolare
STATI UNITI
21 ore
Milioni di guanti sporchi venduti come nuovi
In Thailandia esiste un mercato nero dei guanti per uso medico, che vengono semplicemente ridipinti
GERMANIA
23 ore
Tragico incendio a Reisbach, quattro morti tra cui una giovane incinta e il suo bambino
I soccorritori hanno tentato di salvare il bimbo che aveva in grembo con un parto cesareo, ma senza successo
ITALIA
1 gior
Berlusconi contro le elezioni anticipate: «Sarebbe irresponsabile»
Per l'ex premier è importante il sostegno interpartitico a Draghi, per l'uscita dalla crisi sanitaria ed economica
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile