Keystone
ITALIA
18.05.21 - 15:260

Un altro errore, somministrate 4 dosi di Pfizer ad una 67enne

L'agenzia sanitaria locale conferma: «È in buone condizioni di salute»

LIVORNO - Dopo il caso avvenuto a Massa Carrara a una 23enne, è stato reso noto un altro errore di somministrazione del vaccino in Toscana. Questa volta a Livorno, dove una 67enne ha ricevuto l'equivalente di 4 dosi di Pfizer al posto di una.

Lo riportano i media italiani. L'episodio di «sovradosaggio» ha avuto luogo all'hub vaccinale di Livorno ed ha coinvolto una donna di 67 anni che è stata ricoverata per accertamenti, ma che è in «buone condizioni di salute». Lo ha riferito l'Azienda sanitaria locale, che ha avviato un processo audit per indagare sull'accaduto.

In una conferenza stampa, una portavoce dell'azienda ha spiegato che l'episodio è avvenuto ieri, 17 maggio, e che la signora «sta bene». «Ha avuto giustamente un po’ di paura, paura che ci siamo presi anche noi». Il problema sembra aver riguardato l'utilizzo di un flacone non diluito, come nel caso della 23enne di Massa Carrara. La portavoce ha poi aggiunto che «le cause che hanno portato a questo episodio» sono al momento in fase di studio, «abbiamo attivato una procedura interna per ricostruire l’accaduto».

Poco dopo l'annuncio dello sbaglio si sono accese le discussioni nel mondo politico: «Come è possibile che accadano errori così gravi?», ha dichiarato il vicepresidente del gruppo di Forza Italia alla Camera Stefano Mugnai, puntando il dito contro il Presidente della Regione, Eugenio Giani e l'Assessore alla Sanità, Simone Bezzini. «Non possiamo vivere la campagna di vaccinazione ogni settimana con qualche problema all'ordine del giorno. Sta diventando un incubo per i Toscani» ha tuonato, come riporta la Repubblica.

Nel frattempo, la madre della 23enne che ha ricevuto quattro dosi il 9 maggio ha raccontato al Corriere della Sera che la figlia non si è ancora ripresa, spiegando che «ha continui giramenti di testa», diversi lividi e che «il livello delle piastrine è basso». Rimane, secondo la donna, anche il dubbio di quante dosi abbia effettivamente ricevuto: «Sul referto di mia figlia c'è scritto sei, però l'ospedale ora sostiene quattro, ma senza un documento ufficiale».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 4 sett fa su tio
Ma hanno siringhe da cavallo? Quell'altra intanto beve 7 litri di acqua al giorno ed è disidratata. A parte questo piccolo effetto collaterale tutto bene.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
COREA DEL SUD
44 min
Molka, o la paura di essere riprese dalla webcam di uno sconosciuto
Un fenomeno diffuso nel quotidiano sudcoreano e un incubo per milioni di donne. La denuncia: «Pochissimi pagano»
ITALIA
4 ore
Il video che mostra la caduta della funivia del Mottarone trapelato sul web
Le immagini della fune che si spezza, a pochi metri dall'arrivo, finite sul web. Ci si interroga su come sia successo
ITALIA
5 ore
Emergenza fino a fine anno? L'Italia ci pensa seriamente
La proroga, secondo fonti vicine al "premier" Mario Draghi, sarebbe già «certissima».
ITALIA
8 ore
Oggi i funerali di Camilla Canepa
L'autopsia ha confermato il decesso per emorragia cerebrale, i pubblici ministeri hanno parlato con i suoi genitori
FOTO E VIDEO
GERMANIA
10 ore
Attivista plana nello stadio, ma s'impiglia nei cavi: diversi feriti
La UEFA ha denunciato l'atto, definendolo «sconsiderato e pericoloso»
ITALIA
13 ore
Un carcere a vita che mette in catene anche la speranza
L'assai controverso ergastolo ostativo per i reati gravissimi verrà ridiscusso in parlamento. Ecco cosa c'è da sapere
FOTO
SUDAFRICA
14 ore
Tutti pazzi per gli strani diamanti
Centinaia di persone si sono riversate nei campi alla ricerca di particolari pietre emerse dal terreno
REGNO UNITO / BIELORUSSIA
23 ore
«Al pilota non fu lasciata alcuna scelta»
Michael O'Leary, Ceo di Ryanair, ha parlato di fronte a una commissione parlamentare sul dirottamento del 23 maggio.
CINA
1 gior
Quel reattore problematico in Cina che imbarazza la Francia
La fuga di gas radioattivo a Taishan, denunciata dagli Usa, è una doppia gaffe per Parigi. Ecco perché
UNGHERIA
1 gior
Vietato «promuovere» l'omosessualità: il parlamento ungherese ha detto "sì"
Considerati inadatti ai minori anche i contenuti sulla transessualità. La misura rientra in un pacchetto sulla pedofilia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile